.


AGGIORNAMENTO PAGINE: 16/09 Adozione; 16/09 Macchie; 15/09 Stampabili; 05/09 Appuntamenti; 07/08 Solidarietà; 28/07 BAUMIAO Anziani; 28/07 Adozione Urgente; 15/15 FAQ.

19 febbraio 2009

Togliere le macchie di cemento, gesso, pittura e materiali grassi dai muri e pavimenti


Quante volte dopo le ristrutturazioni abbiamo a che fare con pezzi di cemento o macchie di pitture su le pareti e pavimenti? vediamo come rimediare questi problemi:

Cemento Indurito: Mettete sopra il cemento un batuffolo di cottone zuppo d'olio che potrà essere di semi, soia, oliva ecc. Dopo 15 minuti togliete il cottone e iniziate a pulire la zona con aceto e detersivo comune per piatti. Sarà meglio ancora se aggiungete il succo di 1 limone. Strofinate con una spugna finche il cemento vada via.

Cemento ancora fresco o mezzo indurito: Togliete l'eccesso con uno straccio (specialmente se il cemento è ancora fresco). Poi lavate la zona con la miscela di aceto, detersivo e limone come spiegato sopra.

Attenzione marmo, granito e pietra naturale: Per fare questa operazione sui marmi per primo proteggete l'area circostante passando un spesso estratto di sapone di marsiglia per fare con che l'acido non corroda il pavimento. L'aceto dovrà intaccare soltanto il cemento. Quindi procedete cercando di salvaguardare il pezzo di marmo sotto la macchia di cemento. Poi quando avete finito di fare tutto quanto, pulite la zona con sapone di marsiglia e bicarbonato per neutralizzare l'acido e dare brillo al pavimento trattato. Usate una spugna bagnata.

Attenzione legno e parquet. Per fare quest'operazione sul parquet dovete procedere come con il marmo con la differenza che, alla fine basterà passare soltanto del sapone di marsiglia senza bicarbonato. Se la zona rimane un po' schiarita basterà ripristinala con una miscela fatta con aceto e olio paglierino o olio d'oliva in parti uguali. usate un panno morbido e asciutto e procedete come se steste lucidando.

Gesso e Pittura: 

Sulla parete: la macchia va levata passando una spugna o un panno bagnati con aceto bianco.

Sul pavimento: se il gesso o la pittura sono molto indurite mettete sopra un batuffolo di cottone inzuppato con olio (uno qualsiasi) e mettete sopra la macchia. Quindi
passate sul pavimento una miscela di aceto e detersivo per piatti (se la macchia non è indurita basta usare l'aceto e il detersivo).

Se dovete fare quest'operazione su marmo, granito o pietra naturale dovete sempre controllare che l'aceto non intacchi il pavimento. Le zone circostanti devono essere prottete con un estratto spesso di sapone di marsiglia (usate una spugna),
e quando la macchia sarà rimossa dovete subito pulire la zona con sapone di marsiglia e bicarbonato per neutralizzare l'acido e dare brillo al pavimento.

Per il legno e parquet basterà pulire il pezzo smacchiato con sapone di marsiglia. Se il legno si presenterà più chiaro in questa zona basta passare una miscela di aceto e olio paglierino o olio d'oliva in parti uguali.

Macchie di Sostanze Acide: strofinate la zona con sapone di marsiglia, alcol e bicarbonato. Per facilitare passate una spugna bagnata sul sapone di marsiglia e poi spargete del bicarbonato e dell'alcol per terra. Poi strofinate e lasciate agire la miscela per 30 minuti. Poi sciacquate e se la zona.

Macchie di Olio o Sostanze Grasse: mettete sopra del gesso o dell'amido più sale fino, poi mettete sopra un pezzo di carta assorbente e 1 peso. Toglietelo dopo un minimo di 1 ora. Poi lavate l'aria con sapone di marsiglia e bicarbonato oppure detersivo per piatti e aceto (tranne marmo, granito e pietra naturale).

Nessun commento: