.

27 novembre 2013

Come stirare bene le maniche delle camice evitando l'effetto piatto e la formazione della riga laterale.



C'è chi deve andare al lavoro con le camice (maschili e femminili) non solo stirate: ma ultra bene stirate. 

Un modo per stirare bene le maniche delle camice evitando uno di fare quella grande riga o piega piatta laterale sulla manica, due di appiattire le pieghe del polso, e tre di lasciare lo stampo del bottone del polsino sul tessuto, è quello di inserire un asciugamano arrotolato all'interno della manica. 

In questo modo si ottiene una sorta di effetto "3D" o meglio ancora: un effetto camicia nuova o da lavanderia.

Dovete prendere un asciugamano, arrotolarlo cercando di lasciarlo più stretto da un lato e più largo dall'altro (con la pratica si fa in un attimo) e quindi inserirlo dentro alla manica. Poi via alla stiratura. 


In questo modo si riesce ad eliminare più rapidamente le pieghe indesiderate e a dare una forma più interessante a quelle vicine al polsino, inoltre il calore dell'asciugamano aiuta a stirare in modo più veloce ed efficace. Quindi oltre a risparmiare vapore e quindi acqua distillata, con questo metodo è possibile risparmiare tempo e energia elettrica. 



Prima della stiratura


Messo l'asciugamano


Stirata la manica


Ora il polsino


Polsino con pieghe a 3D e manica senza riga di separazione.


Volendo un aspetto più "formale" potete inamidare la camicia con apposito amido per stiratura.

I più fissati :) possono fissare la stiratura dando un colpo di phon freddo sulla camicia dopo la stiratura.

Allora Johnny, è venuta bene?




Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML