.

11 maggio 2009

Anticalcare per la lavatrice


Per addolcire l'acqua della lavatrice proteggendola dalle incrostazioni di calcare basta aggiungere 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio o  1 cucchiaio di soda solvay al detersivo da bucato (o nella vaschetta o nella pallina) oppure direttamente dentro al cestello prima mettere i vestiti dentro.

Il bicarbonato e la soda solvay aumentano il potere pulente del detersivo e aiuta a rimuovere i cattivi odori.

Per fare una pulizia profonda e togliere non solo il calcare ma anche i residui di detersivo o per contrastare i cattivi odori, fatte un ciclo a vuoto con aceto bianco (1 litro) a 90 gradi senza usare la centrifuga (non c'è bisogno). fatte quest'operazione almeno 2 volte al mese. 

Molte persone quando vedono quelle pelle di prodotti da bucato che rimangono nella lavatrice pensano si tratti di detersivo in polvere e subito lo aboliscono dalla lavanderia. Però non è così... è l'ammorbidente il prodotto che si solidifica e crea quelle "palline" di detersivo. Voi vedete il detersivo da bucato perché quello rimane lì intrappolato.

Tanto che quando non si fa' uso dell'ammorbidente non si vedono più quei residuo, anche se si usa del detersivo in polvere. E per quel poco che rimane basta usare l'aceto per una pulizia profonda come abbiamo già spiegato prima.

15 commenti:

Vale ha detto...

Ciao, ti faccio qui una domanda, ma non so se è il post giusto.
Tu come fai per le macchie di sangue, quando si secca?
Non voglio usare la candeggina, che inquina tantissimo

Vivere Verde ha detto...

ciao vale, anche io non uso la candeggina giusto per evitare di inquinare e tra l'altro la candeggina rovina gli indumenti...

per le macchie di sangue secche si può mettere sopra la macchia dell'acqua ossigenata se la macchia è piccola, oppure mettere in ammollo in acqua fredda, sale grosso e aceto bianco. Poi lasciare in ammollo per 1 notte o almeno per 1 ora.

Poi si mette in lavatrice con normale detersivo a un minimo di 40 gradi. Se voi sbiancare ancora di più (se il tessuto è bianco o chiaro) aggiungere 2 cucchiai di acqua ossigenata oppure 2 cucchiai di percarbonato.

Vale ha detto...

Grazie, proverò i tuoi consigli!

Vivere Verde ha detto...

prego Vale e tornaci sempre :)

Franny ha detto...

Per il sangue io ho usato sempre e solo marsiglia e acqua fredda, a mano. Se la macchia resiste, lascio il tessuto bene insaponato per un po' poi torno all'attacco.

Vivere Verde ha detto...

grazie Francy, vedi.... la tua idea è anche più semplice.... una passata di sapone e ammollo :)

Anonimo ha detto...

Ciao Vivere Verde. Complimenti per il tuo blog. Utilissimo e denso di argomenti. Grazie mille per i consigli validissimi :)
Ora la domanda:
Quando dici di fare due volte al mese un lavaggio della lavatrice a vuoto a 90° con un litro di aceto non specifichi dove metterlo.. Scusa, ma come avrai capito sono alle prime armi...
Grazieeeeee
Ilaria

Vivere Verde ha detto...

Scusa di cosa Ilaria, mi fa solo che piacere la tua visita!!!

Allora l'aceto va messo direttamente dentro al cestello della lavatrice.

a presto :)

marea ha detto...

ciao, mi sono appena iscritta a questo blog fantastico e sto mettendo in pratica, oltre che consigliando, i tuoi consigli. Volevo sapere se è meglio mettere il sale o il bicarbonato nella lavatrice, visto che alcune volte consigli uno e a volte l'altro e non ho le idee chiare. Uso già l'aceto come ammorbidente. grazie e ciao.
marea

Anonimo ha detto...

essendo inesperta può darsi che ti stia rifacendo questa domanda, se ciò fosse ti chiedo scusa.
Volevo sapere cosa è meglio mettere in lavatrice visto che a volte consigli il sale e a volte il bicarbonato, non ho le idee chiare sulla differenza fra i due. Uso già l'aceto bianco come ammorbidente e ne sono soddisfatissima, così come del tuo blog. ti ringrazio.
marea

Vivere Verde ha detto...

ciao marea, non c'è problema, se hai qualche dubbio scrivimi pure, è normale che magari qualcosa possa sfuggire...

allora: a cosa servono:

il bicarbonato: per addolcire l'acqua e quindi potenziare l'azione pulente del detersivo, sarebbe un sostituto degli normali anticalcare. Serve anche per neutralizzare un po' i cattivi odori e levare alcune macchie più leggere.

il sale: ha un buon potere ammorbidente, ma serve soprattutto per fissare i colori, risaltare il bianco e eliminare molti tipi di macchie, quindi si evita l'uso di additivi e smacchiatori chimici.

Il bicarbonato e il sale grosso vanno messi insieme al detersivo (nella vaschetta o nella pallina), se per caso usi il detersivo liquido (e non usi la pallina) il bicarbonato e il sale vanno messi direttamente nel cestello insieme al bucato.

Molte volte consiglio l'uso di percarbonato o di acqua ossigenata per sbiancare i tessuti, ecco questi (uno dei due) vanno messi sempre insieme al detersivo, al sale e al bicarbonato

L'aceto come ammorbidente non va mischiato a questi ingredienti: bicarbonato, sale, detersivo, ma va messo dopo nella vaschetta dell'ammorbidente ok?

aspetto di essere stata di aiuto

alla prossima.....

Anonimo ha detto...

Ho notato che usando il bicarbonato in lavatrice, i panni dopo hanno cattivo odore.
Da cosa può dipendere?
Grazie, rosy

Vivere Verde ha detto...

sinceramente non lo so di preciso perchè a me non è mai successo, però c'è una buona possibilità che dia dovuto al fatto che il bicarbonato "risucchia" dalle fibre ei vecchi residui di ammorbidente e di conseguenza di sporco o di detersivo che li rimane appigionato (l'ammorbidente crea una patina sui tessuti e riesce ad intrappolare parecchia roba visto che impedisce un perfetto risciacquo). Col tempo vedrai che non avrai più questo problema.

laura speretta ha detto...

Vorrei chiederti quanto sale usare e quanto bicarbonato mettere io uso il detersivo ecodose quindi metto sale e bicarbonato nel cestello? Grazie mille

Vivere Verde ha detto...

per 5 kg di bucato: 2 cucchiai rasi di bicarbonato e 1 si sale

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML