Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

19 settembre 2009

Dare la cera senza usare la cera


Proprio così, basterà usare al posto della cera del semplice sapone di marsiglia (il panetto).

Il sapone non solo pulisce bene il pavimento, ma crea un effetto molto lucido, come quello della cera per pavimenti lucidata bene. Il vantaggio è che oltre a non inquinare (le cere inquinano tantissimo visto che no sono altro che polimeri petrochimici), non unge il pavimento.

Quante volte il vostro pavimento lucidissimo vieni rovinato quando qualcuno lo calpesta? Ecco usando il sapone potete dare addio alle impronte.

Allora, per fare il lava incera alternativo occorrono:

circa 3l d'acqua (per il secchio)
sapone di marsiglia
alcol

Dentro al secchio (con acqua), sciogliete un po' di sapone (qui come sempre vi consiglio di strofinare una spugna bagnata nel sapone, bagnarla con l'acqua del secchio e premerla. Ripetete l'operazione per 2 volte, l'acqua dovrà essere biancastra. Poi aggiungete 1/4 di bicchiere di alcol (potete anche usare un po' di più).

Mischiare bene e passare la miscela sul pavimento con panno in microfibra bene strizzato.

Se volete aggiungere del profumo basteranno alcune gocce di olio profumato.

Questo lava incera può essere usato su tutti i tipi di pavimenti, dalle piastrelle lucide al pavimento grezzo.

Quando usare? Quando volete, io ormai lo uso 1 volta alla settimana, alternando con alcol, aceto e acqua.


34 commenti:

luxus ha detto...

è poco che seguo il tuo blog, ma lo trovo veramente interessante e utile.
mi faceva piacere che lo sapessi.
ciao

.·´¯`·.Niki'.·´¯`·. ha detto...

Si potrebbe sciogliere un panetto di sapone in acqua e usare poi il liquido ottenuto per diluirlo nel secchio, cosa ne pensi? secondo te quali potrebbero essere le proporzioni e il modo ( sul fuoco, riducendolo in scaglie e frullando il tutto) e poi quale quantità una volta ottenuto il prodotto...

Vivere Verde ha detto...

ciao Luxus, grazie mille per le tue parole, e tornaci sempre... Aio'....

Niki, Guarda si potrebbe fare, però il liquido ottenuto andrebbe a male perché sarebbe carico d'acqua e di conseguenza si riempirebbe di batteri. Magari per conservarlo si potrebbe aggiungere del sale, o dell'olio di tea tree, però sarebbe già un pochino più complicato. Però una soluzione c'è: fare una "pasta di sapone" facilmente diluibile in acqua e che rimane asciutta e ben conservata. La ricetta la potrai trovare in questo indirizzo:

http://vivereverde.blogspot.com/2009/03/come-fare-una-pasta-di-sapone-di.html

luby ha detto...

non utilizzo cere..
e per fortuna!!!!
mi hai lasciata a bocca aperta..
non immaginavo neanche lontanamente che le cere per pavimenti contribuissero a distruggere il pianeta...

Anonimo ha detto...

Si può usare anche per il parquet verniciato? Lina

Vivere Verde ha detto...

purtroppo si Lubby, perchè oltre alla cera contengono dei polimeri acrilici ricavati per sintesi da prodotti del petrolio, sciolti in solventi pesantissimi. I polimeri servono per creare sul pavimento una pellicola di plastica, che dà l’effetto di lucidità: e poi non sono dannose solo per l'ambiente perché dalla loro evaporazione dal pavimento escono i vapori che vengono inalati e non sono per niente salutari.

Vivere Verde ha detto...

ciao Lina, si lo puoi usare senza problemi....

caterina ha detto...

ciao! so che forse non è corretto, ma quali sono le marche di sapone di marsiglia che siano marsiglia puro? a volte non è chiara la composizione: 30% max sapone..cosa vuol dire?!
spero possiate dire esplicitamente le marche :-)
grazie
cate

caterina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vivere Verde ha detto...

ciao caterina, molti sapone da bucato o per il corpo (parlo sempre del sapone di marsiglia), sono sapone (ecco il 30%), più alcuni componenti come:

profumo, citronellol, limonene, linalool»....

e in alcuni casi sbiancanti ottici, ecc....

un sapone di marsiglia davvero molto buono che si può trovare in commercio è quello al marchio I Provenzali, ed è ottimo, un'altro che te potrei consigliare è quello della linea Winni's, perchè è ricavato da materia naturale, senza grassi animali e si avvicina molto dal sapone vero e proprio.

dopodiché, gli unici posti dove potrai trovare il vero sapone di marsiglia sarebbero le erboristerie.
altre marche

sonett
officine naturae
almacabio

Vivere Verde ha detto...

Ah! dimenticavo, presso il discount IN'S esiste un sapone di marsiglia chiamato ECO10, che ha nella sua composizione sapone e profumo (secondo la loro descrizione), per cui se hai questo discount vicino casa tua può essere una opzione.

.·´¯`·.Niki'.·´¯`·. ha detto...

Ai batteri non ci avevo pensato, proverò a fare la pasta ma il sale non lascerà una patina opaca? Comunque devo provare. Grazie della risposta

Vivere Verde ha detto...

ciao niki, guarda il sale alla fine non interferirà nel risultato finale, però rimane sempre l'opzione di strofinare una spugna umida nel sapone, immergerla nell'acqua e premerla, così si velocizza l'operazione.

Ilaria ha detto...

ciao! Sto usando questa cera da qualche giorno. E' fantastica!
L'unica cosa che non ho capito è se devo usarla dopo aver già pulito il pavimento (con metodo ecologico, ovviamente!!! Io di solito uso aceto e alcool..) o se lo posso passare già subito. Io fino adesso, l'ho passato dopo aver passato l'aspirapolvere, e l'effetto lucido non è poi così evidente (anche se il marmo - il mio stravecchio ed orribile..- risulta pulito!)
Grazie per la tua risposta e per il tuo fantastico blog!
Ila

Vivere Verde ha detto...

ciao Ilaria, guarda che l'effetto lucido non te vieni perché il marmo non va pulito con aceto e alcol, ma con alcol e bicarbonato

come spiegato qui:

http://vivereverde.blogspot.com/2008/09/pulire-il-marmo.html

e qui una ricetta per lucidarlo:

http://vivereverde.blogspot.com/2009/05/ricuperando-i-pavimenti-in-marmo-ruvidi.html

e c'è il marcatore "marmo" dove ci sono diverse ricette tutte per la manutenzione del marmo.

pk l'aceto opacizza e può rovinare il marmo.

comunque volendo puoi usare sempre questa "cera" per pulire il marmo, o alternare con la formula di acqua, alcol, e bicarbonato.

qualsiasi dubbio scrivimi ok? a presto

Ilaria ha detto...

Ciao! Ti ringrazio per i tuoi preziosissimi consigli!!!

Anonimo ha detto...

io ho passato il decerante sul pavimento e avevo iniziato ad usare con molto successo la tua formulina di acqua, alcol e aceto, oggi ho provato questa e il pavimento è uno specchio. Grazie per questi consigli....

maria

Vivere Verde ha detto...

grazie a voi :)

Giada ha detto...

che meraviglia... quante cose utili! mi piace lo spirito di questo blog, grazie per aver pubblicato questo e tutti gli altri consigli!

Vivere Verde ha detto...

grazie a te Giada, mi fa davvero piacere che te piaccia, tornaci sempre e se hai bisogno scrivimi...
a presto

Anonimo ha detto...

questo lavaincera praticamente e il detersivo fai da te per il marmo senza bicarbonato.io ho dei problemi con il mi o pavimento in segato di marmo puoi darmi dei consigli grazie giovanna.

Vivere Verde ha detto...

ciao Giovanna, esatto, senza bicarbonato perchè questo magari non è adatto a certi tipi di gress o ceramica, e non va nemmeno l'aceto perché distruggerebbe il sapone.

Normalmente l'alcol insieme a acqua calda e bicarbonato rendono lucidi i pavimenti in marmo, ovviamente dipende anche dallo stato di questo marmo appunto.

Anonimo ha detto...

ciao vivere verde ti ringrazio della risposta pero' alla fine non oh capito bene quale' la formula piu' adatta a recuperare il mio pavimento in segato di marmo se puoi darmi dei chiarimenti in piu'..ti ringrazio anticipatamente della risposta e della tua gentilezza giovanna

Vivere Verde ha detto...

ciao Giovanna...

Guarda..... se il pavimento è in buone condizioni, ovvero che non ci siano segni di corrosione, opacità, segni ecc, io userei una soluzione con acqua calda circa meno della metà di un secchio, 1 cucchiaio di bicarbonato non molto pieno, 1/4 di bicchiere di alcol e 1 goccia di detersivo per piatti (proprio poco perché la spugna segna). Spesso solo acqua, bicarbonato e alcol da soli vano bene lo stesso.

Anonimo ha detto...

ciao vivere verde come mai mi consigli 1 goccia di detersivo per i piatti enon il sapone di marsiglia..ti dico che i miei pavimenti sono pieni di segni io prima di conoscere questo sito li pulivo con pronto superficie delicate e ogni mese passavo la cera della golden.ti devo ringraziare perituoi preziosi consigli per il bucato .giovanna

Vivere Verde ha detto...

ciao Giovanna, diciamo che come hai dato la cera per un po' di tempo, e appunto la cera anche se quando appena passata è bella da vedere, con il tempo, con il calpestare e anche per colpa dell'umidità (i lavaggi), diventa brutta e segnata. E devo dire che anche la schiuma dei detersivi contribuisce non aiuta molto a mantenere il pavimento libero di macchie...

Il sapone va bene per pavimenti non incerati, perchè tende a opacizzare, dunque se hai dato la cera è meglio usare il detersivo per piatti. Il pavimento diventerà proprio lucido quando la cera sarò del tutto rimossa, per cui dovrai avere un po' di pazienza....

Comunque puoi anche usare il sapone volendo e dunque si sciogli un pochino nell'acqua senza esagerare, fai una prova e vedi se vieni bene, se il risultato soddisfa si può usare in tutta la casa.

Se magari la cera si mostrerà abbastanza tenace, si potrebbe decerare il pavimento, però con l'attenzione di comprare un decerante specifico per MARMO e non altro.... se non si ha fretta non è necessario....

Poi raccontami i risultati :)

Anonimo ha detto...

vivere verde ora tutto mi e' piu' chiaro sequiro'i tuoi consigli e ti faro' sapere ciao giovanna

Vivere Verde ha detto...

ciao cara :)

Anonimo ha detto...

ciao vivere verde oramai e piu' di un mese che lavo i miei pavimenti in segato di marmo con la formula acqua bicarbonato alcool e goggia detersivo piatti lucentezza ne hanno acquistato ma guardandole in contro luce presentano segni e macchie che devo fare comunque scusa se tiho annoiato con le mie lamentele .complimenti per il tuo fantastico blog ciao giovanna...

Vivere Verde ha detto...

ciao cara non ti preoccupare, guarda a questo punto per avere un pavimento proprio liscio e senza macchie non c'è altro rimedio: soltanto l'apparecchiatura dei professionisti può fare miracolo, con le loro spazzole abrasive riescono a togliere la superficie intaccata e portare alla luce una nuova superficie completamente liscia...

Anonimo ha detto...

ciao vivereverde leggendo il tuo blog vedo che sei molto gentile nel dare i tuoi preziosi consigli cosi te ne vorrei chiedere uno io volevo sapere se usando il detersivo fai da te per il marmo ogni tanto posso anche usare lacera e se si come grazie monica...

Vivere Verde ha detto...

ciao monica, guarda io più che la cera userei 2 cucchiai di cera liquida nel detersivo, per fare una specie di lavaincera, in questo modo avrai un effetto lucido ma senza appesantire il pavimento con la cera che con il tempo diventa sempre più opaca.

Pietro Cazzetta ha detto...

Ciao a tutti. È da un pó che seguo questo sistema ma non mi viene l'effetto cera, forse perché il mio è gres opaco? pensavo che il pavimento dove abito fosse diventato opaco perché rovinato, invece ho trovato una piastrella nuova e proprio lucida non è. Con questo sistema in teoria anche l'opaco dovrebbe venir lucido?

Vivere Verde ha detto...

ciao Pietro, se il tuo pavimento è opaco "di fabbrica" cosi rimarrà perché diciamo che questo effetto è voluto, al massimo questo sistema lo renderà uniforme, senza macchie o zone scure.

La cera potrà renderlo un po' più lucido ma si sbiadirà nel tempo inoltre ci vorrà lucidature costanti.

L'unico modo per rendere lucido un pavimento opaco o grezzo è quello di lucidarlo con un apposito macchinario oppure coprirlo con della resina però sono lavori che devono essere fatti da professionisti.

Comunque puoi provare a cambiare la soluzione di pulizia. Provaci questa: acqua calda (del rubinetto), 1/4 di bicchiere di aceto 1/4 di bicchiere di alcol rosa o bianco per 1/4 di secchio con acqua.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML