Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

19 gennaio 2009

Acqua bene prezioso, stop allo spreco e via al risparmio.


Noi abbiamo l'acqua corrente così alla portata di mano che ci dimentichiamo l'importanza di questo elemento per le nostre vita, e di come la sua totale mancanza può addirittura ucciderci.

Il conto dell'acqua potabile è in gran parte il risultato di piccoli sprechi: rubinetti aperti, l'acqua lasciata scorrere eternamente per ottenere un bicchiere d'acqua fresco, il rubinetto che gocciola ecc...

L'acqua è molto importante per la nostra pulizia, la pulizia delle città, la nutrizione delle piante, generazione di elettricità ecc, per cui concludiamo che sprecare questo "oro liquido" non è infatti una cosa intelligente...

Allora per usare l'acqua in modo ottimale, oppure per risparmiarla, possiamo seguire i seguenti consigli:
  1. chiudere i rubinetti mentre ci strofiniamo i denti o mentre si fa' la barba;
  2. mentre aspettatati che l'acqua del rubinetto si riscaldi, raccogliete l'acqua in una pentola per usarla per risciacquare qualcosa o per le piante, così potete visualizzare quant'acqua sprechiamo effettivamente;
  3. riempite un catino/pentola/ciotola con acqua quando dovete insaponare qualcosa in cucina, lì potete immergere la spugna invece di farlo con l'acqua corrente del rubinetto;
  4. il gabinetto non è il posto giusto per gettare le vernici, le sostanze pulenti per pennelli, grassi e oli. Questi prodotti devono essere consegnati alla nettezza urbana;
  5. non devete MAI usare il WC per gettare cibo che servono solo a ingrassare i topi delle fogne, mentre gli oggetti solidi come assorbenti, lamette o cottonfiocchi mandano il tilt gli impianti di depurazione;
  6. Se abbiamo una stufa teniamo sopra una pentola piena d'acqua per poi usarla dove occorre;
  7. Non mettete sale nell'acqua di cottura delle verdure, servono poi come concime naturale per le piante oppure potete poi  usarla per fare una zuppa;
  8. l'acqua si risparmia anche quando non sprechiamo elettricità, quindi lavatrice solo a pieno carico, luce spente nelle stanze vuote, frigorifero nel posto più fresco della cucina, doccia invece del bagno, ammollo per i vestiti più sporchi (bastano acqua, sapone di marsiglia e sale) per poi lavare in lavatrice: così potete usare una temperatura più bassa e meno detersivo.
  9. per risparmiare dobbiamo anche cercare di sporcare di meno: mettete le tovagliette americane di plastica sopra la tovaglia di panno.
  10. Molte volte usiamo delle temperature altissime per lavare i tessuti bianchi, per evitarlo mettete i tessuti in ammollo in acqua calda, sapone di marsiglia, percarbonato e sale. Dopo 1 ora, o una intera ghiornata potete lavare tutto in lavatrice ad una temperatura più bassa, tipo 40 o 50 gradi anziché 60 o 90;
  11. Quando piove raccogliete l'acqua, poi servirà per fare lo sciacquone del WC, oppure per lavare la macchina.
  12. approfittate dell'acqua della pioggia per lavare la terrazza. Quando vedete che sta per piovere stendete poco sapone per piatti per terra e lasciate che la pioggia lave tutto quanto.


7 commenti:

Lo ha detto...

ottimi consigli e di importanza vitale! grazie

VirtualTech ha detto...

Ciao ti segnalo un interessante articolo scritto sui detersivi fai da te..
http://www.pricesharing.it/tendenze-e-consumi/detersivi-fatti-in-casa-una-guida-imperdibile-per-salvaguardare-ambiente-sicurezza-domestica-e-risparmio/

Saluti

Nico ha detto...

http://www.pricesharing.it/tendenze-e-consumi/detersivi-fatti-in-casa-una-guida-imperdibile-per-salvaguardare-ambiente-sicurezza-domestica-e-risparmio/

Vivere Verde ha detto...

grazie a voi tutti e quanto al sito vi dò i miei complimenti...è davvero interessante

caty ha detto...

Mi fa piacere che anche tu abbia affrontato come me un tema tanto importante come lo spreco dell'acqua.
Hai letto il mio post che parla dell'argomento?
Se no il link è:
http://perlalink.blogspot.com/2009/01/risparmiare-acqua.html

Buona serata!

Vivere Verde ha detto...

ho visto caty, accompagno sempre i tuoi post perché sono sempre molto interessanti!!! La questione dell'acqua è delicata, però penso che pian piano le persona, anche se non vogliono, dovranno per forza cambiare certe abitudini....

Paolo2046 ha detto...

Ho trascorso del tempo in una zona desertica e ho capito sulla mia pelle l'importanza dell'acqua. Mi fanno orrore quei bagni pubblici in cui spesso l'acqua scorre incontrollata per guasti o incuranza. Cercando su internet ho scoperto che esiste una tecnologia biologica che, almeno in questo, ci aiuta. Posto qui il link sperando che qualche interessato lo trovi.
Grazie a tutti
http://www.myhub.it/index.php/Statiche/index.php?option=com_content&view=article&id=120&Itemid=37

Paolo2046

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML