Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

03 febbraio 2012

Corrosione sul gress e sul marmo


Se c'è segno di corrosione vuol dire che sul pavimento è caduta qualche sostanza acida che ha "mangiato" la parte superficiale del pavimento, ovvero quello che è visibile non è proprio una macchia ma una "corrosione". Per avere una superficie perfettamente uniforme è necessario levigare il pavimento.

Per una soluzione più rapida e economica potete ottenere un buon risultato idratando la zona interessata.

Avete bisogno di:
  • Cera d'api o cera di carnauba
  • O
    lio di semi di lino crudo
  • Polvere di pietra pomice
  • Panno giallo o flanella
  • Spugna
Per primo bagnate la zona interessata e quindi mettete 1 cucchiaio di polvere di pomice sulla spugna umida e strofinate la zona interessata per 2 minuti circa
Poi pulitela bene e usando il panno giallo passate l'olio di lino sulla macchia. Poco alla volta affinché il pavimento non assorba troppo olio, se necessario ripetete l'operazione finché la zona diventi simile alle zone non danneggiate.
Aspettate 2 minuti e passate della cera d'api (usando sempre un panno giallo asciutto e pulito), sulla zona da essere trattata.
 A
spettate 5 minuti e lucidate.

Evitate di bagnare la zona trattata per 1 settimana.

5 commenti:

Davide93 ha detto...

Ciao,vorrei un tuo consiglio,il mio cane aveva fatto la pipì ed era rimasta una macchia sul marmo,per toglierla avevo usato un detergente dopo posa, che ha fatto togliere la macchia di pipì,ma ha creato una macchia di corrosione,ho provato con bicarbonato e sapone di marsiglia e poi ho passato l`olio di lino.il pavimento era uscito pulito,ma ogni volta che lo lavo si nota di nuovo la macchia,vorrei una soluzione.grazie

Davide93 ha detto...

Ciao,vorrei un tuo consiglio,il mio cane aveva fatto la pipì ed era rimasta una macchia sul marmo,per toglierla avevo usato un detergente dopo posa, che ha fatto togliere la macchia di pipì,ma ha creato una macchia di corrosione,ho provato con bicarbonato e sapone di marsiglia e poi ho passato l`olio di lino.il pavimento era uscito pulito,ma ogni volta che lo lavo si nota di nuovo la macchia,vorrei una soluzione.grazie

Vivere Verde ha detto...

ciao Davide, guarda una soluzione veloce ed efficace al primo colpo purtroppo l'avrai soltanto se interviene un marmista perché usando dei dischi abrasivi e dischi lucidanti a rotazione veloce riescono a ripristinare il marmo.

Detto questo ci sono alcune soluzioni alternative che danno risultati ma magari dovrai applicarla più di 1 volta:

Avrai bisogno di:

cemento bianco (sacchettino il più piccolo possibile, nei ferramenta/bricolage ci sono dei pacchettini da 500 gr e da 1 kg)
polvere di pietra pomice (ferramenta/bricolage)
olio di lino
acqua
alcol rosa o bianco
panno giallo
cera d'api o di carnauba
spugna da cucina o spazzola per i piatti

Per primo dovrai mischiare cemento bianco e pomice (2 parti per uno) e quindi aggiungere acqua il quanto basta per formare una crema fluida e abrasiva, versare sulla macchia e strofinare con una spugna da cucina o spazzola per i piatti

Lasciare in posa per più di 1 ora (il cemento deve asciugarsi bene)

Spazzare per togliere l'eccesso di cemento e lavare con acqua e quindi con acqua e alcol (4 di acqua per 1 di alcol)

Asciugare e stendere l'olio, metterci sopra un giornale, sgrassare il giorno dopo con acqua e poco detersivo per piatti a mano, poi con solo acqua e quindi asciugare

Riscaldare a bagnomaria cera q.b per coprire la zona interessata (magari una noce), quando sarà liquida versare poco alla volta sulla macchia, stendere con pennello per farla penetrare bene nella corrosione e quindi strofinare con panno giallo asciutto.

Cerca di lavare questa zona con solo acqua....massimo acqua e 1 goccia di detersivo per piatti a mano

Davide93 ha detto...

grazie,mille per la risposta, ma secondo te si potrebbe usare un flessibile per lucidare? ho visto su internet dei video dove usano sul cemento un flessibile con un disco abrasivo, e il marmo usciva molto lucido.

Vivere Verde ha detto...

Ciao Davide, guarda se sai usare i dischi e magari la levigatrice/smerigliatrice però devi esserne sicuro altrimenti rischi di scavare un po' troppo la pietra oppure di rigarla, comunque puoi sempre parlare con qualcuno bravo con il fai da te e che magari sia bravo con il bricolage, fai da te ecc.

Una volta ho pure parlato dell'uso della levigatrice sul marmo però mi sono limitata all'uso dei dischi di lana


Vai a Uso della levigatrice per lucidare il marmo

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML