.

26 aprile 2010

Katchup generico fai da te


Questo ketchup è proprio squisito e il suo sapone si avvicina molto al gusto di quello che servono nei fast food, però com'è fatto in casa è molto più aromatico e gustoso....

Ingredienti:

5 kg di pomodori molto rossi
200 gr di peperone rosso senza semi
800 gr di cipolla
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaino di pepe nero
1 cucchiaino di pepe della Giamaica*
1 cucchiaino di chiodi di garofano
2 stecche di cannella
1/2 cucchiaio di senape in polvere**
4 cucchiai di zucchero di canna
6 cucchiai di zucchero bianco
1 cucchiaio di sale
2 bicchieri di aceto di vino bianco


Preparazione

Tagliate i pomodori e il peperone e frullateli (robot o frullatore) quindi setacciate. Mettete la miscela setacciata nel frullatore, aggiungete la cipolla e frullate. Mettete la miscela in una pentola e cucinatela a fuoco dolce fino a che la miscela si riduca as 1/3 del volume iniziale.

In un'altra pentola, mischiate aceto, aglio, pepe nero, il pepe della Giamaica, la cannella e i chiodi di garofano. Cuocere a fuoco dolce e pentola chiusa per 30 minuti. Filtrare l'aceto e aggiungere metà del liquido alla pentola coi pomodori. Aggiungere la senape, lo zucchero e il sale.
Provare la miscela e se necessario (a gusto si aggiunge più aceto, o zucchero o più sale)

Quando la miscela sarà fredda, frullatela un'altra volta e mettetela in un barattolo pulito in frigo.

* Non è facile trovare il pepe della Giamaica, però alcune erboristerie, case specializzate in specie, negozi etnici o eco solidali e mercati multietnici tipo quello della Piazza Vittorio a Roma potete trovare questo ingrediente, o anche su internet.
**Anche la senape in polvere può essere trovata in questi posti, oppure prendete un po' di semi di senape e polverizzateli.


4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao!Mi piace molto la tua ricetta del ketchup:quanto tempo resiste in frigo? C'è un modo per conservarla a lungo? Grazie per tutti i tuoi utili e originali consigli!Lau

Vivere Verde ha detto...

Ciao Lau, guarda resiste per circa 20 gg tranquilamente, ma se voi conservarla per molto tempo fai il sottovuoto

maria carla ha detto...

ciao vivere verde, sono talmente imbranata con il computer che uso questo spazio per farti una domanda che, scusa, non c'entra niente con la ricetta.Ho un grosso problema e vorrei risolverlo con metodi naturali.Come faccio ad allontanare i gatti dal mio giardino. Ogni mattina mi trovo le piante dei vasi sollevate da terra, rovesciate e puzzolenti di pipì . Non avrei niente contro questi piccoli felini,ma ogni mattina sono costretta a rimettere tutto in ordine con la prospettiva di doverlo rifare il giorno dopo; è uno stress!!!!!! Le bottiglie le uso,un pò aiutano, ma che brutte a vedersi e poi dovrei metterne a decine. Conosci qualche profumo che i gatti detestano? grazie per l'aiuto

Vivere Verde ha detto...

ciao cara guarda i gatti odiano l'odore del pepe nero e dell'aceto, per cui cerca di pulire per terra con aceto e spargere un po' di pepe la e qua.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML