.

22 aprile 2013

Vale la pena dennunciare



Una delle arme più forti e usate dai codardi è il silenzio. Il silenzio delle persone che preferiscono non avere a che fare per non avere scocciature o problemi. Però spesso quando le persone di indignano e denunciano si riesce a punire i codardi che usano la violenza contro gli animali e non solo.

A Catania è stato avvistato un uomo che inseguiva un cane di razza pitbull, una volta raggiunto lo ha menato cosi tanto con la catena che il cane secondo un testimone il cane si è urinato addosso. Alla richiesta di smetterla l'uomo ha portato via il cane e poi il testimone ha avvistato un'auto con un cane legato ai paraurti dell'auto. Praticamente il padrone del cane lo ha legato al paraurti ed ha trascinato il cane.

Il testimone è riuscito a prendere la targa dell'auto e le guardie zoofile dell'Enpa di Catania autorizzate dall'Autorità Giudiziaria sono riuscite a rintracciare il colpevole. Secondo l'Enpa è stato difficile rintracciarlo perché l'auto non era intestata a lui e il proprietario della macchina ha dichiarato di non conoscerlo.

Il padrone del cane una volta raggiunto dalle Guardie Zoofile ha detto che ha un grande affetto per il pitbull (evito commenti) e non si spiega il perché di tanto trambusto. Comunque ora è imputato dal delito di Maltrattamento di Animali ai sensi dell'art. 544 del CP. Il padrone dice di non conoscere l'esistenza, ma fortunatamente la sua ignoranza non è importante.

Amici denunciate, aiutate la polizia e le Guardie a trovare questi bastardi che pensano che possono fare queste barbarità agli animali e agli innocenti in generale.


Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML