.

02 dicembre 2013

Come rimuovere i residui di cemento dal pavimento usando l'aceto


Aceto bianco
Guanti spessi
Spazzola per bucato
Straccio
Spugna da cucina
Spatola da muratore
Nastro adesivo

Scaldare aceto bianco il quanto basta per trattare la zona interessata. Non bisogna bollire l'aceto però questo dovrà essere molto caldo.

Quindi versare un po di detersivo per piatti sul cemento e quindi un po' di aceto bianco caldo e strofinate con la spazzola. 
Piegare uno straccio sulla macchia di cemento e versare l'aceto bianco, lasciare in posa per 30 minuti.

Prendere la spatola e coprire la punta con nastro adesivo per non graffiare la piastrella, e quindi cercare di levare il cemento.

Lavare la zona trattata con acqua strofinando con spugna da cucina

Quindi risciacquare e asciugare.

Se la macchia di cemento è tenace e non è andata via completamente (può accadere quando la macchia di cemento è molto vecchia),  cercate di ammorbidirla con una miscela di 2 parti di aceto caldo+1 parte olio di lino crudo (che va messo nel cemento caldo).

Quindi mischiare e versare sulla macchia e quindi strofinare con spazzola e quindi cercare allo stesso tempo di rimuovere il cemento con la spatola coperta con nastro adesivo, versate aceto+olio e riprovate, fino a riuscire a levare tutto quanto. Quindi sgrassare la zona trattata con acqua+poco detersivo per piatti, strofinare con una spugna da cucina, risciacquare e asciugare.

Dovete usare i guanti
Questo metodo non deve essere usato sul marmo

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML