Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

04 agosto 2009

Sgrassatore per la cucina.


Questo sgrassatore non lascia aloni e schiuma sulle superfici.

400 ml di alcol;
2 cucchiai di acqua ossigenata da 40V
2 cucchiai di detersivo per piatti
400 ml di acqua.

mettere l'acqua ossigenata e il detersivo nel contenitore, poi aggiungere l'alcol e l'acqua. Non riempite completamente lo spruzzino ma lasciate 2 dita di spazio.

Per il profumo, potete aggiungere 5 gocce di olio di pino, cedro o eucalipto (o altro della vostra preferenza).



7 commenti:

Claudia ha detto...

Complimenti per il blog! Ho trovato tantissime cose utili che non sapevo e ho iniziato a seguire i tuoi preziosi consigli. Essendo per me tutto nuovo ti chiedo che tipo di alcol devo usare per lo sgrassante, quello rosa che si usa comunemente o quello per liquori? Grazie! Claudia

Vivere Verde ha detto...

Grazie Claudia :)

allora puoi usare l'alcol rosa da supermercato...

il vantaggio del alcol per liquore è quello di non aver odori, però anche l'alcol rosa quando si evapora non lascia odori nell'ambiente.

Anonimo ha detto...

una domanda sullo sgrassante per la cucina, utilizzando acqua ossigenata le ante della cucina potrebbero rovinarsi ?
Complimenti per il blog

Vivere Verde ha detto...

per le ante in legno io consiglierei soltanto una passata con un panno inumidito e insaponato con sapone di marsiglia. Sgrassa senza rovinare il legno.

Silviuzza ha detto...

Ma dove si compra qst olio di eucalipto?

Anonimo ha detto...

Ho messo subito in pratica il tuo consiglio:acqua e sapone di marsiglia....ma me li ha solamente striati di una patina bi9anca e li ho dovuti ripassare di nuovo...pensavo fosse troppo il sapone e l'ho diluito tantissimo ma il problema è rimasto e l'ho dovuto lavare con l'acqua solamente

Vivere Verde ha detto...

ciao, risponderò all'ultimo commento anche se non hanno messo una firma, normalmente io cancello i messaggi senza firma, però vorrei rispondere al dubbio di anonimo, allora nel post c'è scritto detersivo per piatti e non sapone di marsiglia. Cioè sarebbe il normalissimo detersivo liquido per piatti a mano.

se vuoi usare il sapone di marsiglia questo utilizzato cosi: si insapona una spugna o uno straccio, si passa sulle mattonelle e/o superficie e poi si risciacqua con uno straccio bagnato con acqua o acqua e alcol ok?

Scrivimi se hai ancora qualche dubbio.

Silviuzza...

l'olio di eucalipto lo puoi trovare nei negozi etnici (sarebbe la essenza quasi pura) o in erboristeria (olio puro), se non lo trovi, puoi usare uno di questi: cedro, pino o limone

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML