Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

20 gennaio 2014

Come i cucini del divano in vasca da bagno o box doccia


I divani non sfoderabili sono difficili da lavare perché inevitabilmente è necessario lavare anche i cucini. Oppure in certi casi oltre alle fodere estraibili è necessario lavare anche i cucini, quindi in questo caso è necessario lavare le fodere in lavatrice o a mano e i cucini in vasca da bagno.

Ecco un passo passo per lavare i cucini nella vasca da bagno o nel box doccia.

Prendete uno dei cucini (lavare uno alla volta se sono molto grandi), bagnare bene e quindi strofinare con abbondante sapone di marsiglia e bicarbonato. Quindi strofinare con una spazzola per il bucato o una spazzola per i piatti.

Se il divano è bianco tamponare con abbondante candeggina delicata. Se invece è colorato o scuro spruzzare con alcol bianco salato (per liquori), oppure con acqua salata. Potete usare l'alcol rosa però eventualmente potrebbe essere difficile eliminare il suo odore.

Lasciare in ammollo per 30 minuti, risciacquare bene con acqua molto calda (usare dei guanti), ripetere i passi 1 e 2 però lasciandolo in ammollo per 1 ora anziché 30 minuti



Opzionale: Spruzzare i divani colorati e scuri con con una miscela di acqua e aceto bianco o acqua e aceto di mele in uguali quantità per ravvivare i colori, lasciare in ammollo per 30 minuti e risciacquare.

Premere bene il cucino per fare uscire bene l'acqua, giratelo e premetelo nuovamente.

Lasciatelo nella vasca e ogni tanto giratelo, quindi appoggiatelo su uno stendino o su un piano qualunque per farlo asciugare all'aria.

Osservazione: se il divano è molto sporco o maleodorante prima dell'operazione di lavaggio vera e propria bagnatelo con acqua corrente e quindi con abbondante aceto bianco puro e lasciatelo in ammollo per 1 ora. Risciacquare bene. Meglio ancora se aggiungete alcune gocce di olio essenziale fresco (cedro, eucalipto, bergamotto, pino, limone, menta, canfora ecc) all'aceto e potete usare più di olio come ad esempio cedro e bergamotto o cedro e canfora.

Nel box doccia: la soluzione è quella di acquistare una bacinella molto grande in un negozio di casalinghi oppure strofinare bene il pavimento del box doccia con candeggina delicata+bicarbonato di sodio, lasciare in ammollo per 20 minuti e risciacquare. E quindi procedere con il passo passo.

Potete usare uno spruzzino con una miscela di alcol bianco o aceto di mele+alcune gocce di olio essenziale fresco per profumare il divano dopo il lavaggio (20 gocce di olio per 1 litro di aceto o alcol).

Per le macchie persistenti: strofinare la macchia con sale e succo di limone

Potete sostituite il sapone di marsiglia con del detersivo per bucato bio.


Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML