.

15 maggio 2009

Struccante naturale fai da te




Ingredienti• 20 g di cera d'api• 20 ml di olio di germe di grano• 100 ml di acqua di rose

Preparo. Sciogliere la cera d'api in bagnomaria, togliere dal fuoco e aggiungere l'olio di germe di grano. Mettere nel sbattitore e aggiungere l'acqua di rose (poca alla volta) fino ad ottenere la consistenza di un latte detergente. Mettere in vetro pulito  se possibile scuro. Chiudetelo bene e conservatelo in frigo.   

8 commenti:

Alessia ha detto...

Ciao Vivere verde, sono un'italiana che vive in Ecuador (per il momento), a Quito, a 2800 metri di altezza. Ho sempre curato molto la mia pelle, ma da un anno e mezzo a questa parte soffro di continue allergie, a tutti i tipi di creme per il viso, anche le "migliori". Non so se la mia ipersensibilità al viso è dovuta all'altura o al forte sole...comunque, mi piacerebbe utilizzare il tuo struccante naturale ma qui, la cera d'api non si trova, si puo usare anche solo germe di grano e acqua di rose?

Vivere Verde ha detto...

ciao Alessia, si, infatti l'organismo ogni tanto reagisce in un modo un po' strano ai cambiamenti di temperatura, di cibo, di acqua ecc... comunque puoi usare per struccarti del semplice olio di germe di grano, e poi magari per rinfrescare la pelle passa alla fine sulla pelle un cottone imbevuto in acqua di rose o acqua di arance, senza alcol (ci sono in erboristeria o negli alimentari)

Alessia ha detto...

Grazie mille per i tuoi consigli, il tuo sito é fantastico! Come acqua d'arance posso usare anche quella consigliata da te con acqua e un pezzettino di acido ascorbico? Cosí al tempo stesso faccio prevenzione antirughe!-) o é troppo aggressiva per una pelle delicata come la mia?

Vivere Verde ha detto...

ciao Alessia, grazie a te... guarda magari usalo soltanto 1 volta alla settimana, però te devo dire che fa' più effetto bere il succo d'arancia piuttosto che usare la vitamina C sulla pelle, e poi guarda l'olio di germe di grano è un ottimo antirughe e anche l'olio di jojoba, per cui volendo potrai spalmare 2 gocce all'intorno degli occhi e fare un massaggio circolare per 5 minuti prima di andar a letto, e per il giorno al posto della crema usa un filtro solare erboristico, cioè cerca di acquistarlo in erboristeria.... questo tipo di filtro non solo protegge la pelle dagli effetti del sole ma la idrata pure...

So che in sudamerica e centroamerica le persone bevono l'acqua del cocco verde e lavano anche il viso, falo pure te perché l'acqua del cocco verde fa' miracoli, idrata e tonifica l'organismo.

Comunque l'Equador sicuramente sarà bellissimo, però avendo bisogno bussa la mia porta :)

Alessia ha detto...

Grazie, mi fornito del materiale necessario, ho bevuto l'acqua di cocco, ma non sapevo che si potesse utilizzare anche per sciacquare il viso, qui, a Quito, a 2800 metri di altura naturalmente non trovo il cocco verde (che si trova invece sulla costa), ma quello già maturo, penso che vada bene uguale. E che dici posso usare anche la crema antirughe pubblicata da te? Solo che per sbaglio mi ritrovo in casa dell'olio essenziale di mandorle, quante gocce ne devo mettere al posto dei 10 ml? Andrebbe bene anche dell'olio essenziale di camomilla per calmare la mia ipersensibilità? Ho trovato un sito che informa su come produrre i saponi, puo interessarti?

Vivere Verde ha detto...

ah è vero sei in montagna.... però guarda penso che anche l'acqua delle noci di cocco mature vadano bene.

Per l'antirughe guarda come hai dell'olio di mandorle a casa, mischia 1 cucchiaino di olio+ 10 gocce di olio di camomilla che è lenitivo, lo puoi usare su tutto il viso e contorno occhi.

Poi passami il sito di autoproduzione di sapone quando avrai del tempo....

a presto :)

nancy8949 ha detto...

Ciao io ho provato a fare un latte struccante e lo sto adorando, se ti va di replicarlo fammelo sapere 😃

http://spignattoereview.blogspot.it/2013/09/latte-struccante-semplice.html

Vivere Verde ha detto...

grazie nancy, ci tento, vedo se riesco a comperare gli ingredienti

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML