Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

18 febbraio 2010

Pulizia della piastra/griglia unte


Pulire la piastra untissima può essere davvero impegnativo, per rendere meno faticosa la pulizia, prima di tutto, cospargete la piastra con parecchio sale fino e poi mettete un po' d'aceto. Strofinatela dunque con una spazzola per piatti tipo quella modello ikea, (io trovo indispensabile avere questa spazzola in cucina per strofinare la roba più sporca), e oggi giorno è possibile acquistarla un po' dappertutto.

Comunque se non avete la spazzola usate una semplice spugna.

Quindi, strofinate bene e risciacquate con acqua calda. Se necessario ripetete l'operazione. Poi basterà usare poco detersivo per completare il lavoro. In questo modo farete meno fatica e inoltre risparmierete un bel po' di detersivo.

Potete avere lo stesso effetto utilizzando della soda solvay o bicarbonato (la soda è più sgrassante)+sapone di marsiglia.

4 commenti:

Angela ha detto...

Io uso questo procedimento anche per il paiolo della polenta. Ottimo!

Vivere Verde ha detto...

infatti il sale+aceto serve per pulire diversi contenitori, come ad esempio il coccio...

Il mio nome è Leilaluna ha detto...

ciao!! sai una mia amica pulisce le piastre con il calore.. dopo che ha usato la griglia accende di nuovo il fornello e la fa scaldare per un pò.. dopo di che passa sopra un panno.. e dovresti vedere come viene via.. !! però ora che ci penso non so se è igienico.

Vivere Verde ha detto...

io darei una passate di aceto e sale comunque per igienizzare un po' di più la piastra, perché levato il grosso restano sempre dei residui attaccati anche se in modo non visibile.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML