.

29 luglio 2010

Pulizia del parquet in laminato


Sarebbe meglio evitare di lavare spesso il laminato perché, nonostante sia più resistente all'acqua rispetto al legno, comunque l'acqua in eccesso può danneggiarlo.

Il laminato non si sporca più di tanto, quindi sarebbe meglio togliere la polvere piuttosto che lavarlo. Per farlo potete spazzarlo e poi con uno scopettone coperto con una calza di nylon, togliete la polvere rimasta (la calza serve da panno cattura polvere).

Comunque ogni tanto il pavimento la lavato, quindi per lavarlo bene preservando la sua lucentezza e colore usate:

acqua (circa 3 litri)
1/4 bicchiere di aceto
2 cucchiai di alcol

Prendete un panno in microfibra MOLTO BENE strizzato (importante) e pulite il pavimento. Se la superficie da pulire è molto sporca, aggiungete alla soluzione 1 goccia di detersivo per piatti o del shampoo neutro (e non altro detersivo).

L'ammoniaca rovina la parte lucida del laminato, quindi niente ammoniaca, candeggina, cera, e anticalcare.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ho montato il laminato stile legno ovunquein csaa .
il mio problema è la cucina che purtroppo devo lavare speso .Lo straccio in microfibra lo usavo anche prima col marmo ma per sgrassare in modo poco aggressivo cosa devo usare?
l'aceto non è aggressivo ?

Vivere Verde ha detto...

ciao,
non, altrimenti non avrei consigliato, comunque come scritto nel post quello che rovina il laminato è l'ammoniaca e la candeggina, l'aceto non lo rovina, anzi lo lucida, ovviamente l'aceto diluito è una cosa e quello puro è altra, va usato diluito come scritto nella ricetta.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML