.

10 febbraio 2010

la giornata dei tovaglioli di stoffa


So che magari per tanti di voi sarebbe impraticabile usare dei tovaglioli di stoffa tutti i giorni, tanti lavorano full time, sono mamme o papà, o hanno tanti impegni da svolgere dentro casa e via dicendo.... se pensiamo 24 ore oggi non ci bastano più, per cui i tovaglioli di carta sono una scelta pratica.

Però se almeno un giorno alla settimana non li usiamo possiamo ridurre di tanto la quantità gettata nell'ambiente. Il tovagliolo di carta non va messo nel cassonetto della carta ma in quello comune insieme agli organici, per cui alla fine questo vuol dire poco o niente riciclo. Comunque non è detto che anche la carta riciclabile non sia di peso all'ambiente perché ogni giorno gettiamo davvero tanta.... per ogni chilo di carta riciclata gettiamo il triplo, infatti è un ciclo non molto equilibrato.....

Quindi vediamo qui: pensiamo ad una famiglia di 2 persone (Carmelo e Carmela), e uno ci pensa, si ma il loro contributo è insignificante, al massimo useranno 4 tovaglioli al giorno, per l'ambiente cosa cambia?

Facciamo i conti per 1 anno:

in un giorno 4 tovaglioli
per 365 (Oh Dio la matematica!!!!)... fanno circa 1460 tovaglioli

Quindi se per un anno, Carmela sceglierà un giorno in cui porterà a tavola dei tovaglioli di stoffa, potrà risparmiare l'ambiente di 192 tovaglioli (circa perché ovviamente ci sono i giorni in cui uno riceve le persone, o mangia da solo, o non pranza, o va l ristorante ecc...)

E per lavarli? Non si consuma del detersivo? E poi spesso non è per niente facile pulire i tovaglioli perché si macchiano, è difficile levare gli odori. Guardate che potete lavare i tovaglioli anche nel lavello della cucina, basterà strofinarli bene con sapone di marsiglia, lasciarli in ammollo e lavare il giorno dopo. Comunque in questo post ho messo un po' di suggerimenti per la pulizia proprio dei tovaglioli.....CLIKKA.

7 commenti:

Franny ha detto...

Da quando vivo col mio ragazzo ho rimosso i tovaglioli di carta dalla mia vita (come anche i fazzoletti e la carta tipo scottex). Butto tutto in lavatrice e non li stiro (a meno di ospiti in casa). Nessun peso, niente tempo perso :-D

Meri ha detto...

Mi sono iscritta al tuo blog da due tre giorni e mi piace tantissimo, pieno di buone idee e suggerimenti, ti leggo veramente con piacere, grazie,
Meri

Gio ha detto...

E un piccolo suggerimento per chi lavora, e si porta da casa il pranzo, può comunque essere di adibire qualche tovagliolo di stoffa ai pranzi in ufficio, tanto non vanno lavati per forza ogni giorno se non si macchiano e poi li lavi a fine settimana insieme al resto del bucato :-)

luby ha detto...

ecco, adesso si che mi sento in colpa :(
sai che ti dico? la metto come regola: il fine settimana(quindi due giorni...)no-carta.
anzi ti dirò di più almeno io tutti i giorni utilizzerò quello di stoffa!
e dato che lo trovo un tema importantissimo faccio un post con il riferimento al tuo!posso?
grazie della scrollata di orecchie!

Il mio nome è Leilaluna ha detto...

in casa mia si usano i tovaglioli di carta.. perchè son pratici, ma dalle parti del mio ragazzo non usa.. si adoperano quelli di stoffa con il segnaposto.. io sono con te.. grazie per i consigli

Vivere Verde ha detto...

ciao Luby, ma certo non c'è problema...guarda ma io pure usavo i tovaglioli di carta finché un giorno sono rimasta senza, e li ho iniziato a portare a tavola quelli di stoffa e da quel momento ho pensato quanta carta buttavo ogni settimana. Il problema è che come li buttiamo via ogni giorno non ci accorgiamo del volume finale....

ed è vero non c'è bisogno di stirarli basta piegare e riporli nell'armadio e nemmeno di lavarli ogni giorno se non ci sia bisogno. Comunque magari sarebbero da evitare i tovaglioli bianchi.

Meri benvenuta alla mia umile dimora :)

Silvia ha detto...

Da un mesetto circa ho fatto il "grande salto" dal tovagliolo di carta a quello di stoffa, proprio perchè ho avuto l'illuminazione improvvisa della montagna di carta che producevo sulla lunga distanza. Mi trovo benissimo, non li lavo tutti i giorni (i tovaglioli neri sono super fashion e lo sporco NON si vede!) e tengo quelli di carta (riciclata) solo per quelle rare volte in cui mangio cose molto "sbrodolose" per cui servono anche più tovaglioli in un solo pasto (tipo: guazzetto di frutti di mare).

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML