Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

25 maggio 2010

Antipasto veloce: bucce di patate fritte


Bucce di patata (lasciate che rimanga un pochino di patata attaccata alla buccia)
olio
sale

Lavare le bucce e friggetele in olio bollente fino a che diventino dorate e asciutte.

Aggiungete sale


7 commenti:

Cristina ha detto...

Mi piace questa ricettina.. facilissima, velocissima e soprattutto così non va sprecato nulla della patata =)

Anna ha detto...

della serie non si butta via niente ;-) bella idea, la faro'...grazie

luby ha detto...

mi hanno sempre detto che la buccia era tossica!!!!
tapina io che non ho mai approfondito!

mikki ha detto...

bbbbone!!!!! le mangio sempre in un ristorante vicino casa mia :-) ....

agofollia ha detto...

MMMh...mi è venuta voglia di sbucciare un po' di patate... ^__^
Grazie dell'idea!!!

Betsabè ha detto...

però io consiglierei le patate bio...che non si sa mai cosa c'è nella buccia.

Vivere Verde ha detto...

Luby tutt'altro la buccia di patate è una fonte di fibra, ferro, calcio, potassio, fosforo, zinco e vitamina B, possono essere tossiche quelle patate che presentano dei punti verdi sulla buccia che può essere segno di buccia.

Per essere sicuri sull'igiene si deve lavare la buccia in acqua corrente e poi immergerle in una soluzione concentrata di acqua e aceto (mezzo bicchiere d'aceto per 2 di acqua).

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML