.

27 settembre 2010

Altri consigli per smacchiare la roba ammuffita.




Qui sul blog ci sono diversi consigli per smacchiare i tessuti ammuffiti (e anche certi oggetti), però come questo tipo di macchia è davvero molto difficile fa trattare, i suggerimenti non bastano mai, dunque ecco altri metodi per sconfigere queste macchie.

In ogni modo ho aperto l'argomento "muffa", nell'elenco degli argomenti.

1) Immergere il vestito in acqua bollente i.q.b. per coprire il tessuto molto salata. Aggiungete 2 cucchiai di sapone di marsiglia grattugiato (per ogni 3 litri d'acqua). Ammollo per 1 giornata.

2) Immergete il vestito in acqua bollente e 4 cucchiai di pasta di marsiglia. Ammollo per 1 giornata.

3) Tamponare la macchia con latte bollente per minimo di 2 ore, quindi risciacquare e spruzzare la macchia con aceto bianco. Lavare dopo 30 minuti.

4) Tamponare la macchia con succo di limone salato e caldo per 1 ora.

5) Portate ad ebollizione una pentola con acqua, 1 limone (per litro d'acqua) tagliato con tutta la buccia e 1/2 bicchiere di sale grosso (per litro d'acqua). Immergete il vestito per mezza giornata. Valido per vestiti bianchi o chiari.

6) Scaldate dell'aceto bianco e quando sarà abbastanza caldo ma non bollente aggiungete dell'alcol rosa (le proporzioni sono 1:1). Tamponate la macchia con questa soluzione e lavate il giorno seguente.

Alla fine di ogni trattamento dovete risciacquare il vestito. Potete portarli in lavatrice e lavarli a 60 gradi (o 40 se il tessuto è più delicato). Se i vestiti sono bianchi aggiungete 1 cucchiaio di percarbonato o 2 di acqua ossigenata da 40V al detersivo.

Potete lavarlo a mano, basta immergerli in acqua calda con detersivo e percarbonato (bianchi e chiari) per 15 minuti per poi risciacquare, oppure strofinarli con sapone di marsiglia, immergere in acqua calda e percarbonato (bianchi e chiari) e lavare.

Per ultimo fate un ultimo risciacquo con aceto bianco puro per riprendere il colore e la vivacità del tessuto (anche bianco e chiaro). A mano immergete il tessuto in acqua e aceto bianco (1 bicchiere aceto per litro d'acqua).

***Il percarbonato va usato alla fine se c'è qualche alone o la necessità di sbiancare, non è obbligatorio farne uso.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML