Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

19 aprile 2013

Entrano in casa e massacrano il cane anziano: è caccia ai mostri.




Amici come dice il detto: la madre degli stronzi è sempre incinta. Scusatemi la frase pesante e sapete che sono la prima che evita i toni forti in questo spazio, però davanti a certe cose non si può proprio farne almeno...

Condivido con voi l'appello dei padroni di Romeo, un cane anziano beagle che è stato massacrato di botte e ridotto a fin di vita. E lui non era per strada ma dormiva in casa propria. In poche parole i cretini hanno invaso la  casa dei padroni di Romeo, hanno massacrato di botte il cane sparandogli addirittura dei pallini, ora il povero cane è ricoverato in clinica ed è in fin di vita. 

I padroni vogliono GIUSTIZIA e pure noi amici quindi cosa possiamo fare: Questa cosa terribile è accaduta ieri (18 aprile) in Via Sciesa a Borgo Panigale (BO), quindi chiunque ma proprio chiunque che abbia visto, sentito parlare, insomma che sappia qualcosa contattate questa mail: canilecalderara@libero.it. Il povero cane è stato allora adottato da un volontario del canile.

Se potete aiutare fattelo. Ricordate che a Firenze con l'aiuto dei cittadini la polizia è riuscita a rintracciare il mostro che ha gettato il cane anziano vivo nella spazzatura, quindi se potete aiutate queste persone a sbattere in galera questi bastardi. Perché i maltrattamenti contro gli animali è un REATO!!

Non ci posso pensare, se uno entrasse in casa mia e avesse il coraggio di fare qualcosa contro mio cane non so cosa potrei fare a questa persona.



2 commenti:

kmagnet ha detto...

Tutto questo non ha nessun senso.
Non posso credere che esistano persone simili.

Laura ha detto...

Gente così deve solo sperare che la becchi la polizia prima di me, perché se li becco prima io li massacro!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML