Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

16 febbraio 2010

Riciclando i cosmetici


Capita di stufarsi di quel prodotto che magari prima ci piaceva tanto, oppure che qualcuno ci regali qualche cosmetico che non sia del nostro gradimento.

Però buttare il prodotto è sempre uno spreco per cui sarebbe meglio usarlo in un altro modo ad esempio:

- se il vostro profumo non vi inspira più, mischiatelo con della crema idratante, la fragranza sarà più leggere e non darà più fastidio.

-Se il rossetto è troppo rosso o ha un colore che ormai non vi attrae più, potete alleggerirlo facendolo diventare un gloss. Si procede così: schiacciate il rossetto e mischiatelo con della cera di cacao o con del burro per le labbra previamente sciolti a bagnomaria o microonde, poi mettete il gloss dentro ad un contenitore, come ad esempio un porta pasticche.

-Se il fondo tinta risulta molto scuro o artificiale, mischiate due gocce alla crema idratante e passate sul viso. In questo modo il vostro viso risulterà luminoso e naturale.

- Le fragranze molto floreali può infastidirvi dopo un po', però diluito con dell'alcol per liquori può diventare un ottimo profumo per la biancheria.

- Se lo shampoo che avete comprato non è una meraviglia usatelo per lavarvi le mani o magari i vestiti più delicati. Oppure usatelo per le pulizie domestiche, as esempio si può mischiare una goccia di shampoo con aceto, acqua e alcol per pulire per terra, o con acqua e aceto per pulire i tappeti ecc.

- La saponetta può essere usata per profumare i cassetti, ma se proprio l'odore non vi piace, potete usarla per creare un sacchettino smacchiatore: si fa' in questo modo: grattugiate la saponetta e poi mischiatela con sale fino (uguali quantità di saponetta e sale), e quindi mettete tutto quanto in un sacchettino di tessuto. Quando dovete smacchiare qualcosa basterà inumidire la punta del sachettino per strofinare il tessuto macchiato.

-I rossetti scaduti possono essere usati per pulire l'argenteria e l'oro. Passate il rossetto in un panno morbido e poi usatelo per lucidare gli oggetti.

Comunque in erboristeria potete acquistare dei prodotti molto buoni, ipoallergenici e non testati sugli animali.

9 commenti:

Angela ha detto...

Caspita. Questo post me lo stampo. E lo passo anche alle amiche! :)

Vivere Verde ha detto...

mi fa piacere che sia stato gradito :=)

Saretta ha detto...

Tu sei geniale...ho citato il tuo blog in occasione della giornata Mi''illumino di meno...davvero grande!

Vivere Verde ha detto...

grazie saretta, mi fa davvero piacere, comunque oggi tempo permettendo vorrei fare la zuppa di sedano, rapa e porri... ho proprio voglia di una zuppa fumante :))

artemisia ha detto...

grandeee

Danda ha detto...

Sei mitica!
Grazieeee! Mi serviva sapere cosa farne di uno shampoo (presunto naturale) che invece di lavarmi i capelli me li ingrassa.
Vorrei aggiungere un altro suggerimento:
La crema idratante per il corpo che magari risulta essere troppo grassa o troppo profumata... io la uso per dare una lucidata a scarpe, borse e borsellini in pelle (anche sintetica). Direi che è molto meglio di molti lucidanti chimici!!! ;)

Vivere Verde ha detto...

è vero, infatti servirà anche per il divano in pelle :)

Anonimo ha detto...

complimenti davvero per tutti i consigli che ci regali, ne hai uno anche per me? io ogni estate avanzo un bel pò di crema solare, ho provato ad usarla come una normale crema sugli accessori in pelle, ma è molto difficile da "tirare". Infatti lascia un residuo bianco forse dovuto al grado di protezione della crema (io uso il grado di alta protezione), come posso sfruttarla? Ti rinrazio. Anna

Jaulleixe ha detto...

pensa cosa ci si mette sulle labbra , roba che lucida l'argenteria!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML