.

12 novembre 2009

Come lucidare la vasca da bagno II


Apro questo post perché ieri mi sono dimenticata di dare un suggerimento che secondo me è molto interessante su come lucidare la vasca.....

Il suggerimento è questo: se avete un camino a casa, o avete qualche amico che lo abbia, raccogliete una manciata di cenere, mischiatela con sale fino (parti uguali di cenere e sale) e bagnatela con alcol fino a formare una "pasta" non molto liquida e nemmeno tanto dura.

Aggiungete alla miscela 1 cucchiaino di detersivo per piatti a mano, mischiatela bene e poi strofinate bene la vasca con questa pasta pulente.

Non vi preoccupate col colore perché risciacquando se ne va tutto via.

Alla fine per levare qualche residuo e anche per aumentare l'effetto lucente, lavate la vasca con il vostro detersivo fai da te all'aceto, o anche con il detersivo per piatti fai da te. Oppure bagnate una spugna con aceto, aggiungete un po' di detersivo per piatti e via. Poi basterà risciacquare.

Questa pasta pulente alle cenere può essere usata anche per lucidare l'acciaio.

5 commenti:

Il Blog | Attualità | Psicologia ha detto...

E' incredibile quello che si può ottenere con certi emplici ingredienti...

Francesco

Anonimo ha detto...

io non ho il camino a legna, ma una stufa a pellet, posso usare questo tipo di cenere? grazie.
marea

Vivere Verde ha detto...

ciao marea, va benissimo!!! :)

Anonimo ha detto...

e se non si trova la cenere quale sarebbe l'alternativa?
grazie

rosalba

Vivere Verde ha detto...

ciao rosalba, al posto della cenere puoi usare del bicarbonato, oppure aceto (esempio: 1 bicchiere aceto, 1/2 bicchiere alcol e un po di detersivo per piatti)

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML