Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2010

Pulizia delle scarpe converse in lavatrice

Per lavare le scarpe tipo "converse" in lavatrice senza che perdano forma o colore, osservate i seguenti passaggi:
1) Imbottite l'interno con alcuni stracci puliti e abbastanza insaponati (con sapone di marsiglia o detersivo liquido per bucato).
2) Nel cestello della lavatrice mettete 2 cucchiai di sale insieme al detersivo liquido
3) Scegliete il ciclo della lana/delicati a 30 gradi senza centrifuga.
4) Togliete la scarpa della lavatrice e passate dentro e fuori uno straccio inumidito con una soluzione fatta al 50% di aceto bianco e 50% acqua (preparate magari 1 bicchiere e inumidite il panno). L'aceto neutralizza i cattivi odori, igienizza, e ravviva i colori.
Se la scarpa da lavare è molto macchiata, 20 minuti prima di metterla in lavatrice, strofinate le macchie con sapone di marsiglia. Se le scarpe sono bianche potete aggiungere 1 cucchiaio di percarbonato insieme al detersivo.

Quale spiaggia vorresti salvare?

Tra un po' arrivando l'estate e quindi sono in tanti che sceglieranno le spiagge per passare le vacanze o il tempo libero. Però purtroppo non tutte le spiagge stano messe bene.
Comunque una soluzione c'è: potete scattare una foto o fare un video di una spiaggia in cattivo stato e inviarla al sito coronasavethebeach. La save the beach si propone di ricuperare una spiaggia europea all'ano. l'iniziativa è patrocinata da birra Corona e ha come obiettivo non solo il ricupero delle spiagge ma anche informare le persone riguardo all'importanza della conservazione de paesaggio naturale.
Partecipate, inviate la foto o il video della vostra spiaggia del cuore che volete salvare, potete anche vincere un viaggio a Cancun. Per inviare il materiale e anche per conoscere i vari progetti interessantissimi visitate il sito: Corona Save The Beach
Il prossimo 23 agosto inizieranno le votazioni per la spiaggia che coronita recupererà nel 2010.


Scrub rilassante e tonificante per le gambe

1/2 di bicchiere di olio di mandorle o olio di cocco5 gocce di olio essenziale di menta (opzionale) 3 cucchiai di sale rosa del Himalaya
Mischiate tutto e massaggiate bene le gambe poi lavatele con acqua tiepida.
Questo scrub da sollievo alle gambe affaticate, stimola la circolazione, toglie i peli incarniti, e rende uniforme la pelle

Pulizia profonda della pelle con massaggio

Per fare una completa pulizia del viso avete bisogno di uno.... spazzolino da dente, ma non di uno qualsiasi, ma di uno rotante. Poi occorre anche acqua, olio essenziale di menta o eucalipto, zucchero, limone e acqua di riso.
Quindi, per primo riempite una pentola media con acqua e quando sarà bollente mettete alcune gocce di olio essenziale di menta o eucalipto (comunque potete anche fare solo con acqua, però gli oli aprono bene i pori), poi posizionate il viso sul vapore con attenzione. Questo passaggio non è obbligatorio però aiuta molto a preparare la pelle per i prossimi passaggi.
Dopo 10 minuti pulite bene il viso con acqua di riso (dovete immergere 1 cucchiaio di riso in una ciotola con acqua calda per 15 minuti). L'acqua biancastra sarà il vostro tonico di pulizia, è strano però l'acqua di riso è molto nutriente e ammorbidisce la pelle.
Poi preparate una crema per lo scrub: 1 cucchiaio di zucchero e succo di 1/2 limone. La crema dovrà essere abrasiva ma non molto dura/secc…

Antipasto veloce: bucce di patate fritte

Bucce di patata (lasciate che rimanga un pochino di patata attaccata alla buccia)olio sale
Lavare le bucce e friggetele in olio bollente fino a che diventino dorate e asciutte.
Aggiungete sale

Presina da cucina in patchwork

Questi sono delle presine molto pratiche fatte in tessuto, comunque potete utilizzare delle rimanenze di tessuto. Nel modello vieni usato anche della plastica, però non bisogna utilizzarlo, basta mettere un pezzo di tessuto in cottone spesso oppure del feltro.
Il passo passo è abbastanza comprensibile, si fanno i pezzi in separato e alla fine si assembla tutto quanto.






Come fare una borsetta da un vecchio jeans

Adesso che arriva l'estate le ragazzine non vedono l'ora di indossare delle cose carine e molto trend. E questa borsetta in jeans può abbinarsi perfettamente ad un look stivo.
è abbastanza facile farla ed evitate anche di buttare i vecchi jeans che non vi piace più. Per iniziare si taglia la tasca di un vecchio pantalone lasciando 1 cm di bordo, e quindi si applicano tutte e decorazioni: perline, fiori ecc.
Poi si taglia usando la tasca come modello, un pezzo di tessuto jeans per fare il verso della borsa.
La cinghia si fa sempre con una striscia di 2 o 3 cm tagliata da una delle gambe del pantalone. Lasciate sempre 1 cm di bordo per la cucitura, potete poi cucire un pezzo di tessuto sulla cinghia come vedete nell'immagine.
Ed è pronta.

Pulizia veloce del divano non sfoderabile

La prossima volta quando ricomprerò un divano lo vorrò sfoderabile, però mentre ho questo qua mio cerco di mantenerlo pulito il più possibile.
Normalmente 1 volta all'ano d'estate io lo lavo (è un divano isola perciò abbastanza grande), lo lavo a casa (un lavoraccio)....però durante l'anno anche se lo mantengo sempre coperto è inevitabile che un po' si sporchi, specialmente quando uno ha un cane che usa il divano come cuccia.
Per evitare che si macchi e per mantenerlo pulito e privo di odori lo cospargo con bicarbonato e poi passo l'aspirapolvere e uno tanto un po' d'aceto.
Comunque un metodo appunto molto efficace per mantenerlo pulito e smacchiato, oppure per levare le macchie di polvere che si formano sul tessuto (l'aspetto marroncino), bagnate uno straccio e insaponatelo bene con sapone di marsiglia (il panetto da bucato), strizzatelo leggermente e passatela su tutto il divano. Se necessario insaponate lo straccio un'altra volta ancora se avere un…

La festa degli animali: 4 zampe in allegria

Ecco che si presenta bella occasione per visitare il Parco di Villa Pamphili questa domenica coi bambini, ci sarà la festa della Primavera in cui dei volontari della Associazione Volontari Canile di Porta Portese organizzeranno tanti eventi tra cui tante sfilate, gare di “bellezza e simpatia” fra i cani presenti, attività ricreative per i bambini, stand gastronomici, riffa per raccogliere fondi e una cosa molto importante: le proposte di adozione dei 1300 cani ospitati nelle strutture comunali e anche una riflessione sulle difficoltà per accudire tutti questi poveri animali abbandonati.
I volontari dalle 10 del mattino al tramonto e raccoglieranno cucce, guinzagli, collari, brandine, materassini e tante altre cose utili per il canile. E se pensate di adottare RESPONSABILMENTE un animale, ecco l'occasione giusta.
Ci saranno tanti stand a disposizione dei cittadini con tutte le informazioni su come adottare il cane o gatto, fare volontariato, adozione a distanza ecc.
La festa si svolge…

Detersivo universale per la cucina

Alcuni di voi m'avevate chiesto se non fosse possibile preparare un detersivo universale per la cucina, ovvero un qualcosa che potrebbe essere usato per pulire piatti, superfici, per sgrassare ecc.
Un detersivo universale (o quasi) ci sarebbe, e può essere usato per lavare, lucidare e sgrassare le stoviglie (pentole, piatti, bicchieri), lavare le superfici in generale, specialmente l'acciaio, pulire lavello in acciaio, cappa, piano cottura, forno, rubinetti, la parte esterna del frigo, piastrelle, vetro e vetroceramica, spugne ecc.
Questo detersivo è semplicissimo ed è fatto con
Baratolo da 1 litro 1 bicchiere di aceto bianco mezzo bicchiere di detersivo per piatti*
* La quantità di detersivo da aggiungere è suggerita, però potete metterci di più o di meno, però mettendo più detersivo diminuite la quantità di acqua e non quella di aceto che dovrà partire da un minimo di 1 bicchiere.
acqua i.q.b per riempire lo spruzzino
Si aggiunge tutto (l'acqua per ultimo) nel baratolo si misc…

Pulizia dei piani in quarzo

Il quarzo va pulito semplicemente con una pasta fatta con detersivo per piatti e bicarbonato. Semplicemente si metti in una spugna un po' di bicarbonato e un po' di detersivo per piatti e si strofina la superficie, poi si risciacqua.
In questo modo si sgrassa, si pulisce e si evita/toglie le eventuali formazioni di calcare dal piano di lavoro.
Per il grasso/sporco più ostinato usate la soda solvay al posto del bicarbonato.
Il quarzo anche se resistente non sopporta il contato con detersivi aggressivi a base di cloro o ammoniaca e prodotti anticalcare.
Per una lucidarlo di più o per una pulizia anticalcare più profonda, 1 volta al mese in un bicchiere mettete metà acqua, metà aceto e 1 cucchiaio di detersivo per piatti e strofinate il piano, poi risciacquatelo bene.

Come fare un porta bottiglie

Questo porta bottiglie è davvero molto semplice da fare e anche molto utile. Avete bisogno di una colla molto forte, tipo superbond e anche alcune mollette.

Togliete le molette il giorno dopo.



Per verniciare potete usare una vernice a olio.
Progetto idealizzato da michelle kaufmann
http://decoreseu.blogspot.it/2011_08_01_archive.html



Giocattoli di carta.

Ecco un suggerimento per le mamme e per le maestre: se avete del cartone a casa potete fare dei giocattoli molto carini per i vostri figli, nipoti, ecc...
Esiste appunto un blog molto carino che insegna a fare un giocattolo di carta al giorno ed è molto semplici da realizzarli: si stampa il modello che può essere incollato ad un cartone e poi si taglia, ho messo ad esempio lo spiderman però ci sono tanti altri personaggi.
Il sito è questo: Toy a day

Copriabiti in tessuto riciclato

Se dei vestitini di cottone di usare in casa che siano rovinati, non buttateli: cucite (chiudete) maniche e colo e usateli quindi per coprire i capi più delicati messi nell'armadio. I capi bianchi coperti rimangono candidi a lungo.
Potete mettere del timo, lavanda o salvia nelle taschette per profumare la biancheria e per allontanare le tarme.

Obbligo di soccorso agli animali feriti

Hanno approvato una legge per regolamentare alcuni punti che dovrebbe essere ovvi per tutti quanti noi:
Gli animali hanno diritto al soccorso in caso di incidenti stradali.
Quindi una persona che soccorre un animale non potrà essere sanzionata se con la sua auto cerca di raggiungere un ambulatorio veterinario.
Poi c'è l'obbligo di soccorso, chi investe o chi trova un animale ferito deve fermarsi per verificare lo stato dell'animale e magari se non può sostenere le spese veterinarie deve chiamare il personale apposito (asl, vigili, enti di protezione animale ecc). Chi non presta soccorso agli animali comete reato.

TESTO DEL DISEGNO DI LEGGE N. 1720 E CONNESSI COME RISULTANTE DAGLI EMENDAMENTI APPROVATI DAL SENATO DELLA REPUBBLICA IN SECONDA LETTURA IL 6 MAGGIO 2010

Disposizioni in materia di sicurezza stradale


Art.32.
(Modifiche agli articoli 177 e 189 del decreto legislativo n. 285 del 1992,
in materia di mezzi di soccorso per animali e di incidenti con danni ad animali)

1. Al comm…

Come fare dei porta bigliettini

Questi porta bigliettini sono stati realizzati con dei pacchetti di sigaretta. Le mani, piedi, occhi e capelli sono stati fatti con della gomma crepla.

http://ateliedolixo.blogspot.it/2007_07_01_archive.html

Come fare dei posta sacchetti con la busta del latte

Con una semplice busta del latte potete fare un porta sacchetti di plastica per la vostra cucina. Nonostante il passo passo sia mi sa in cinese, guardando i disegni si riesce a fare tutto quanto.
Potete coprire la busta con tessuto, decoupage o semplicemente con dei colori acrilici (in questo caso va data 2 mani di tinta bianca prima di colorare la busta).




http://itanhaemcidadelimpa.blogspot.it/2010/05/lembrancinha-dia-das-maes-puxa-saco-com.html

Eliminare i graffi sul parquet/legno

Per cancellare o almeno mascherare i graffi sul parquet/legno, strofinate delicatamente la zona interessata con un pezzo di paglia d'acciaio per legno o carta vetrata molto fine. Scartavetrate in un solo senso che deve essere quello delle venature. Non fatte movimenti circolari.
Poi pulite la zona interessata con una spazzola e applicate o una soluzione calda ma non bollente di aceto e olio di lino crudo (1 parte d'aceto e 2 di olio), o invece della cera d'api o cera di carnauba sciolte bagnomaria.
Passate con panno morbido e asciutto, aspettate 10 minuti e lucidate con panno morbido e asciutto.
La paglia d'acciaio, la carta vetrata, l'olio di lino e le cere possono essere acquistati in negozi di bricolage, ferramenta o negozi di belle arti.

Come eliminare le macchie di ammoniaca

Sul pavimento: strofinate il pavimento con una papetta fatta con soda sovay, alcol e detersivo per piatti. Poi risciacquate bene e asciugate. Poi passate sulla zona interessata una goccia di olio mischiata e 1 cucchiaino di aceto (sarebbe ideale l'olio di lino crudo, però se non lo avete usate dell'olio d'oliva). Passate la miscela con panno morbido e asciutto, lucidando allo stesso tempo.
Un'altra soluzione sarebbe quella di strofinare il pavimento con aceto+sale fino+detersivo per piatti, poi risciacquarne bene e infine passare un straccio bagnato con alcol. Poi si usa la miscela di aceto+olio.
Se il pavimento è in: marmo, granito o pietra naturale non usate la soluzione con aceto e sale e usate l'olio puro senza mischiarlo con l'aceto.
Sul tessuto: bagnate la macchia con aceto bianco puro salato, mettete il vestito in lavatrice dopo 1 ora.

Comunque cercate se possibile di non usare o di diminuire il consumo di ammoniaca perché questa sostanza inquina le sorgenti.…

Yogurt cremoso per bambini fai da te

Sapete quegli iogurt cremosi per bambini, tipo fruttolo per esserci chiari... Chi vuole può preparare ai vostri figli lo stesso iogurt a casa o con il latte di vacca o meglio ancora con il latte di soya.
La ricetta chiede alcuni ingredienti come la panna di soya e la ricotta di soya. La panna non è difficile da trovare, però la ricotta si, quindi ho messo una mia ricetta, però ci sono tante altre.
Yogurt:
Ingredienti:
500 gr di fragole pulite e tagliate a metà 8 cucchiai di zucchero 1 cucchiaio di succo di limone 1 1/2 bicchiere di latte di soya freddissimo 250 ml di panna di soya molto fredda 200 gr di ricotta di soya*
Preparazione:
In una pentola mettete le fregole, lo zucchero, il succo di limone e mettete a bollire mescolando sempre per 5 minuti.
Togliete dal fuoco e mettete nel frullatore con il latte e la panna. Aggiungete la ricotta poca alla volta mescolando energicamente per formare una pasta omogenea e cremosa. Portate in frigo.
Ricetta di Ricotta di soya
4 bicchieri di latte di soya 3/4…

Panni stirati e profumati

Per profumare delicatamente i vostri vestiti mettete 5 cucchiai di acqua di fiori di arance in uno spruzzino e poi riempitelo con acqua normale o distillata.

Impacco per capelli aridi.

I capelli ricci, e specialmente quelli crespi, hanno una vera e propria "fame di grasso", ovvero se non vengono nutriti con delle sostanze grasse diventano secchi, opachi e fragili. I capelli ricci disidratati non riescono a creare i boccoli, e quindi acquisiscono un aspetto di paglia.
Ungere i capelli con dei prodotti al silicone non risolve il problema visto che sono solo lucidanti ma non idratanti.
Una ricetta molto efficace per idratare a fondo i crespi é questa:
2 cucchiai di burro di karitè puro (non crema al karitè ma proprio il burro)* 2 cucchiai di margarina vegetale di girasole calda e sciolta (anche al microonde) 2 cucchiai di olio di germe di grano 2 cucchiai di olio di cocco (opzionale)**
Mischiate bene gli ingredienti, poi spalmate la crema sui capelli. Avvolgete i capelli con della carta argentata e poi con un asciugamano. Aspettate 30 minuti e lavate i capelli.
*Il burro di karitè puro può essere comprato in erboristeria **L'olio di cocco rende l'impatto anco…

Additivo per bucato al sapone di marsiglia.

Per risparmiare il detersivo tradizionale per bucato potete contare con la forza pulente del sapone di marsiglia. Però il sapone in lavatrice va usato con attenzione, non va mai messi pezzi o scaglie di sapone in lavatrice perché si rischia di intasarla visto che il sapone in acqua dura non si scioglie. Quindi per aggiungere del sapone di marsiglia al normale detersivo dovete fare così:
Come sempre vi suggerisco di usare il trucco della spugna: insaponare bene una spugna nel sapone di marsiglia, bagnarla bene e premerla dentro ad un bicchiere/baratolo...
Fattelo per due volte, se il bicchiere non sarò già pieno, riempitelo quindi con acqua. Mettete il liquido dentro al cestello. Mettete ancora altro bicchiere e aggiungete il detersivo (mettete 1/4 di detersivo in meno visto che state facendo uso anche del sapone di marsiglia).
Il sapone (o l'acqua insaponata) non sostituisce il detersivo, ma serve ad aumentare la sua forza pulente e smacchiante. Quindi si può risparmiare soldi e ambi…

Impianto di irrigazione con bottiglie di plastica.

Chi ha un prado e sta cercando un sistema di irrigazione (però attenzione agli sprechi d'acqua), può costruire un impianto molto economico con un tubo e una bottiglia. Per fissare si usa della colla forte e del silicone.

http://fmlili.blogspot.it/2012/04/o-mundo-e-pet.html

Come eliminare la schiuma all'interno della lavatrice

Penso sia capitato a quasi tutti di sbagliare quantità di detersivo e dopo un po' osservare una crescente formazione di schiuma dentro all'oblò. Magari non avete sbagliato le misure ma avete usato qualche marca di detersivo particolarmente schiumoso.
Però quando la lavatrice è piena d'acqua non si può aprire l'oblò, si potrebbe farla svuotare ma sarebbe uno spreco di acqua e detersivo. Quindi cosa fare?
Allora per debelare la schiuma riempite un bicchiere con acqua insaponata con sapone di marsiglia (strofinate bene una spugna nel sapone di marsiglia, inzuppatela con acqua e raccogliete il liquido (l'acqua insaponata) in un bicchiere. Versate due bicchiere nella lavatrice, però quando lo fatte mettete l'acqua insaponata direttamente nella vaschetta del detersivo in polvere, così cade subito dentro alla lavatrice, non bisogna mettere quella vaschettina per il detersivo liquido, se no l'acqua rimane li ferma. Vedrete che in poco tempo la schiuma inizia a sparir…

Insetticida contro i pesciolini d'argento e altri animaletti che danneggiano i libri.

Per mantenere i pesciolini d'argento e altri animaletti lontani dai libri, potete preparare un insetticida molto semplice da mettere vicino ai libri.
Mischiare 5 parti di polvere di gomma arabica (negozio di belle arti e alcuni brico), 4 parti di farina 00 e 6 parti di zucchero.
Mettete acqua i.q.b. per formare una pasta omogenea. Mettete la pasta ottenuta in dei piccoli tappi (come quelli delle bevande gassate) o dentro a dei baratolini e posizionateli nella libreria.
Ovviamente questa ricetta è indicata per la prevenzione o infestazioni di piccola o medio piccola entità.

Pavimenti in Marmo Incerati.

Come già detto, il detersivo ideale per la pulizia del marmo è una miscela di bicarbonato, alcol e acqua, però nel caso dei pavimenti in marmo incerati, specialmente quelli già saturi di cera (e tanti pavimenti sono opachi per via dei vecchi estratti di cera), possono diventare opachi per via della reazione del bicarbonato con la cera.
Se il vostro pavimento incerato è ormai opaco, il trattamento con sapone e bicarbonato è inutile, anzi, praticamente nessun altro trattamento farà effetto. Quindi la cosa migliore sarebbe togliere i vecchi estratti di cera che saturano il pavimento per iniziare il trattamento da capo.
Se volete comunque utilizzare la cera lavate il pavimento con acqua e alcol e una goccia di detersivo per piatti.

.