Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

08 ottobre 2011

Lavaggio della biancheria intima


In lavatrice con detersivo per tessuti delicati e 1 cucchiaio di sale grosso
Ciclo della lana a 40 gradi
Ammorbidente: aceto bianco messo nella vaschetta dell'ammorbidente, gli ammorbidenti soprattutto nel caso della biancheria intima deve essere evitata.
Se volete una maggiore igienizzazione: inserire 1 cucchiaio di acqua ossigenata da 20 o da 30 volumi insieme al detersivo, oppure 1 bicchierino da caffè di candeggina delicata all'ossigeno.
Se la biancheria è molto delicata mettetela dentro ad una calza di nylon e poi nel cestello della lavatrice, oppure nella sfera per biancheria.

A Mano:

Strofinare con sapone di marsiglia, lasciare in ammollo per 15 minuti, risiciacquare e mettere quindi in ammollo in acqua e aceto (1/2 bicchieri di aceto per 2 litri d'acqua calda). Risciacquare. Per igienizzare: ammollo in acqua e acqua ossigenata da 20 o 30 volumi o candeggina delicata per 30 minuti (1/4 bicchieri di candeggina delicata o 1 cucchiaio di acqua ossigenata per 2 litri d'acqua)

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML