Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

29 giugno 2009

Ricette di deodorante naturale fai da te.


Quante volte abbiamo usato un normale deodorante, e dopo un'ora iniziamo a percepire che non ha funzionato, cioè non è stato capace di combattere la formazione dei cattivi odori.

Una delle cause è il loro profumo che, quando si mischia col sudore ci fa' letteralmente puzzare ancora di più. E poi la famosa azione "antitraspirante" non è a dir vero una cosa del tutto naturale.

In erboristerie invece si possono trovare dei deodoranti del tutto naturali, fatti con oli essenziali e sostanze non nocive, né a voi, né all'ambiente e soprattutto non testati sugli animali.

Però voi stessi potete fare il vostro proprio deodorante a casa con diversi ingredienti. Alcune ricette sono già state elencate in dei post più antichi, però in questo inserirò un mix di ricette anche un po' migliorate:

a) Bicarbonato: è un ottimo antibatterico e in molti casi risolve la situazione. Va bagnato un pochino di olio vegetale: germe di grano, mandorle, jojoba ecc, mischiato con olio invece dell'acqua non secca la pelle. Non dovete fare uno scrub, applicatelo delicatamente.

b) Bicarbonato+Acqua+Olio di tea tree: la ricetta è questa: 20 ml d'acqua, 2 cucchiaini di bicarbonato e 15 gocce di olio di tea tree o limone (opzionale).
In una ciotolina mischiate acqua e bicarbonato. Mettete un canovaccio sopra e lasciate in posa per 1 giornata. Poi o usando un filtro di carta (quelli per fare il caffè americano) o un panno pulito, filtrate l'acqua, mettetela dentro ad uno spruzzino (di qualche deodorante o cosmetico già finiti) e poi aggiungete 15 gocce di olio di tea tree (un eccellente antibatterico).

c) Allume di rocca: quelle pietre che molti uomini usano al momento della rasatura. Pure quello è un eccellente deodorante naturale. Potete usarlo così:
  • va inumidito e passato sulle ascelle;
  • potete romperlo a pezzettini, metterlo dentro ad uno spruzzino e lasciare in posa per 2 giorni prima di usare. per uno spruzzino da 20 ml vanno bene 4 o 5 pietrine grandi come una mezza ciliegia. Meglio ancora se aggiungete 10 gocce di olio di tea tree o limone.

5 commenti:

graziella ha detto...

Salve, anch'io ho scoperto da poco questo blog e lo trovo trooooooppo interessante.... complimenti.... Ti chiedo un favore però perchè non mi è molto chiara la ricetta del deodorante con l'allume di rocca. Nel spruzzino oltre alle pietrine devo mettere dell'acqua? e dopo due giorni di posa le pietrine vanno buttate o rimangono nello spruzzino e si riutilizzano quando il liquido si sarà esaurito? Grazie Graziella

graziella ha detto...

Salve, anch'io ti faccio i miei complimenti perchè è un blog troooooppo interessante. Vorrei cortesemente se mi chiarissi alcune cose: le pietrine di allume di rocca vanno messe nello spruzzino con dell'acqua? e dopo che sono state in posa due giorni vanno tolte? o si lasciano e si riutilizzano quando il liquido si sarà esaurito? Grazie. Graziella

Vivere Verde ha detto...

ciao graziella, benvenuta alla mia umile dimora... :)

Allora, le pietrine di allume devono rimanere dentro allo spruzzino, poi quando il deodorante finirà si cambiano le pietrine....

mami ha detto...

Ciao! ti ringrazio moltissimo per la ricetta del deodorante!E' giusto quello che stavo cercando!! Questa sera provo a farla! Ciao Vale

http://mamichipscrafts.blogspot.com/

Vivere Verde ha detto...

ciao Vale, comunque l'effetto è sempre più evidente con il passare dei giorni...

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML