.

13 maggio 2012



I romani e anche molti turisti sicuramente avranno già visto le famose botticelle ovvero le carrozze trainata dai cavalli usate per trasportare i turisti di la e di qua....

Sono in tanti a protestare contro la tristissima situazione dei cavalli che sono costretti a sopportare le condizioni atmosferiche (e diciamo che per loro l'estate è un inferno), il traffico cittadino (spesso i cavalli si spaventano quando passano le macchine e provocano qualche incidente), devono sopportare il caldo che vieni dall'asfalto e dalle macchine, la fatica perché i poveri animali sono sempre sotto il sole con l'imboccatura pesante che hanno addosso, i sampietrini... diciamo che la Roma turistica è un inferno per questi animali.

Ma dopo tutte le proteste che sono state fatte ma è possibile che esista ancora una cosa del genere in una capitale europea??? Ma che d'avvero non si riesce a proibire questa cosa?? Anche se sono già morti degli animali per non contare i feriti?

E poi per 42 botticelle hanno speso 800.000 euro di soldi pubblici (per un servizio non pubblico) per costruire delle stalle dentro alla Villa Borghese...

Cosa possiamo fare per togliere questo peso ai poveri cavalli:

Non usare mai le botticelle nemmeno per fare un piacere ai bambini;

Turisti: usate le gambe, le bici, gli autobus panoramici, e i mezzi.

Firmiamo la petizione:
http://www.petizionionline.it/petizione/petizione-contro-lutilizzo-delle-botticelle-a-roma/3310















Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML