Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Biscottina cerca una famiglia responsabile, è stata abbandonata per due volte

ADOTTATA!!! Purtroppo questa storia non è unica però è sempre vergognosa: una persona prende un cane al canile, lo porta a casa e si stufa e quindi riposta il cane al canile, quindi il povero cane mal capitato ha dovuto subire per due volte il trauma dell'abbandono. Inoltre questi irresponsabili non si rendono conto che appena un cane vieni adottato vieni messo subito un'altro al suo posto visto che ci sono tanti altri irresponsabili in giro che abbandonano i cani.

Allora amici questa è Biscottina, è stata adottata ed erano tutti felici e contenti però l'entusiasmo è svanito e dopo poche settimana l'hanno riportata indietro come un giocatolo avariato.

Un consiglio: prendete un cane se siete conviti e consapevoli che un cane non è un soprammobile quindi fa pipi, cacca, a volte vomita, fa capricci, vuole compagnia, ha bisogno di cibo, capita di dover uscire sotto la pioggia per farlo fare i bisogno, ha bisogno di cure veterinarie e tutto questo per diversi anni, quindi …

Come pulire velocemente la piastra del ferro da stiro mentre si stira

Sapete quelle volte che stai stirando e la piastra del ferro si sporca o si macchia? Accade spesso quando usiamo l'appretto. Se stiriamo altri vestiti con la piastra sporca questi si macchiano però c'è sempre il rischio di lasciare la pelle delle dita attaccati alla piastra se ci si prova a pulirla al momento.
Per rimediare il problema cioè pulire immediatamente la piastra ma con sicurezza possiamo fare in questo modo
Spegnere il ferro e togliere la spina dalla corrente (meglio badare alla sicurezza vero?)
Prendere una spugna per piatti con manico e appoggiare una paglietta d'acciaio (vi consiglio di strofinare un pochino la paglietta contro la spugna per farla aderire meglio)

Tecnica millenaria indiana di massaggio e idratazione capillare con oli vegetali

A volte può capitare di usare uno o più oli vegetali per idratare la chioma però senza tanti risultati, anzi a volte non si vedono risultati. Quello perché applicare l'olio e lasciarlo li sui capelli non è che fa tanta differenza perché gli oli vegetali da soli fanno fatica a penetrare nei capelli e fare il loro lavoro,  quindi per aiutarli a promuovere la loro azione idratante e umettante ci sono due modi: il calore e il massaggio, però quest'ultimo è ancora più efficace.

Dunque inzuppare la testa di olio e andare a dormire spesso non porta o porta pochi benefici ai capelli (però aiuta molto se li avvolgete in pellicola e quindi una cuffia da doccia però la scomodità è assurda.

Invece potete seguire il metodo indiano chiamato champi che è una tecnica millenaria di massaggio al cuoio capelluto che appunto massaggiava i capelli e io cuoio con degli oli pregiati ed essenze floreali. Una curiosità: Sake Dean Mahomed nato a Patna ha portato il metodo champi in Inghilterra, a Brig…

Consumare le mele verdi per stimolare la crescita dei capelli

In realtà la sostanza che simula la crescita dei capelli è la procianidina B-2 presente soprattutto nella zona vicino alla buccia delle mele verdi, quindi una volta mangiate (buccia e mela) si consuma la procianidina B-2 che una volta nell'organismo si trasforma in potente antiossidante.

Per trarre più benefici è meglio mangiare le mele piuttosto che preparare olietti (preparati con olio) e lozioni, quindi se non vi fidate di mangiare le mele con la buccia potete acquistarle quelle biologiche.  Comunque per pulire bene la buccia di una qualunque mela per primo lavatela con abbondante acqua corrente, poi prendete un spazzolino e strofinatela con bicarbonato o argilla verde (meglio l'argilla), quindi acqua corrente e ammollo per 15 minuti in acqua e aceto e quindi risciacquare.

Potete consumare le mele verdi insieme all'insalata, con finocchi, rucola e olive, con i risotti, radicchio e mele verdi ecc.

Olio di semi di vinacciolo e le sue proprietà rinvigorenti per pelle e capelli

L'olio di vinaccioli è un olio meno "gettonato" rispetto agli oli di argan, jojoba, macadamia, oliva e via dicendo, anche se in altri paesi esistono creme, shampoo e altri prodotti di bellezza a base di quest'olio.

La realtà è che l'olio di vinaccioli è un vero e proprio elisir di bellezza per capelli e pelle, inoltre ha un grande vantaggio rispetto agli altri oli: non unge e quindi vieni assorbito molto bene dalla pelle e non appesantisce i capelli.

Ma quali sono i benefici di quest'olio:

L'olio di semi d'uva  è ricco di vitamine A, B, C ed E .

Ha una grande quantità di antiossidante OPC noto per la sua azione contro l'invecchiamento cellulare e le malattie degenerative come l'Alzheimer e il Parkinson.

Contengono flavonoidi, che hanno proprietà antinfiammatorie.

Contiene resveratrolo, un potente antiossidante che combatte i radicali liberi e rigidità muscolare associata a dolore.

L'olio comunque conserva le sue proprietà (come qualsiasi …

INCI e prodotti cosmetici. Posizione del blog

Parliamo di una cosa che cerco di evitare come la peste perché crea sempre un sacco di polemiche e discussioni spesso inutili però per dare una risposta a tante domande che mi vengono fatte diretta e indirettamente ho deciso di scrivere un post sulla mia idea personale su quanto riguarda l'INCI e il consumo dei cosmetici.

Comunque risponderò alla questione in modo abbastanza diretto e senza dilungarmi molto però voglio precisare fin da subito che quello che sto per scrivere è una posizione personale, non la tengo come verità assoluta o oro colato come non prendo come oro colato la valutazione di nessuno in particolare. Siete liberi di seguire la vostra strada visto che per fortuna viviamo in un paese libero e ognuno può fare le proprie scelte quindi dopo che avete letto questo testo prendetelo come è giusto prenderlo: come una posizione personale.

Allora l'INCI è una cosa molto utile per capire in linea di massima se un prodotto è più o meno ecocompatibile, ovvero se va verso …

Cani in Cella: Il migliore amico dell'uomo aiuta a dare una nuova vita ai carcerati

Non so se avete mai visto un programma TV chiamato cani in cella su Animal Planet. Se amate i cani secondo me vale la pena vederlo perché è un bell'esempio di come i cani possono migliorare gli uomini. In pratica in questo programma fanno vedere dei progetti che si svolgono all'interno dei carceri americani.

Dei cani di carattere particolare, oppure cani che debbono essere addestrati per accompagnare i non vedenti, di salvataggio e via dicendo vengono addestrati all'interno del carcere con l'aiuto dei carcerati. Degli addestratori veri insegnano appunto i carcerati ad addestrare i cani in modo dolce e li seguono durante tutto il lavoro. Dall'altra parte i carcerati imparano un mestiere con tanto di certificato, quindi quando escono possono comunque lavorare come addestratori. I carcerati vengono scelti con certi criteri ovviamente.

Il legame che si crea tra il carcerato e il suo cane, tra guardie, cani e carcerati e via dicendo è bellissimo e i cani riescono a por…

Come illuminare il colore del capelli tra una tinta e l'altra

Voi che come me fatte le tinte (non amo farle ma ormai i capelli bianchi sono un po' troppi), che siano naturali (io uso una tinta erboristica) che siano quelle chimiche sapete che durante l'intervallo tra una tinta e l'altra il colore sbiadisce e i capelli assumono un aspetto un po' secco e trascurato.

Quest'effetto è più visibile quando si usano delle colorazioni chimiche però anche le tinte chimiche soffrono l'effetto del processo naturale di ossidazione. 
Per non fare spesso la tinta (che anche se sono naturali sempre tinte sono e richiedono l'aggiunta di acqua ossigenata che non fa bene ai capelli),  faccio una "maschera di luce" per riempire il colore ed illuminare i capelli.
Come si prepara la maschera:

Alimenti amici dello stomaco e rimedi naturali contro i fastidi dell'ulcera e gastrite

Alcuni alimenti contribuiscono a mantenere la salute dello stomaco e aiutano molto a diminuire la sensazione di dolore e bruciore a chi soffre di gastrite e ulcera.

a) Usare la salvia come condimento per protegge la mucosa dello stomaco
b) I cavoli e ortaggi verdi proteggono lo stomaco ed eliminano la sensazione di bruciore
c) Banana (quelle piccole e medie) e soprattutto la banana nana e le mele rosse proteggono la mucosa dello stomaco
d) La papaya è un amico dello stomaco perché contiene un enzima chiamata papaina che aiuta la digestione facilitando il lavoro dello stomaco
e) L'infuso di menta piperita aiuta a combattere il bruciore e regolarizza l'acidità dello stomaco

Da evitare:

Bevande gasate soprattutto a base di cole
Il latte soprattutto al momento delle crisi di bruciore perché stimola la produzione di acidi, chi ha la gastrite/ulcera dovrebbe scegliere il latte di soia.
Le bevande alcoliche e soprattutto i superalcolici perché irritano la mucosa dello stomaco
Le sig…

L'influenza delle fasi lunari dalla semina al raccolto.

Molti agricoltori e agronomi usufruiscono dell'influenza della Luna in agricoltura per avere piante più robuste e raccolti più belli e saporiti. Questa pratica è molto antica e sembrerebbe che venisse già praticata nel Medioevo. Comunque è molto valida e ampiamente usata in biodinamica e potete usare anche voi nel vostro angolo di giardino e orto.

Luna Calante

In questa fase c'è scarsa influenza della luna sulla terra. Gli antichi dicevano: in questa fase di luna le cose che crescono dalla terra diminuiscono, e le cose che crescono verso l'interno dall'esterno aumentano, quindi le radici.

In pratica, questa fase dovrebbero essere piantate: radici, ravanelli, barbabietole, carote, patate, patate, testa di cipolla e altri di questo tipo. Questo perché questi tipi di pianta per primo rafforza il radicamento e richiede più tempo per salire, quindi rallenta leggermente la crescita  per sviluppare e rafforzare le radici.

Per quanto riguarda la linfa le piante (i tronchi) ass…

Macchia di ruggine sul marmo II

Un'altra ricetta per cancellare le macchie di ruggine dalle superficie in marmo (l'altra era questa) e anche in altri materiali è questa:

Mettere un po' di idrolitina (la polvere di quelle bustine che i nonni aggiungevano nelle bottiglie d'acqua per dare un effetto frizzante) e la stessa quantità di sale fino sulla macchia
Bagnare abbondantemente una spugna e strofinare (effetto crema abrasiva)
Mettere un altro po' di idrolitina, inumidire con un po' d'acqua e lasciare in ammollo per 15 minuti
Risciacquare
Ripetere se necessario.

Cromatologia e acqua solare: il sole e i colori a beneficio dell'organismo

Avete mai sentito parlare di cromatologia? Sarebbe l'uso dei colori per il benessere del corpo e della mente. Certo che non si tratta di una terapia "ufficiale" ma è una terapia alternativa che usufruisce le forze della natura per alimentare anima e corpo.


Comunque l'acqua "solare"è un semplice metodo di sfruttamento dell'energia solare che secondo la cromatologia può aiutare ad alleviare la depressione, lo scoraggiamento, allontano le idee fisse, stimola il coraggio e regala calma ed equilibrio.

Secondo la cromatologia, l'acqua solare permette anche ai chakra (sette centri energetici principali distribuiti lungo la nostra colonna vertebrale) di assorbire l'energia del sole  inviando le sue proprietà benefiche per tutti i sistemi del corpo.

Ecco come preparare la vostra acqua solare:

La tecnica è molto semplice. In poche parole è acqua messa una bottiglia di vetro colorito o di chiaro e poi avvolto con cellophane colorato.

Le bottiglie devono e…

Macchie nere sulle parti plastiche/silicone del box doccia

Preparare una crema con 2 parti di succo di limone, 1 parte di olio di girasole (quello da friggere) e 1 parte de alcol rosa o bianco (esempio: per 100 ml di succo, 50 ml di olio e 50 ml di acqua ossigenata 40 volumi e sale fino i.q.b per fare una crema abrasiva e fluida.

Strofinare la parte macchiata con la crema di limone/olio/ acqua ossigenata 40 volumi/sale, usare una spazzola per bucato

Lasciare in ammollo per 1 ora e quindi strofinare con detersivo per i piatti a mano biologico o a basso impatto ambientale, oppure con sapone di marsiglia usando sempre la spazzola

Ammollo per 30 minuti e risciacquo con acqua abbastanza calda (usare guanti e stivali in gomma se volete usare acqua abbastanza calda).

Se non avete l'acqua ossigenata potete usare la candeggina delicata.

Candeggiare le scarpe da ginnastica macchiate e ingialite

A mano:

sapone di marsiglia
bicarbonato
acqua ossigenata 40 volumi (cremosa cosmetica)
1 limone
spazzolino da dente
spugna

Con la spugna strofinare la scarpa con abbondante sapone di marsiglia
Fare una papetta un po' abrasiva con acqua ossigenata e bicarbonato mettere sulla scarpa (una zona alla volta) e strofinare con lo spazzolino
Chiudere le scarpe in una busta di preferenza non trasparente, mettete la prima scarpa a cui avete fatto il trattamento, chiudete la busta, metteteci quindi l'altra e chiudete la busta.
Ammollo per 1 ora
Strofinate ogni scarpa con succo di limone
Ammollo per 30 minuti
Lavaggio
Per ammorbidire le scarpe potete usare della glicerina (farmacia) o crema idratante per il corpo

Come togliere i residui di materiali edili/cementizi

La polvere rilasciata dai materiali edili (le polvere cementizie) e anche i residui solidi più duri sono difficili da asportare dal pavimento poiché essendo più pesanti rispetto alla normale polvere tendono a precipitare sul pavimento e quindi un semplice panno umido non è in grado di pulire perfettamente (o almeno ci vorranno tante passate).

I residui solidi sono anche questi difficili da togliere e l'uso della spatola o/e l'uso di acidi forti possono rovinare il pavimento circostante.
Quindi per lavare per bene il pavimento potete usare l'acqua della cottura delle patate, quest'acqua e capace di pulire bene o residui, quindi dovete cuocere alcune patate e usare l'acqua tiepida per lavare il pavimento. Mettete un po' d'acqua di cottura per terra e strofinate con scopa o spazzola di saggina. Aspettare circa 30 minuti e risciacquare con acqua e aceto.

Porosità profonda e/o fessure sul marmo

Quando la porosità sul marmo è profonda e non solo superficiale a volte le operazione di pulizia e smacchiatura (qui sul blog potete trovare un grande numero di soluzioni per il marmo), non bastano per renderlo lucido a specchio.

Per un effetto più lucido e per riempire le porosità eccessive/fessure potete fare uso di oli e cere:

olio di lino cotto
cera d'api o di carnauba
panno di flanella o panno giallo

In un pentolino sciogliere della cera d'api i.q.b per coprire la macchia, quando la cera sarà sciolta aggiungere 1 parte di olio per ogni 2 parti di cera e mischiare


Lasciare intiepidire in modo che la cera possa essere toccata (non è un problema se si solidifica)

Applicare uno strato di cera sulla zona interessata , prendere un phon e scaldare bene la cera per farla penetrare

Lucidare con panno in flanella o panno giallo asciutto e pulito.

Candeggiare i vestiti con il bianco di Luna

Una credenza popolare dice che i vestiti bianchi abbiano la capacitò di assorbire il bianco di luna diventando di conseguenza più bianchi. Questo vuol dire che se si stende il bucato bianco di notte sotto la luna piena questi risulteranno più bianchi e brillanti.

Sarà vero? Sarà una sciocchezza?

Comunque una spiegazione ci sarebbe: La Luna piena di solito si fa vedere nelle notti di cielo pulito e provocherebbe la condensazione delle gocce di aria umida dell'atmosfera che una volta sciolte impregnano i vestiti.

Queste gocce sarebbero ricche in elementi ossidanti molto simili a quelli del sapone che una volta che si trovano sui vestiti contribuisce al loro candeggio.

Potete fare una prova a casa vostra per vedere se questa credenza è valida o se è solo una piccola favoletta carina per i bimbi. Potete provare anche a stendere i panni insaponati con abbondante sapone di marsiglia e appenderli sotto il bianco di luna per smacchiarli e candeggiarli a fondo.

Come ravvivare ed illuminare i capi bianchi con la vodka.

La vodka è praticamente alcol puro e l'alcol è efficace per ravvivare ed illuminare il bianco dei vestiti. Un altro ingrediente molto efficace per non solo ravvivare il bianco ma anche per contrastare l'ingiallimento e il grigiore dei vestiti è il limone.

Mescolando questi due ingredienti cosa otterrete? Oltre ad un drink bello pesante potete fare un sbiancante/ravvivante per i capi bianchi spenti e ingialliti.

A volte i capi ingialliscono o diventano un po' color ruggine/marroncino oppure grigi perché l'acqua è un po' ferrosa, o contiene rame ed altri elementi, oppure il cloro presente nell'acqua contribuisce ad ingiallirla nel tempo. Per il cloro è possibile risolvere il problema semplicemente usando dell'aceto bianco al posto dell'ammorbidente, però nei casi più difficili potete farne uso della miscela vodka+limone.

Scegliere la vodka: Una qualunque che sia poco costosa potete acquistare una da discount ad esempio.

Preparazione:

Come rendere il fisioshampoo più lavante

Tempo fa ho parlato del fisioshampoo, un prodotto che mi piace molto perché nella sua composizione non ci sono i SLS, SLES, siliconi, parabeni, sale, PEG e coloranti, quindi non fa schiuma ed è delicato.

Però è giustamente il fatto che non faccia schiuma quello che non piace a molte persone, inoltre se i capelli sono molto grassi magari resta la sensazione di capelli non molto puliti.

Comunque magari avete già comprato il fisioshampoo e non sapete bene cosa fare. Guardate io di solito faccio largo uso dell'aceto di mele sui miei capelli, sia mischiato con le creme che da solo o diluito in acqua. L'aceto lucida, aiuta ad ammorbidire, combatte la porosità e dona un aspetto sano ai capelli visto che chiude le cuticole dei capelli.

Mi è capitato più di una volta di lavarmi i capelli con solo aceto di mele, oppure di lavarmi i capelli con sapone vegetale e finalizzare il lavaggio con abbondante aceto di mele puro.

Un bambino dal cuore d'oro salva un cane investito.

Questo ragazzino della foto si chiama Jean Fernandes ed ha 11 anni e possiamo dire che è un vero eroi.  Il povero cane è stato investito da una macchina e l'automobilista non si è fermato per prestare soccorso al cane, quindi il bambino quando ha visto quello che è accaduto non ha pensato due volte ed è corso in mezzo alla strada per salvare il cane.
Questo è successo nella città di Itajai, Brasile e la foto è stata scattata dalla fotografa  Rafaela Martins.
Grazie al soccorso del bambino il cane di nome Mel sta bene e per fortuna non è stato investito da altre macchine.

Cani insieme a bambini che gattonano: come essere sicuri che il pavimento sia pulito e igienizzato.

Spesso le mamme che sono anche proprietarie di cani si preoccupano moltissimo con il fatto che il pavimento non sia pulito abbastanza per i loro bimbi. Di solito dilemma è sempre lo stesso: ci sono rischi per il bimbo che gattona e/o che ci gioca per terra?

Allora il modo migliore per mantenere il pavimento davvero pulito è quello di pulire le zampe dei cani quando questi rientrano a casa dopo le passeggiate e per farlo basta mischiare un po' dia acqua e aceto di mele ( circa un tappo di aceto per 1/4 di lavandino con acqua), immergere uno straccio o un pezzo di asciugamano messi da parte per il cane, e quindi pulire le zampe, il sederino e la pancia. Se il cane è un po' sporchino potete pulire anche il mantello.

Per quanto riguarda il pavimento non è bisogna acquistare necessariamente detersivi disinfettanti e nemmeno usare la varechina, potete semplicemente usare una miscela con acqua calda, aceto bianco o rosso e acqua ossigenata da 40 volumi o semplicemente un po' di …

Per scegliere bene l'acqua in bottiglie è necessario saper leggere l'etichetta.

Oggi parleremo di una delle sostanze più importanti per tutti gli esseri viventi: l'acqua. 
Per il consumo umano l'acqua deve essere potabile ovvero priva di sostanze chimiche e biologiche nocive all'organismo. 
In Italia il consumo di acqua in bottiglia è davvero enorme, in realtà è uno dei paesi che più consuma acqua in bottiglia un po' per abitudine, un po' per paura della concentrazione del calcare nell'acqua e un bel po' per paura del trattamento (o della mancanza di) dell'acqua del rubinetto (da ricordare ad esempio la presenza dell'arsenico nell'acqua di alcuni Comuni ad esempio).
Comunque in generale l'acqua del rubinetto è sana e controllata, io ad esempio la preferisco però come non tutti pensano allo stesso modo (anche qui in casa mia) dobbiamo sapere che ci sono dei criteri per scegliere l'acqua migliore, si perché ci sono delle differenze enormi tra una bottiglia di acqua ed un'altra.
Normalmente sull'etichetta di u…

Come eliminare (il più possibile) le macchia scure provocate dagli acidi forti sull'acciaio

Per cancellare il più possibile la macchia avete bisogno di:

spugna
bicarbonato
sapone di marsiglia
aceto bianco

Più in fretta si fa l'operazione di "restauro" più efficace sarà il risultato finale.

Dovete insaponare bene una spugna con un bel po' di sapone di marsiglia (il sapone alga è ottimo per cancellare le macchie), quindi cospargere la macchia con bicarbonato e quindi strofinatela con la spugna insaponata.

Aspettare 10 minuti e risciacquare. Ripetere se necessario.

Alla fine pulire il lavandino con solo aceto e risciacquare


Combattere la caduta/indebolimento dei capelli e unghie con la biotina

Se i vostri capelli sono deboli e cadono facilmente mancare avete una carenza di biotina nella vostra alimentazione giornaliera, quindi per combattere la caduta e anche la seborrea provate a consumare il più spesso possibile degli alimenti ricchi in Biotina (vitamina B8). Questa vitamina fa diventare forti capelli e unghie e puoi essere utilizzata in due modi:

a) Attraverso l'alimentazione (il modo principale): consumando soprattutto le noci, arachidi, nocciole, mandorle, il riso integrale, la lecitina, la soia e l'avocado, ma anche le lenticchie, piselli, carote, lattuga, arancia, melone, cavolfiore, grano e funghi.

b) Attraverso maschere per i capelli (non sostituisce il consumo degli alimenti): potete preparare una maschera ricca in biotina con avocado e olio di germe di grano:

prendete la polpa di mezzo avocado, aggiungete 1 o 2 cucchiai di olio di germe di grano tiepido + 1 o 2 cucchiai di maschera per capelli o burro di karitè e frullate tutto quanto.

applicare sui cape…

Come neutralizzare l'odore delle patate marce dagli armadi e pensili

1) Svuotare l'armadio/mensole e pulire le superfici con abbondante aceto bianco o rosso+alcol rosa mischiati in parti uguali.
2) Nel caso degli armadi seguire da 2 a 5: rendere un pentolino, riempire con acqua, e portare all'ebollizione, aggiungere 1 bicchiere di aceto bianco o rosso per litro d'acqua+succo di 2 limoni. Mettere dentro l'armadio e chiudere le ante.
3) Lasciare il pentolino da 1 ora ad 1 giornata (più sta meglio è)
4) Togliere il pentolino e pulire nuovamente con aceto bianco+alcol rosa mischiati in parti uguali.
5) Inserire un pacchettino di bicarbonato aperto dentro l'armadio.
6) Nel caso delle mensole pulire spesso con aceto+alcol.

Se l'odore è talmente forte da non andare via provate ad aggiungere alcune gocce di olio essenziale di cedro+olio essenziale di canfora (in erboristeria) allo straccio che avete bagnato con aceto+alcol, e alcune gocce anche nel pentolino con acqua, aceto e succo di limone. E insieme al pacchettino con bicarbonato m…

Olimpiadi di Sochi: tra leggi antigay e attentati anche la silenziosa strage dei cani randagi

Domani iniziano le Olimpiadi Invernali che potrebbe essere un bell'evento soprattutto per chi come me ama gli sport invernali. Però purtroppo cosi com'è accaduto in Ucraina per gli Europei di calcio anche in Russia è in corso un massacro dei cani randagi per non dare fastidio agli ospiti.

Il discorso è lo stesso: lasciamo accumulare i cani per strada e poi quando serve via al veleno o alle arme. Si vede che a Putin non stanno antipatici sono gli omosessuali ma anche i poveri cani

La Basya Services, la compagnia che secondo loro si occupa di eliminare i“parassiti” e che ha ricevuto l’ordine di  sterminare i cani durante l'evento incaricandosi di farli sparire e di smaltire "i rifiuti".

La decisione di sterminare i cani rand agi di Sochi è stata presa dopo che uno di loro ha deciso di "partecipare alle prove per la cerimonia di apertura delle Olimpiadi" e il diretore della Basya Services ha dichiarato: "Un cane correva nel Fisht Stadium e lo abbiamo…

Come evitare l'appannamento dei vetri/specchio

Per evitare che i vetri, specchi e vetri dell'auto diventino appannati avete bisogno di
spruzzino acqua detersivo per piatti a mano aceto bianco o alcol rosa o bianco panno morbido e asciutto o giornale glicerina (farmacia/parafarmacia)
a) Preparare lo spruzzino con 60% acqua e 40% aceto O alcol oppure aceto, alcol e acqua in parti uguali b)Spruzzare il vetro/specchio con la miscela, quindi strofinare e asciugare il vetro con panno o giornale. c) Mettere 1/2 cucchiaino di glicerina su un panno morbido, spalmare bene e quindi passare sullo specchio/vetro per poi spalmarlo bene con panno asciutto. d) Dopo diverse passate potete sgrassare a fondo i vetri pulendoli con poco detersivo per piatti, acqua e aceto bianco, risciacquare molto bene per togliere completamente la schiuma, e quindi usare lo spruzzino con acqua e aceto o acqua e alcol.

Libri scientifici interessanti da salvare sul computer

Sapiamo che studiare costa e che spesso non è possibile acquistare tutti i libri necessari...... o almeno tutti quelli che ci servono. Inoltre a volte l'università non stimola la lettura dei libri "fuori programma" però a volte sono proprio questi che riescono a fare capire agli studenti una determinata materia.

Però esiste un sito dove potrete scaricare decine di libri su argomenti vari, tutti rigorosamente gratis e soprattutto legalmente cosi da risparmiare soldi e anche carta (ottimo per l'ambiente). Credo che con la nascita dei tablet e degli ebook reader sia possibile risparmiare un bel quantitativo di carta=alberi usati per stampare i libri, e soprattutto se ci riferiamo a quelli che servono solo per un determinato esame e poi via.

Il sito è questo:

INTECHOPEN

Credo che nonostante i libri siano in inglese questa sia una ottima risorsa, anche perché ragazzi l'inglese è d'obbligo per chi vuole fare carriera sia in Italia che all'estero.

I rifiuto che invadono la città per colpa nostra

Questi giorni  abbiamo avuto un sacco di problemi per via delle piogge infinita che è caduta questi giorni. Qui a Roma tanti quartieri hanno avuto problemi di allagamento, si temeva per il Tevere ecc.

Molti giustamente si lamentavano della gestione della pulizia dei tombini, del fiume, delle vie ecc da parte del Comune.

Io comunque vorrei fare una riflessione sull'altra faccia della medaglia: in realtà quanto siamo colpevoli anche noi su quel che è accaduto?

Spesso il decoro della città non viene preso sul serio anche da noi cittadini, voglio dire, quante volte avete visto delle buste della monnezza appoggiate ai cassonetti oppure lasciate negli angoli?? Per non parlare dei cartoni della pizza, tovaglioli e delle bottiglie vuote, oppure dei mobili e materassi abbandonati nelle vie pubbliche.

Questi giorni ad esempio ho visto che qui sotto casa mia il cassonetto era pieno e c'erano tante buste intorno, sono andata 10 metri più in avanti e ho messo la spazzatura dentro al casso…

Associazione Anima Randagia di Catanzaro: volontari a spalare fango per salvare i cani, urge una nuova sistemazione.

Ieri la tragedia è stata sfiorata al rifugio dell'Associazione Anima Randagia a Catanzaro, un cane è caduto vicino al fiume e per fortuna e grazie all'intervento dei vigili del fuoco non è stato portato via dalle acque del fiume che si è riempito tantissimo per via delle abbondanti piogge.

Comunque è dall'anno scorso che i volontari dell'Associazione chiedono un posto sicuro per poter portare i cani visto che ora sono su una montagna che rischia di franare da un momento all'altro e quindi rischiano i cani e anche qualche volontario.

Per raggiungere il rifugio devono fare praticamente una scalata visto che il normale passaggio non è agibile al momento per raggiungere i cani e spalare il fango che si accumula.

Si chiede all'Amministrazione Comunale di Catanzaro di mettere a disposizione un terreno in un posto sicuro per traslocare i cani prima che accada qualcosa di grave!! Loro chiedono un terreno, manco un canile vero e proprio, ma un terreno che non rischi di…

Premi il pulsante della sazietà e della salute con i funghi shiitake

Un piatto a base di fungi shiitake può essere considerato extra light visto che contiene solo 35 calorie, in media, per una porzione di 100 grammi. Inoltre il suo sapore intenso innesca una sorta di centro di ricompensa nel sistema nervoso inviando quindi un messaggio di sazietà al cervello. Ma attenzione: per conservare il basso contenuto calorico di questo fungo sarebbe meglio evitare l'aggiunta di ingredienti calorici come ad esempio panna, burro e margarina.

I funghi shiitake contengono vitamine, fibre e minerali, però la sua proprietà più importante, soprattutto per le diete vegetariane, è il suo alto contenuto proteico nutrizionale punta fungo. Quattro cucchiai di shiitake hanno lo stesso contenuto proteico di una piccola bistecca di carne rossa.

Questo fungo è ricco in aminoacidi essenziali non sintetizzati dall'organismo umano ma che sono fondamentali per avere un metabolismo perfetto. Un altro grande vantaggio rispetto alla carne è la loro bassa quantità di grasso. M…

Maltrattamento contro gli animali a Crotone: cane lasciato sul balcone con il muso legato con nastro adesivo

AGGIORNAMENTO DEFINIVO:

ENPA CROTONE:

PASTORE TEDESCO SUL BALCONE.
INFORMIAMO TUTTI GLI AMANTI DEGLI ANIMALI CHE IL CANE STA BENE. GODE DI OTTIMA SALUTE E NON E' MAI STATO COSTRETTO CON IL NASTRO ADESIVO. IL CANE, COME PERALTRO AVEVA GIA' ACCERTATO LA POLIZIA IERI SERA, NON E' MALTRATTATO!!! TRATTASI DI UN PASTORE TEDESCO REGOLARMENTE POSSEDUTO, CON LIBRETTO VACCINAZIONI IN REGOLA E ANCHE TESSERA DEI BAGNI MENSILI. QUELLA CHE SI VEDE IN FOTOGRAFIA E' UNA MUSERUOLA CHE E' STATA APPLICATA AL CANE PER UN ARCO TEMPORALE RISTRETTO (per come riferito dal proprietario).

Anche se non sono d'accordo con il fatto che un cane sia tenuto sul balcone e sinceramente non è che mi sembra un cane felice.  Comunque vi riporto questo comunicato di un Ente ufficiale e non c'è altro.


AGG: molti di voi mi state chiedendo delle notizie, purtroppo ne ho poche e come ho spiegato stando a Roma è difficile sapere le cose in modo concreto visto che il fatto è accaduto (o sta accadend…

La crudeltà e l'imbecillità in cucina: le aragoste torturate soffrono come i mammiferi.

Ma ci voleva uno studio scientifico?? Vabbè comunque per chi ancora avessi dei dubbi (io no), le aragoste soffrono proprio come i mammiferi soprattutto quando la loro breve vita finisce nella pentola piena di acqua bollente. Comunque quest'argomento mi fa imbestialire cosi tanto!!

Secondo lo studio condotto dai biologi Elwood e Barry Magee dell’istituto irlandese ‘Queen’s School of Biological Sciences’pubblicato di recente dall’autorevole rivista scientifica ‘Journal of Experimental Biology’.

I ricercatori sono arrivati a questa conclusione sottoponendo una serie di granchi a piccole scosse elettriche e osservando che, tra una scossa e l’altra, gli animali tendevano a nascondersi per evitare di provare nuovamente il dolore (ragazzi ma è ovvio mi fa male pure pensare ad una cosa del genere) e i movimenti non erano automatizzati e riflessi non volontari ma un comportamento di fuga.

L’appello, adesso, è rivolto ai ristoranti e alle aziende alimentari di tutto il mondo (capito Masterc…

Lea, il cane a cui hanno tagliato le orecchie con le forbici cerca casa.

Ragazzi non ho parole, guardate cosa è capitato a questa povera cagnolina:
URGENTE!!LEA CERCA CASA!! sfuggita a un pastore che gli ha tagliato le orecchie con un colpo di forbici per far si che senta meglio i lupi...5 mesi circa femmina razza mista tra pastore tedesco e molosso quindi di taglia grande. 
Per info contattare Titta Tozzi qui su fb oppure tel. 3331280551,
Il cane si trova in provincia di Frosinone e i volontari del Canile di Minturno stano cercando di dare una mano adottabile in tutto il centro nord.

Quindi amici se avete un posto a casa per questa povera creatura che ha sofferto davvero tanto (un sadico l'ha tagliato le orecchie).... contattate i volontari.