Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

11 ottobre 2012

Ferma la chiusura della riserva per la preservazione dell'orso della luna



Ciao amici oggi ho ricevuto una notizia molto ma molto triste che mi ha fatto davvero arrabbiare!! In pratica il governo del Vietnam ha imposto la chiusura della riserva naturale della Animals Asia Foundation che si occupa della cura e riabilitazione dell'orso della luna, animali che vengono sottoposti a delle torture infernali per la estrazione della loro bile: guardate qui.

Vogliono chiudere la riserva perché la figlia di qualcuno vuole fare un parco divertimento e quindi questi orsi verranno sfratati e di sicuro torneranno ad essere torturati nelle fattorie della bile.

Io qui vi scrivo la mail che m' hanno inviato e comunque vi chiedo anche un favore personale: inviate una mail al Primo Ministro Nguyen Tan Dung testo in inglese qui e firmate questa petizione- Inoltre condividete su  facebook e twitter.


Ecco la mail che mi è arrivata

104 orsi hanno bisogno del tuo aiuto

Caro amico, Abbiamo appena ricevuto una notizia terribile. Dopo lunghi anni di duro lavoro per costruire la nostra riserva naturale in Vietnam e regalare una casa sicura agli orsi liberati dalle fattorie della bile, ci è stato ordinato di chiudere i battenti.

Lo scorso 5 ottobre, il Ministero per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale (MARD) ha informato Animals Asia che il Ministero per la Difesa ha emanato un ordine di sfratto che intima l’interruzione immediata delle operazioni e il trasferimento dei 104 orsi che vivono nel centro.

L’ordinanza è priva di ogni giustificazione e, secondo indiscrezioni, fa seguito alle forti pressioni esercitate da Do Dinh Tien, direttore del Parco Nazionale di Tam Dao, interessato a cedere l’area alla Truong Giang Tam Dao Joint Stock Company, azienda della quale la figlia è azionista e che ha già depositato formale richiesta per la costruzione di un “parco eco-turistico” e annesse strutture alberghiere.

  La chiusura della riserva significherebbe il trasferimento di 104 orsi liberati dalle fattorie della bile, la perdita di impiego per 77 lavoratori vietnamiti e un danno economico di oltre 2 milioni di dollari per Animals Asia.

Gli orsi vengono riabilitati dopo anni di abusi, costretti a vivere in minuscole gabbie e torturati per la loro bile. Questi esemplari saranno costretti a ritornare nelle gabbie per poter essere trasferiti, con drammatiche conseguenze per il loro equilibrio mentale e benessere fisico.

Saranno necessari almeno due anni per la costruzione di una nuova struttura dotata di recinti esterni. Cosa stiamo facendo Stiamo lottando con tutte le nostre forze contro la chiusura del centro, appellandoci alle autorità vietnamite, richiedendo il sostegno della comunità internazionale, dei mezzi di informazione e di altre organizzazioni non governative.

Ma più di ogni altra cosa, abbiamo bisogno del tuo aiuto. Come puoi aiutare Scrivi al Primo Ministro del Vietnam e chiedigli di consentire al santuario di Animals Asia, che lui stesso ha autorizzato e appoggiato, di operare e ampliarsi secondo quanto stabilito originariamente dall’accordo con il governo.

1. Scrivi una mail al Primo Ministro Nguyen Tan Dung In alternativa, scrivi una lettera o invia un fax all’attenzione del Primo Ministro

2. Firma la petizione online

3. Passaparola Invia una mail ai tuoi amici

Jill Robinson, Dott. Med. Vet. h.c.
Fondatrice & CEO

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML