.

25 febbraio 2010

Quando il circo non fa' ridere.


In Brasile è stata approvata una legge che lo ha incluso tra l'elenco dei paesi come Austria, Danimarca, Finlandia, Israele e India che hanno preso una stessa decisione: è stato proibito l'uso di animali nel circo.

Ovviamente per essere approvata questa legge la società ha dovuto far capire al governo che non ammetteva più il fatto che le povere bestie venissero maltrattate dentro al circo.

Se non sapete gli animali oltre ad essere crudelmente tolti dal suo habitat naturale, vengono sottoposti a addestramenti cruenti per costringerli a fare quei numeri idioti sul palco.

Scosse elettriche, pugni, catene e via dicendo sono gli strumenti usati per torturare gli animali.

Recentemente su Striscia la Notizia hanno fatto vedere come un circo teneva gli animali: al buoi, senza cibo, dentro a delle gabbie minuscole e sporche.

Però insisto, è la società che ha il potere di cambiare quest'orrore: quindi vi chiedo: non andate e soprattuto non portate i vostri figli nel circo in cui ci siano gli animali. Dietro a quei numeri (secondo me ridicoli) c'è un bel po' di dolore e sofferenza.

E aspettiamo che anche qui in Italia un giorno venga approvata una legge che possa proibire l'uso di animali nel circo.

11 commenti:

country life ha detto...

è proprio il motivo per cui non ho mai portato le mie bimbe al circo tantomeno allo zoo. saluti...

Annarita ha detto...

Sono daccordo con te!

palmy ha detto...

Il circo mi metteva tristezza anche da piccola!

Stefania ha detto...

Ciao ... noi pur avendo due bambini non andiamo più al circo da anni ed anni... Non vogliamo incentivare comportamenti che danneggiano gli animali , schiavi di una tradizione ormai inaccettabile... Ho visto una sera un elefante su un carro vicino al grande tendone dove si svolgeva un "divertente"spettacolo ..dondolava come impazzito da un lato all'altro della sua gabbia... lo ha fatto per un tempo lunghissimo... Poi ho letto che è un atteggiamento dettato dalla malattia mentale di un animale che non vive come dovrebbe ... nel suo modo , nella sua casa... L'unico modo che abbiamo per far sentire la nostra voce è la moneta , purtroppo... Boicottimo tutto ciò che non si deve perpetuare... Il circo di giocolieri , funamboli e attori invece è qualcosa di magico per me... Le cirque du Soleil ... per esempio ...magia e sorpresa un minuto dopo l'altro ... Bel post , grazie per parlare dell'argomento ...Stefania

Vivere Verde ha detto...

infatti anche a me da piccola il circo mi ha sempre messo tristezza, tanto che sono andata solo 1 volta ed ero piccolissima, avevo 9 anni...

anche a me piace tanto il Circo du Soleil e poi secondo me questo circo è un esempio, cioè che un circo può essere divertente senza gli animali. Comunque sono sicura che se le persone non ci andassero più, loro inizierebbero a non addestrare più gli animali per fare ripeto, degli spettacoli ridicoli....

artemisia ha detto...

daccordissio.se nn sbaglio però in italia licia colò sta cercando di muoversi in questa direzione, spero ke ci riuscirà! poveri animali skiavizzati, e pensare ke avrebbero potuto vivere in totale libetà!

Vivere Verde ha detto...

aspettiamo perché trattasi di una situazione inaccettabile...

Clio ha detto...

CONCORDO.

Anonimo ha detto...

ho pubblicato la tua nota sul mio profilo su facebook, sono la mamma di tre bimbi e tra i miei numerosi amici ci sono tanti genitori, che spero prendano coscienza del fatto che forse due ore di divertimento non valgono la schiavitù di tanti animali! proprio in questi giorni a Ferrara, la mia città, è presente il circo Miranda Orfei che tra gli altri numeri ha quelli con animali, anche di grande stazza: sto facendo opera di boicottaggio anche a scuola, dove distribuiscono biglietti-riduzione che mia figlia rifiuta "perchè noi non diamo soldini a chi maltratta gli animali"!!!
Annalisa Sapori - Ferrara

Vivere Verde ha detto...

ti ringrazio con tutto il cuore Annalisa, aspettiamo che anche gli altri genitori dimostrino sensibilità verso questo tema.... poiché in questo modo non solo aiuteranno appunto a salvare gli animali, ma anche daranno un'importante lezione di solidarietà e amore ai propri figli.

In gamba :)

Jaulleixe ha detto...

"è la società che ha il potere di cambiare quest'orrore": verissimo. MAi smettere di denunciare questi orrori, mai

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML