Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

19 aprile 2009

Riciclaggio: i vari modi per riciclare i fondi di caffè


I fondi di caffè possono servire per:

1) per pulire insieme a poco detersivo le superfici più incrostate (funziona come una specie di detersivo abrasivo);

2) come profumo naturale per la casa. Basta mischiarlo con acqua e un po' di cannella e levare a fuoco dolce;

3) come concime naturale per le piante, basta mischiare con la terra;

4) per allontanare le formiche mettete del fondo di caffè in un angolo della stanza o direttamente sul loro nido;

e) mettere il fondo di caffè dentro ai posacenere evita i cattivi odori di fumo (valido anche il bicarbonato);

5) Usare come colorante naturale per invecchiare i lavori di decoupage. basta aggiungere un po' d'acqua;

6) in una ciotolina dentro al frigo per neutralizzare i cattivi odori (potete mischiare con bicarbonato);

7) Potete decorare dei semplici baratoli incollando i fondi di caffè su questi. Poi basta impermeabilizzare con una vernice o con del flatting ad acqua;

8) per togliere gli odori di aglio e cipolla dalle mani oppure per ammorbidirle dopo le faccende domestiche;

9) per levare le macchie del pavimento, specialmente i più delicati basta strofinarlo con il fondo del caffè;

10) insieme al sapone di marsiglia è ottimo per schiarire i lavelli bianchi, specialmente i rustici più porosi;

11)basta una manciata di fondo di caffè per accendere più facilmente il fuoco del camino o del barbecue.

CURIOSITà:

Ricercatori dell'Università di Nevada negli Stati Uniti sono riusciti a produrre biodisel con i fondi del caffè e scienziati brasiliani della Università di Minas Gerais- Brasile producono biodisel usando dei chicchi  di caffè difettosi e non considerati per il consumo.

1 commento:

Daniela ha detto...

ulteriore uso: come scrub corpo, con olio di mandorle!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML