.

24 maggio 2012

Ciliegia: una sopravvissuta, il simbolo di una tragedia.



Oggi vorrei parlare di Ciliegia, un cane pastore tedesco bellissimo nato in Ucraina, e come tanti altri cani è una vittima del massacro dei cani in Ucraina per occasione degli Europei di Calcio.

Per ricordare: per ripulire le strade dai cani randagi il governo ucraino ha deciso di ammazzare tutti i cani in qualunque modo dando via libera a dei violenti malati di mente che si sono e si divertono a torturare i cani. Non solo li uccidono ma li torturano in ogni modo: bastonandoli, legandoli per romperli gli arti, decapitandoli, sparandoli, soffocandoli, bruciandoli ecc... diciamo che i volontari che lavorano in ucraina (tra l'altro molti di questi volontari sono ucraini) hanno visto di tutto e nonostante i loro sforzi per salvare i più cani possibile purtroppo più di 50.000 animali hanno avuto una brutta fine per colpa anche del mondo del Calcio (incluso tanti tifosi) che hanno semplicemente chiuso gli occhi o lo chiuderanno comunque durante il campionato.

Hanno sparato a Ciliegia mentre la poverina allattava i suoi cuccioli, per fortuna è riuscita a sopravvivere e ha ricevuto le cure veterinarie necessarie, e l'OIPA è riuscita a dare una nuova casa a lei in Italia. Ciliegia è un simbolo di amore e rispetto al prossimo, che sia umano che sia un animale, non importa.... quello che è importante è che la violenza gratuita, direi demoniaca non deve essere usata contro nessuno!!

Ecco la Ciliegia e il suo arrivo in Italia e complimenti alla nuova padrona di Ciliegia, vi auguro un mondo di bene!!!




2 commenti:

Maura ha detto...

Sapevo che mi sarebbero venute le lacrime agli occhi, e così è stato. Un pianto di commozione e di rabbia, allo stesso tempo.
A volte non vorrei più esistere, mi annienterei all'istante perchè non sopporto più tanta crudeltà inferta da esseri della mia stessa razza!
Guardando negli occhi di Ciliegia chi ha un cuore ci vede tutto il dolore, il terrore per la separazione dai suoi piccoli...

E' l'uomo la vera bestia!

Vivere Verde ha detto...

infatti non riesco a capire il perché di tanta crudeltà verso chi (in questo caso poveri animali) non ha fatto assolutamente nulla di male.... purtroppo l'uomo crede di essere il padrone assoluto del pianeta e crede quindi che le bestie siano state create per il loro piacimento.... un passo verso l'evoluzione non si riesce proprio a fare!!!!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML