Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

21 gennaio 2009

Come pulire la Fragranite


Per la pulizia della fragranite basta una passate di detersivo per piatto e bicarbonato con una spugna. Così grasso e calcare spariscono e il lavello è sempre bello e pulito e combatterà anche l'apparizione di macchie.

Se si vedono delle macchie più pesanti basta passare dell'alcol sulla zona e risciacquare dopo 5 minuti. Poi per completare passate il detersivo con bicarbonato.

Se le macchie sono troppo resistenti passate detersivo per piatti+aceto bianco e risciacquate dopo 5 minuti.

Non usate ammoniaca per pulire la fragranite per il rischio di macchiare permanentemente il materiale.


7 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie grazie grazie!
consiglio utilissimo, anche il mio lavello che sembrava irrecuperabile (a detta di molti.. tiè) e tornato come nuovo!!

Vivere Verde ha detto...

Che meraviglia!!!! veramente i fabbricanti dicono sempre che la fragranite è facile da tenere ma molte persone si sono addirittura pentite di avere acquistato dei lavelli in questo materiale. però per fortuna una soluzione c'è!! :))

Anonimo ha detto...

Ciao, ho appena scoperto il tuo blog e lo trovo interessantissimo !
Il mio lavello in fragranite di colore antracitre ha un'enorma macchia biancastra sul fondo, sembrerebbe proprio calcare, ma nè con gli anticalcare nè con acqua e aceto sono riuscita a mandarla via, stasera proverò col bicarbonato.
Stefania

Giada ha detto...

Ma qualcuno ha problemi con la ragranite scura?Io nella cucina di mia madre ho la fragranite avorio e la pulisco col detersivo dei piatti e la candeggina x le macchie scure ma sul lavello che ho ordinato per la mia cucina, che sarà grafite, avrò il problema opposto, macchie chiare...come le toglierò?

Vivere Verde ha detto...

non bisognerebbe usare la candeggina né in caso né nell'altro, comunque fai come scritto nel testo e avrai il lavello sempre pulito

Anna G ha detto...

Grazie e complimenti. Stasera ero proprio affranta, il mio lavello in fragranite grigio era pieno di macchie marroni e non sapevo proprio come pulirle. Chiedo aiuto alla rete ed ecco che compare il tuo blog.
Grazie, ottimo consiglio, non è venuto come nuovo, ma domattina provo anche con l'aceto.

Gemma

Vivere Verde ha detto...

ciao cara, si dipendendo dal quanto e da quando sia macchiato può essere necessario ripetere l'operazione.

Ricordati che il tempo massimo di posa con l'aceto è di 5 minuti.

Poi provare anche con bicarbonato+detersivo+candeggina delicata con ammollo per 5 minuti e per le macchie marroni più persistenti prova a strofinare con una pasta di succo di limone+sale fino, ammollo per massimo 5 minuti e risciacquo.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML