Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2013

Buone Feste da Vivere Verde

Amici a tutti voi credenti o non credenti vi auguro un Buon Natale e un ottimo 2014
Anche se la situazione non è delle migliori per tante famiglie auguro comunque che il Natale possa essere un momento di pace e spensieratezza nonostante tutti i problemi, che possa essere passato assieme ai cari e con tanta salute per tutti.
Che possa essere una un buon periodo anche per i nostri amici animali, che nel 2014 tanti possano trovare una famiglia e che i loro diritti siano finalmente rispettati.
Che le persone povere sia in Italia, sia all'estero possano avere un cambiamento in positivo perché ogni uomo, donna e bambino, non importa la nazionalità, sesso, razza (se parliamo di persone esiste solo una: quella umana), religione, scelta sessuale ecc, ha diritto alla felicità e alla realizzazione.
Che sia un anno di cambiamento in meglio ma non solo per pochi ma per tutti....
E ricordate: gli animali non sono dei peluche, quindi regalate un animale ai vostri figli solo SE VOI siete dispost…

Riciclare i barattoli di vetro in dispensa e etichette da stampare.

I barattoli in vetro, plastica e metallo non vanno buttati ma conservati perché servono per sistemare gli alimenti come la pasta, la farina, l'amido, lo zucchero, il sale e via dicendo.
In ogni modo è carino anche identificarli soprattutto quando si trattano di barattoli scuri.
Vuoi stampare delle etichette per sistemare i barattoli in cucina?
Ecco alcune etichette da stampare, basta digitare il nome e via con la stampa:
Clicca qui

Regola delle priorità per un trasloco meno noioso e più ordinato

L'occasione del trasloco è sempre una bella rottura: imballare, organizzare, cercare le scatole ecc. Però molto non pensano ma anche sistemare le cose nella nuova casa è un lavoro noioso e stancante.
Comunque alcune regole possono aiutare a realizzare un trasloco più efficace e soprattutto aiuteranno molto nel momento di ordinare le cose nella nuova casa.
Occorrono:
scatole di varie dimensioni e tipologie. fogli di giornale plastica bolla per avvolgere oggetti fragili (mettete del nastro solo dove serve cosi potete riciclarla). Se non volete usare la carta bolla potete usare stracci e canovacci. Pennarello  Nastro adesivo

Metodo di Eisenhower per ordinare perfettamente documenti e fogli.

Per avere una casa e un ufficio in ordine dobbiamo metterci in testa che l'organizzazione e l'ordine sono un'abitudine, inoltre un ambiente pulito e ordinato ci stimola ad abbandonare il vizio di disordinare le cose. Il caos e la confusione invece non fa altro che richiamare altro caos.
Però se l'ambiente è già disordinato e non si sa da dove iniziare è necessario alzarsi le maniche ed iniziare, però se si ha un piano mentale (o anche scritto) è più semplice sbrigare il lavoro.
Esiste un metodo di lavoro usato da molti presidenti degli Stati Uniti chiamato la "regola di Eisenhower". Che vuol dire: butta via, delegare, risolvere e agire.
Nella pratica consiste in dividere un tavolo vuoto (o il pavimento) in 4 quadranti (zone), e si lavora in senso orario per sbarazzarsi di quello che non serve e ordinare quel che serve.
A cosa servono i quattro quadranti:

Il regalo perfetto per il Natale: gadget delle associazioni e enti di beneficenza

Il Natale di avvicina ed è tempo di regali.... spesso non sapiamo nemmeno cosa regalare e si sprecano oggettini inutili che devono essere riciclati oppure buttati perché non servono a nulla.
Invece un'idea per il Natale ci sarebbe: perché non regalare un gadget di beneficenza che potrebbe piacere non solo a chi lo riceverà ma aiuterà anche molti animali, oppure persone che hanno bisogno qualunque cifra per mandare avanti, ad esempio un rifugio.
Potete cercare su internet e troverete tanti Enti e Associazioni che vendono degli oggetti interessanti e con il ricavato si acquista cibo, medicinali, si pagano le spese veterinarie ecc.
Ovviamente non potrei indicarvi tutti i siti esistenti però ad esempio più di una volta ho acquistato dei gadget della Animals Asia and Foundation per aiutare a curare gli Orsi della Luna barbaramente maltrattati in Cina e in Vietnam (potete leggere la storia qui). Tutto quello che ho acquistato mi è arrivato in tempi veloci. Potete acquistare dalle magli…

Idratare e lisciare i capelli con il gombo

Il gombo è un ortaggio molto comune in Sud America, Asia e Africa però poco conosciuta in Italia. Oltre ad avere ottime proprietà nutrizionali ha anche un'altra caratteristica: è un lisciante naturale.
Non rende i capelli a spaghetto ma li liscia moltissimo togliendo l'effetto crespo e rendendoli più boccolosio con un'ondulazione più lunga e definita, inoltre è ottimo per idratare i capelli più secchi. 
In molti paesi il gombo viene usato anche nella industria dei cosmetici ed è indicato per chi vuole definire i boccoli e per l'idratazione dei capelli più secchi, incluso i capelli afro.
A Roma potete trovare il gombo nei negozi etnici e nel mercato esquilino nel Corso Vittorio Emanuele.
Il gombo possiede una specie di liquido molto viscoso ed è li che è concentrato il suo potere idratante/lisciante. 
Passiamo alle ricette:

Il killer del cane di Monte Antenne a Roma è il proprietario.

Sono quelle notizie sconvolgenti che sinceramente mi fa pensare in quale mondo bello e felice viviamo:
Sintesi della Notizia della Nel Cuore.Org:
ROMA, PRESO IL KILLER DEL CANE DI MONTE ANTENNE: E' IL PROPRIETARIO
La polizia lo ha fermato e denunciato come responsabile dell'orribile animalicidio di Monte Antenne a Roma, dove un cane è stato seviziato, ucciso e bruciato. A.A., riferisce la stampa locale, era proprietario dell'animale. 
Nella sua casa di Tor Sapienza aveva due manganelli e un nunchaku, arma di origine orientale 
L'indagato nega, ma la sua auto era stata notata mercoledì da due ragazzi che avevano visto un uomo con un cane al guinzaglio tentare di accendere un fuoco. Gli avevano chiesto spiegazioni, senza ottenere risposta. Perciò hanno fotografato la targa della macchina. 
Notizia completa QUI
Non so se questo mostro farà almeno un giorno di galera... però meriterebbe secondo me la stessa fine del cane, e quando dico: i mostri che maltrattano gli animali son…

Recensione: balsamo e maschera all' Avena della Weleda

Questo balsamo Weleda è un nuovo prodotto a base di avena ed è indicato per quei capelli che necessitano non solo di idratazione ma anche di una ristrutturazione. Si sa che l'avena ha importanti proprietà ristrutturanti e questo balsamo oltre allo estratto di avena  sativa contiene anche olio di cocco, olio di jojoba, estratto di Altea, Arginina (ottimo contro la caduta dei capelli), e tensoattivi e profumi di origine vegetale (oli essenziali). 
Questo prodotto cosi come tutti gli altri prodotti della Weleda sono privi di siliconi quindi indicherei questo balsamo anche per chi usa il co wash come metodo di lavaggio.
La mia impressione: per i miei capelli mossi e spessi che nonostante siano normali di natura tendono comunque a diventare secchi e quindi ho assolutamente bisogno di usare un buon balsamo questo prodotto mi è piaciuto molto.

Consigli per gli acquisti: Spugna Samba della Spontex

Vorrei consigliarvi questa spugna: la Spugna Samba della Spontex. E' fatta in cellulosa ed è molto sottile e flessibile, inoltre è biodegradabile.
Perché mi piace: essendo molto sottile riesce a pulire bene ogni angolino e non rovina le superfici.
La sua utilità in cucina:
E' ottima per togliere in fretta la schiuma delle superfici. basta passarla umida sul piano insaponato e strizzarla in acqua corrente. Inoltre con un'ulteriore passata (con la spugna ben strizzata) la superficie rimane praticamente asciutta.
Per lucidare le superfici con l'aceto, basta spruzzare un po' di aceto sulla superficie o sulla spugna e quindi strofinare e poi risciacquare con la stessa spugna lavata e strizzata.
Per pulire le mattonelle e mobili della cucina, basta insaponarla un po' e strofinare le zone da pulire.

Tanti usi per l'acido citrico diluito e non diluito....

L'acido citrico è materia prima per diversi prodotti: detersivo, cosmetici, profumi ecc. Comunque è molto utile anche se vieni utilizzata come singolo ingrediente per le pulizie tale come l'aceto, il bicarbonato, il percarbonato e la soda solvay, e come questi ha diverse utilità ed è ideale per preparare tanti detersivi fai da te o per rafforzare quelli confezionati. 
Il problema è che al contrario di questi ingredienti l'acido citrico non è semplice da reperire, insomma, noi qui parliamo sempre e cerchiamo di esporre delle ricette con ingredienti facilmente trovabili e soprattutto di basso costo, purtroppo l'acido citrico non corrisponde a queste caratteristiche: spesso costa ed è difficile da trovare, anzi, quasi sempre è necessario acquistarlo on line e quindi via alle spese di spedizione. 
E si sa che in tempi di crisi e di risparmio sarebbe interessante trovare anche questo ingredienti ad un prezzo più basso (come il percarbonato) nei supermercati e casalinghi, a…

Petizione in favore della salvaguardia del Parco Sibente-Vellino in Abruzzo

Petizione

24 ore per salvare gli orsi e i lupi abruzzesi e il Parco Regionale

Per sapere di più e per firmare la petizione cliccate QUI


Nota Personale: Ma questi piuttosto che costruire sulle zone protette, ma perché non rimettono di una volta per tutte le zone colpite dal terremoto???

Detersivo herbal per chi ha animali a casa: combatte gli odori, igienizza a fondo e rinfresca gli ambienti

Questo detersivo è un concentrato, quindi va usato poco alla volta in acqua, ed è perfetto per neutralizzare l'odore degli animali (ed è ottimo anche per allontanare gli insetti)
Ingredienti:
50 gr di foglie di basilico 1 cucchiaio di chiodi di garofano 20 gr di menta 20 gr di rosmarino 20 gr di fiori di lavanda 20 gr di timo 1 limone 1/2 arancia 15 gocce di olio di olio essenziale di cedro (o uno di questi: eucalipto, pino, bergamotto, cipresso, verbena, muschio di quercia). Potete usare 8 gocce di olio di cedro e 7 gocce di un'altro olio. 5 gocce di olio essenziale di canfora 400 ml di alcol rosa o bianco o vodka a buon mercato 300 ml di aceto bianco o di mele
Prendete l'aceto e a questo mischiate il succo del limone e dell'arancia e più e scorze tagliate a pezze. Fatte bollire. La fiamma dovrà essere spenta appena l'aceto inizia a bollire.
Chiudete la pentola e lasciate raffreddare l'aceto. Quindi mettete l'aceto (senza le bucce) in un barattolo di vetr…

Come lavare le stoviglie a mano con solo aceto e bicarbonato

Alcune stoviglie possono essere lavate soltanto con solo aceto (o con aceto+bicarbonato) e acqua ben calda. Potete usare dell'aceto bianco, rosso o di mele.
Quindi se siete interessati in risparmiare del detersivo e allo stesso tempo dare una mano all'ambiente e al portafoglio potete provarci a usare l'aceto (assoluto senza diluizione) al posto del detersivo fai da te, del biologico o del tradizionale.
1) Indossate i guanti (in realtà vi consiglierei di indossarli sempre prima di fare le pulizie perché anche gli ingredienti fai da te e i detersivi bio possono sciupare le mani visto che la loro funzione è quella si sgrassare, e spesso il PH dei prodotti di pulizia non sono compatibili con la pelle).
2) Di solito ci sono 2 modi per lavare le stoviglie: insaponarle e quindi lavare una ad una, o riempire il lavandino con acqua e detersivo e quindi lavare tutto. Confesso che il secondo metodo non mi piace perché personalmente mi sembra di lavare le cose con acqua sporca.
Comun…

Come rimuovere la muffa e l'odore di muffa dalle scarpe

Questa dritta è valida per tutti i tipi di scarpe: eco pelle, cuoio, plastica, camoscio, eco camoscio ecc.
Prendete un panno umido e ben strizzato e inumiditelo ulteriormente con abbondante aceto bianco. Quindi tamponate la scarpa dentro e fuori.
Lasciatela asciugare a l'ombra e all'aria aperta.
L'odore dell'aceto di solito sparisce man mano che la scarpa di asciuga. Se l'odore persiste passate un panno umido con alcune gocce di olio essenziale.

Scarpe in eco camoscio/camoscio: spazzolate i pelli della scarpa con una spazzola per scarpe
Scarpe in tessuto bianco: oltre all'aceto tamponatele con dell'acqua ossigenata da 40 volumi o con della candeggina delicata.
Scarpa in eco pelle o cuoio bianche: succo di limone+aceto bianco in parti uguali.

Come pulire e lucidare il piano cottura in acciaio o smaltato con solo aceto

E' possibile pulire e lucidare il piano cottura in acciaio o smaltato anche se questo è grasso e sporco. Basta seguire alcuni step molto semplici:
a) Spruzzate o versate un po' dia aceto (rosso o bianco) sul piano da pulire (meglio spruzzare l'aceto direttamente sul piano piuttosto che sulla spugna). b) Prendete una spugna da cucina e strofinatelo cercando di disincrostare dove necessario c) Aspettate pochi minuti e risciacquate, potete usare la parte morbida della spugna o un panno umido qualunque. d) Asciugare e lucidare allo stesso tempo con panno asciutto o canovaccio  e) Potete lucidare il piano in acciaio ancora più a fondo usando questo panno lucidante specifico per l'inox.
Se il piano è molto sporco o incrostato dopo che avete fatto il passo "b" dovete versare un po' di bicarbonato e quindi aceto sulla zona da trattare e quindi strofinare. Il "friggere" più l'azione leggermente abrasiva del bicarbonato aiuterà a pulire a fondo il pi…

Recensione Shampoo trattante al miglio per capelli normali Weleda

Ho regalato questo shampoo ad un maschietto, quindi si, sarà proprio lui a recensire questo validissimo shampoo.
La Weleda come ho già scritto in altri post è una marca che conosco e che mi piace molto: è ricca in ingredienti naturali, tratta profondamente la pelle, i capelli, il viso ecc, ha delle fragranze meravigliose e non delude mai.
Questo shampoo è a base di miglio ed ha un profumo molto fresco al pompelmo e menta. Oltre al miglio nella sua formulazione sono presenti altri ingredienti naturali come: olio di macadamia che rende i capelli morbidi e pettinabilità, salvia e arginina (ottima contro la caduta dei capelli). Gli oli usati sono tutti di origine biologica e non ci sono siliconi e altre sostanze sintetiche.
Il ragazzo (mio fratello) che ha provato questo prodotto ha la cute grassa e capelli fini che tendono diventare secchi quando fa uso di prodotti specifici per capelli grassi. Quindi gli ho regalato questo shampoo che in realtà è per capelli normali, però si sa che la …

Recensione Crema fluida Dono di Bellezza Rosa Mosqueta della Weleda

Sto quasi finendo questa crema della Weleda, in realtà non è la prima volta che la uso e sono felicissima di averla riacquistata dopo un po' di tempo.
La crema fluida "dono di bellezza" Rosa Mosqueta  arricchita con: olio di jojoba, burro di karitè, hamamelis, e rosa damascena con ingredienti derivati dall'agricoltura biologica lascia la pelle morbida e elastica e anche molto profumata.
La sensazione dopo aver spalmato questa crema, che sembrerebbe più un latte poiché molto fluida, è molto piacevole perché la pelle si ammorbidisce all'istante dando proprio una sensazione di pelle idratata, giovane, morbida, profumata e trattata... insomma la sensazione è molto piacevole. Questo prodotto è molto efficace quando si ha quella sensazione di pelle secca che "tira".

Olio essenziale di canfora contro l'invasione di formiche

Soluzione Veloce:
Bagnate alcuni batuffoli di cottone con :
5 gocce di OE di canfora 2 gocce di OE di cedro 2 gocce di OE di eucalipto un po' di aceto rosso.
Posizionate questi batuffoli di cotone in alcuni angoli o sotto i mobili nella stanza in cui sono state avvistate le formiche e soprattutto dove passano. Potete posizionare alcuni batuffoli sui vasi delle piante.
OE vuol dire olio essenziale

Soluzione permanente contro le formiche:
30 gocce di OE di canfora 10 gocce di OE di cedro 10 gocce di OE di eucalipto 500 ml di aceto rosso
Mischiare e lasciare macerare per 1 mese e usatelo come insetticida ma anche come soluzione di pulizia e profumo per ambienti.
Soluzione per le pulizie:

35 consigli per chi ha poco tempo per pulire e organizzare la casa.

Molti di noi siamo lontani dalle nostre case per una intera giornata e quindi il tempo per sistemarla è sempre più corto, e quindi il disordine, la sporcizia, la polvere ecc invadono i nostri spazi.
Però a volte basta un po' di ordine, alcuni trucchetti, alcune accortezze e si riesce a vivere meglio. Tutti questi consigli sono i miei personali, nel senso che sono quelli che uso in casa mia, quindi è ovvio che voi potete anche adattarli alla vostra realtà e anche migliorarli.
Ecco 35 consigli che cerco di rispettare per evitare il più possibile il caos casalingo.
1) Quando avete finito di lavare i denti spruzzate il lavandino con una soluzione di pulizia fai da te o con del detersivo e risciacquate.
2) Dopo che avete fatto la doccia spruzzate la vasca o il box doccia con del detersivo fai da te o normale detersivo. Andate a vestirvi e quindi risciacquate tutto. Spruzzate l'interno del WC con il vostro detersivo oppure mettete 1 cucchiaio di bicarbonato dentro al WC prima di us…

Kijiji contro l'abbandono degli animali

Il Natale si avvicina e molti bambini chiedono un "peluche vivente" ai genitori, cioè un cane o un gatto. Il genitore intelligente pensa: certamente i bambini ci giocheranno, si divertiranno, l'ameranno alla follia (almeno finché sia un cucciolo dolcissimo), però questo animale crescerà, diventerà adulto, avrà sin da subito le sue necessità: uscire, veterinario, coccole, medicine, attenzione, pulizie ecc. 
Allora vorrò essere responsabile per questo cane per almeno 12 anni? Uscirò con lui? Darò attenzione a questo animale? Lascerò perdere certi viaggi quelle volte e in quei posti dov'è è difficile portare l'animale con me? Se la risposta a queste domande è si allora il genitore prenderà questo animale ma non perché vuole dare un peluche al proprio figlio, ma semplicemente perché vuole aggiungere un membro alla famiglia e anche insegnare ai propri figli il quanto sia bello prendersi cura seriamente di un essere vivente.
Il risultato dalla scelta dei genitori non …

Organizzare l'angolo lavanderia per risparmiare tempo e fatica

Un posto lavanderia organizzato vi aiuterà a risparmiare tempo e quindi a sbrigare le faccende.
Alcuni consigli per ottimizzare organizzare la lavanderia:
a) Mettete due cesti per i panni sporchi: uno per i tessuti bianchi e chiari e un'altro per i tessuti scuri e colorati. In questo modo ci vorrà meno tempo per separare i capi da lavare
b) Mettete una mensola, una scatola in plexiglas o armadietto nell'angolo lavanderia per mettere i detersivi per il bucato e un cestino per riunire spazzole, spugne e sapone di marsiglia

Decorazione natalizia con la tecnica dell'origame

Potete fare il vostro proprio segnaposti o semplicemente una decorazione molto carina senza spendere tanto.
Avete bisogno di cartoncino e forbici.
Idea: QUI

Risparmiare rinovando i vecchi addobbi natalizi

Con i tempi che corrono mettersi a ricomprare la decorazione natalizia non è sempre possibile, però se ormai siete stanchi dei vecchi addobbi potete semplicemente rinnovarli. Ecco alcuni esempi:



Come fare una bellissima scatola organizzatrice con cartone e tessuto

Questa scatola è davvero utile per riporre le cose negli armadi e non solo, ed è stata realizzata con tessuto e scatola di cartone.
Per fare la vostra visitate questa pagina:
Saifou

Sbiancare la vasca da bagno con l'ossigeno

Molte persone usano la varechina per sbiancare la vasca, comunque la varechina oltre ad essere nociva alle vie respiratorie se usata ripetutamente e anche all'ambiente (è una sostanza molto inquinante), con il tempo tende ad ingiallire e a corrodere la superficie della vasca.


Invece la candeggina delicata (all'ossigeno) sbianca e disinfetta la vasca senza danneggiarla, inoltre è più delicata con l'ambiente e non emana vapori tossici.
Potete usare l'ossigeno in diversi modi (scegliete una di queste opzioni):
a) Scaldate un po' d'acqua e quindi aggiungete un po' di percarbonato di sodio (sbiancante all'ossigeno attivo) e mischiate. Quindi prendete una spugna e strofinate la vasca.
b) Mettete un po' di acqua ossigenata da 40 volumi (quella cremosa cosmetica per colpi di sole e decolorazioni) su una spugna e strofinate la vasca.

Mamma e cuccioli rischiano il canile, adozione urgente

Un appello urgente del Rifugio Gli Angeli di Pasquale a Napoli:



Orsetta, Stellina, Trudina, Bianchetto e Biscottina
Recuperati da una ragazza qualche mese fa e messi in salvo, ma ora sono nuovamente in pericolo, perché come sempre i vicini di casa non sono quelli che vorremmo. 
La ragazza che ha salvato la dolce mammina ed i suoi bimbi, cerca da subito e disperatamente famiglia per loro, ma non riesce e nel frattempo i piccoli crescono, ad oggi hanno 8 mesi, ed iniziano ad essere ''troppo vivaci'' per i vicini che odiano gli animali. 
Si giunge così, all'ultimatum: o i cani vanno via o li porterà via il CANILE! 
MASSIMA URGENZA - CERCHIAMO CASA PER LORO, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI SONO TAGLIA MEDIO/PICCOLA 12 KG CA. presto saranno tutti sterilizzati!
Informazioni:
adozioni.gliangelidipasquale@gmail.com

Riciclare i vecchi spaghetti per piscina per realizzare un paracolpi in garage

Se non sapete cosa fare con i vecchi spaghetti di gommapiuma per la piscina che nessuno usa più, potete anziché buttarli fare una protezione per l'auto in garage.

Chi ha il garage un po' stretto sa che rischia di rigare lo sportello della macchina per colpa degli urti contro il muro. Se avete questo problema prendete il vecchio spaghetto in gommapiuma e usatelo come paracolpi.

.