Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

01 ottobre 2010

Detersivo per piatti alla cenere



Allora.... vediamo come possiamo usare la cenere per produrre un detersivo per i piatti abbastanza sgrassante.

Per 500 ml:

5 cucchiai di cenere
50 ml di alcol rosa
acqua
detersivo per piatti a mano (meglio se ecologico) o sapone di marsiglia a scaglie.

Mettete la cenere nel baratolo, poi l'alcol e poi la quantità di detersivo che ritenete opportuna, suggerisco di riempire al massimo la metà del baratolo. Poi aggiungete acqua i.q.b per riempire tutto il baratolo.

Se volete usare il sapone di marsiglia: insaponare bene una spugna pulita con parecchio sapone di marsiglia (si deve creare una bella patina), poi bagnate bene la spugna e strizzatela per raccogliere il liquido, ripetete l'operazione fino ad ottenere dell'acqua insaponata i.q.b. per riempire il baratolo.

Scuotere bene il baratolo per mischiare bene gli ingredienti.

Questo detersivo sgrassa e lucida le stoviglie, inoltre potete utilizzarlo anche per lavare il piano cottura ad esempio. Va bene anche per la pulizia del piano in marmo/pietra/granito.

Scuotetelo leggermente il baratolo prima di ogni usarlo....

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML