.

22 gennaio 2009

Come pulire le Scarpe in Pelle Scamosciata


Sporco Normale: passate della mollica di pane per togliere lo sporco.

Sporco Difficile: passate una spugna o un panno spugna bagnato in una soluzione di acqua tiepida e sapone di marsiglia. Poi passate un panno inumidito per risciacquare. Evitate di inzuppare la scarpa.

Le Macchie: per eliminare le macchie dalla pelle scamosciata provate una soluzione composta da alcol, acqua e poco detersivo per piatti. Applicate con una spazzola rigida (senza strofinare) e poi con una spugna bagnata.
Lasciate asciugare e poi passate una spugna o spazzola morbida per risollevare il pelo. 

Per evitare la formazione di cattivi odori  dentro alle scarpe va passato un panno inumidito con acqua e aceto, o semplicemente va messo poco bicarbonato dentro ad ogni scarpa. 

15 commenti:

palmy ha detto...

Molto carino qui.. anch'io ho un blog sugli stessi argomenti sul quale vi linkerò senz'altro (Cosmesi naturale.blogspot) venite a trovarmi! A presto...

Vivere Verde ha detto...

molto interessante, ci sono andata a vedere...complimenti

Rebecca ha detto...

ciao! bello e utile come blog! sono diventata subito tua follower!:)
le scarpe le h pulite come hai consigliato e devo dire che ha funzionato!

Vivere Verde ha detto...

ciao Rebecca, benvenuta :)

Anonimo ha detto...

Ho lavato degli scarponcini di mio figlio in pellescamosciata, sono venuti puliti però la pelle si è come seccata .. come posso fare, sono delle "kickers" e mi dispiace un pò averle rovinate! ... grazie per il consiglio, Mara.

Vivere Verde ha detto...

ciao mara, ci sono due cose che potresti fare:

la prima sarebbe passare dell'acqua della noce di cocco tiepida (quell'acqua che c'è dentro alla noce di cocco), e passarla sulla scarpa con un panno morbido, tipo panno giallo e pois spazzola la scarpa nel senso contrario del pelo, oppure metti 1 cucchiaio di balsamo per capelli in 1 bicchiere di acqua tiepida e 1 cucchiaio di aceto bianco (non di più). anche in questo caso passa con un panno per poi spazzolare.

Anonimo ha detto...

Ciao, ho scoperto solo ora questo blog. Molto carino, lo consulterò spesso :)
Avrei bisogno di un consiglio.
Ho una borsa costosissima in pelle bianca martellata sfoderata, quindi l'interno è scamosciato grezzo biancastro. Come potrei rimuovere gli aloni più scuri che si sono formati internamente vicino all'apertura (lievissimo sporco causato dalle dita)? Ho paura di rovinarla. Grazie mille e buon lavoro. Marilou

Vivere Verde ha detto...

ciao cara, guarda prova ad usare una gomma da cancellare bianca, oppure un panno inumidito e insaponato con sapone di marsiglia. Poi riscicquare con panno umido e asiugare.

Anonimo ha detto...

Molto gentile, grazie! Proverò con la gomma bianca, ho tanta paura che l'acqua formi degli aloni e renda dura la pelle. Ti farò sapere, ancora grazie, Marilou.

Anonimo ha detto...

Ciao! Ho comprato un paio di tronchetti neri scamosciati, ma l'altra sera un mio amico ha fatto cadere della red bull per terra e gli schizzi sono arrivati fin sopra le mie scarpe!! Adesso hanno delle piccole macchioline trasparenti-lucide e appicicaticcie che non so come togliere! Sai come posso fare? Ti ringrazio molto! Laura

Vivere Verde ha detto...

ciao Laura, prova a strofinare le macchia con dell'amido (maizena o fecola di patate). Metti l'amido sopra un panno morbido e strofina bene, poi usando un altro panno, inumidiscelo e insaponalo con un po' di sapone di marsiglia o poco detersivo per piatti a mano e poi passalo sulle macchie strofinando leggermente. aspetta 5 minuti e passa un panno inumidito per togliere il sapone.

rosaria fiorentino ha detto...

salve , mi chiamo Rosaria .ho un problema con due borse di Luis Vuiton tenute in cantina per troppo tempo , hanno un forte odore di muffa , che ho provato a lavare con detergenti strofinando con una spugnetta e poi sciaquate in acqua , ma ora che sono asciugate odorano di muffa come prima...cosa posso fare ...la Vuiton è di quelle marroni plastificate con il logo e una è sfoderata l'altra foderata di cotone marrone...grazie

Vivere Verde ha detto...

ciao Rosaria prendi una busta capiente e versa 500 gr di bicarbonato quindi mettici dentro le borse aperte e con un po' di bicarbonato previamente messo all'interno di esse- Agitare un po' la busta e chiudere. Lasciare le borse li dentro per 1 settimana. Togliete le borse e quindi passare un panno dentro e fuori con questa soluzione:

aceto
10 gocce di OE di cedro per 100 ml di aceto
10 gocce di OE di canfora per 100 ml di aceto

Lasciare asciugare all'ara

Questi 2 oli sono i più efficaci per combattere l'odore di muffa, se non li trovi puoi sostituirli con oli freschi come pino, bergamotto, eucalipto, arancia ecc.

Veronica Pavin ha detto...

Sono cadute 2 gocce di gasolio su un paio di scarponcini tipo timberland,ho pretrattato con svelto poi lavato con sapone di Marsiglia,ma nn è andato via nulla,anzi. Come posso fare??

Vivere Verde ha detto...

Ciao veronica, prova a riscaldare leggermente la maizena o la fecola di patate , mettiti un pochino su una flanella asciutta e strofina a fondo la macchia. Poi coprire con 2 foglie di carta assorbente e passa il ferro da stiro (appoggia e toglie, appoggia e toglie) non dovrai insistere (movimenti di via vai) come con un tessuto.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML