Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2011

Premi ricevuti.

Il blog piccoli segreti di bellezza mi ha regalato due premi molto carini: lo STILYSH BLOGGER AWARD 2011, e il SUNSHINEAWARD 2011. Tra le regole:

a) bisogna anche dire 7 cose casuali su se stesse.

Non so bene cosa avrei di particolare da dire:

Vediamo....

Mangio almeno 1 mela al giorno;
A me piacciono le cartolerie;
Vorrei comprare un macbook (non so quando);
Sto bevendo parecchio caffè ultimamente;
A me piace South Park e 2 nuove serie della FOX che si chiamano scientificamente pazzi e misfits e a me piacciono davvero tanto i film di TimBurton;
A me piace l'autunno;
A me piacciono gli spazi aperti;
Quando ero piccola avevo una collezione di teschietti sorridenti che a me piacevano tanto e mi sono pentita di non averli conservati.


b) Dedico questo premio soprattuto a la ragazza del blog piccoli segreti di bellezza e a tutti voi che venite qui da me ogni tanto o ogni sempre. Grazie.

Contenitore per piante fatto con tanica di plastica

Guardate che interessante questo contenitore per piante fatto con una tanica di plastica. Hanno tagliato il fondo e fatto un disegno molto carino. Secondo me è una soluzione non solo molto ecologica, ma anche molto carina e originale, e poi è ideale per quelle piante che non sopportano il ristagno d'acqua. Comunque volendo chiuderla, però fatte dei fori sul tappo..... Artista: Anna Garforth (inglese)

Prendere un tassi a Milano insieme all'amico a 4 zampe

Se siete a Milano (voi e i vostri animali) e avete bisogno di un tassi, non ci sono più problemi, basta chiamare l'AutoBau, un servizio di tassi per chi ha bisogno di spostarsi con il proprio animale.
Autobau opera 24 ore su 24 con auto climatizzata e attrezzatura per i pet di tutte le taglie.
Per maggiori informazioni:
http://www.autobau.it/

Pensieri di un cane....

Io vivo pochi anni, al massimo 15, e sono come un eterno bambino, dunque qualsiasi separazione per me è molto dolorosa;
Devo avere un po' di tempo per capire cosa vuoi da me, ricordati che non parliamo la stessa lingua, prova ad andarci in Cina e capire al volo cosa ti dicono.
Fidati di me, anche tu vorresti lo steso dai tuoi. Altrimenti non potrò mai migliorare;
Non mettermi in punizione a lungo e non trattarmi male, tu hai la tua vita, famiglia, amici, lavoro, io ho solo te;
Parla con me! Anche se non ti capisco ho bisogno della tua voce... e poi pensa: quanti esseri umani sentono tanto bisogno di ascoltarti cosi come me?
Io non mi dimenticherò mai di come tu mi hai trattato;
Ricordati che quando un cane vieni aggredito dal padrone, anche se potrebbe mordere e fare male sceglie di dare l'altra faccia, ovvero sopporta;
Anche io ho il diritto di essere strano qualche giorno, invece di sgridarmi cerca di capire se sto bene, se ho paura, caldo o freddo. Se pensi che i cani sono sporchi,…

Disinfezione WC con acqua bollente

Per disinfettare il WC fino in fondo, fidatevi dell'acqua bollente.
L'acqua bollente è un eccellente germicida, e uccide germi e batteri senza inquinare.
E per aumentare il suo potere disinfettante usate anche dell'aceto o dell'succo di limone. Questi ingredienti servono per eliminare il calcare, posto in cui si annidano i germi. Servono anche per rinfrescare il WC. Potete usare anche del bicarbonato al posto dell'aceto.
Quindi procedete cosi:
Mettete 1 bicchiere di aceto bianco (o aceto+succo di limone) dentro il WC (oppure 4 cucchiai di bicarbonato o soda solvay); Versate 4 litri di acqua bollente (con tanta attenzione) e chiudete subito il WC.
Ammollo per minimo 15 minuti.

Contro l'odore di frittura

Contro l'odore di frittura (e non solo), mettete 1 cucchiaio di cannella in polvere in un pentolino e portatelo a fuoco dolce per sprigionare l'aroma. Meglio ancora se aggiungete 1 cucchiaio di bicarbonato.

Rimedi antiodori e ammorbidente per i piedi

L'ossido di zinco in polvere e l'olio essenziale di canfora sono ottimi per combattere questo problema, e inoltre ammorbidiscono la pelle ruvida dei talloni.
L'olio essenziale di canfora (che va acquistatoin erboristeria cosi siete sicuri di non acquistare per sbaglio dell'olio sintetico), va mischiato a uno di questi oli: (germe di grano, jojoba, mandorle, cocco oppure alla glicerina vegetale (questa in farmacia)), nella proporzione di 3 gocce di olio essenziale per cucchiaino di olio o glicerina.
Dopo cospargete i piedi/calzini con dell'ossido di zinco in polvere (farmacia o negozio di prodotti chimici). L'ossido di zinco non è nocivo ed è un ottimo antisettico, inoltre serve per ammorbidire la pelle.
Potete usare l'ossido di zinco senza necessariamente usare l'olio essenziale di canfora, anche se pure questo è un ottimo antisettico.

Pulizia dei mobili in plastica bianca da giardino

Per pulire e conservare il bianco:
In 1 litro d'acqua:
3 cucchiai di acqua ossigenata da 40V (quella cremosa cosmetica) 2 cucchiai di bicarbonato o 1 cucchiaio di soda solvay 1/2 cucchiaino di detersivo per piatti a mano o detergente (di preferenza ecologici)
Mischiare tutto e passare sui mobili usando uno straccio.
Non necessariamente dovete usare ogni volta questa soluzione sbiancante, potete alternare e usare semplicemente un panno umido un po' insaponato con sapone di marsiglia, oppure una miscela di acqua+aceto (70%;30%) o ancora una miscela di acqua e bicarbonato (2 cucchiai per litro d'acqua).

Ingredienti naturali contro la ipersudorazione e i cattivi odori

Questi suggerimenti non sostituiscono il parere medico e nemmeno delle eventuali medicine, però possono aiutare, e in alcuni casi anche risolvere il problema della ipersudorazione. Sono prodotti naturali, ma anche potenti antisettici che non provocano reazione allergica.
Comunque se da un momento all'altro iniziate a soffrire con questo problema per un tempo un po' prolungato magari vale la pena cercare un medico visto che alcune malattie, infezione, stress, ipertensione, ipo o ipertiroidismo, cattiva alimentazione, ecc, possono provocare l'aumento della sudorazione.
La prima da cosa da fare e molto importante è quella di trattare la zona ascellare dei vostri vestiti con dell'aceto bianco puro, magari riempite un piccolo spruzzino con dell'aceto e lasciatelo in bagno, e ogni volta che togliete la camicia, maglietta, t-shirt ecc spruzzate la zona ascellare con l'aceto, non importa se non potete lavarla nello stesso giorno, tanto l'aceto non rovina i tessuti. …

Additivo per sbiancare e illuminare i tessuti bianchi

Non è la prima volta che suggerisco di usare il limone insieme ad altri ingredienti per candeggiare e ravvivare i bianchi, però in questo post darò la ricetta per fare un bel po' di "additivo al limone" per non dover preparare la miscela ogni volta che avete bisogno.

Per illuminare i vestiti bianchi un po' spenti (arriverà il momento in cui lo sbiancante ottico non riuscirà più a nascondere il grigio dei tessuti), potete fare questo additivo che servirà non solo a candeggiare, ma anche a illuminare e smacchiare i tessuti bianchi/chiari . Utile pure per voi che usate il sapone di marsiglia per lavare i tessuti.

Va messo in una bacinella in cui avete messo i capi in ammollo.

Ingredienti

succo di limone
buccia tagliata a pezzettini molto piccoli
sale grosso
alcol (rosa o bianco)

PreparazioneEstrarre il succo di limone e filtrare

Tagliare la buccia a pezzettini molto piccoli*

Aggiungere l'alcol e mischiare

Aggiungere il sale i.q.b per assorbire tutto il liquido (il sale non do…
.