Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

15 marzo 2014

Maschera idratante alla maizena (cuffia di gesso) e oli vegetali



Ieri ho preparato e testato una maschera per capelli fai da te alla maizena (le ragazze americane la chiamano cuffia di gesso) e devo dire che mi è piaciuta molto: mi ha ammorbidito moltissimo i capelli e me li ha resi molto ordinati e senza ombra di effetto crespo, nuvola o ribelle (avendo tanti capelli ho bisogno di tenerli non solo idratati ma anche un po' ordinati).

Questa maschera può essere preparata in sue modi (versioni) diversi: cruda e cotta

a) Cruda: testata ed approvata



2 cucchiai di crema per capelli (crema per impacco, maschera ecc), io ho usato la linissimo della fitocose (una delle mie preferite)
1 cucchiaio di maizena
1 cucchiaino di olio di argan, 1 cucchiaino di olio di semi di vinaccioli, 1 cucchiaino di olio di lino e 2 cucchiaini di olio di sesamo
1 cucchiaio di miele (ho usato il miele di castagno)

Mischiare bene e passare sui capelli umidi, coprire con cuffia per la doccia per il tempo che volete (+ di 30 minuti) e lavare con shampoo e crema.

b) Cotta: da provare

Diluire 1 cucchiaio di maizena in 1/2 bicchiere di acqua fredda, portare a fiamma bassa per addensarlo (non deve essere grumoso altrimenti si attaccheranno i grumi tra i capelli.

Aggiungere le crema, oli e miele (proporzioni di "a")

Mischiare molto bene e passare sui capelli umidi, coprire con cuffia per la doccia per il tempo che volete (+ di 30 minuti) e lavare con shampoo e crema.

Sinceramente non so perché e come la maizena abbia delle proprietà idratanti però nella pratica funziona. Quindi piccoli neuroscienziati dei cosmetici è inutile che mi chiedete chiarimenti teorici poiché la risposta sarebbe BOH!

Quanto agli altri ingredienti ripeto nuovamente una cosa che ho detto già mille volte: le proporzioni sono per il mio uso personale e per il mio tipo di capello (sottolineo che non ho solo 2 pelli fini in testa ma una massa di 20000... capelli e anche spessi tanto che potrei fare la pubblicità della fructis, proprio quella che tirano i capelli delle persone per fare vedere il quanto siano forti), perciò potete cambiare le misure però c seguire almeno minimamente le proporzioni.

Altro punto: devo usare gli oli che hai consigliato? No necessariamente,potete usare altri oppure aggiungere ulteriori ingredienti, l'importante è che ci sia la maizena (l'ingrediente principale), puoi aggiungere del burro di karitè, oli non elencati nelle ricette ecc. Se volete lisciare un po' i capelli (non parlo di capelli a spaghetto ovviamente ma di un tiraggio molto leggero) potete usare del latte intero biologico al posto dell'acqua+olio di cocco+olio di argan assieme alla maizena.

4 commenti:

mirtilla ha detto...

Ciao. Molto interessante questo impacco alla maizena. Anch' io ho tantissimi capelli e in più sono anche ricci e crespi. Chissà che non riesca ad addolcirli un pochino. Ti abbraccio.

Vivere Verde ha detto...

ciao cara, dai secondo me ti piacerà perché oltre ad ammorbidire rende i capelli più "pesanti" bel senso che toglie l'effetto nuvola in tempestae li rende ordinati "verso il basso" :) anche se non perdono la loro vaporosità. Importante la scelta degli oli :)

anna y valdez ha detto...

Ciao, testata ed approvata :)

Però ho aggiunto del burro di mango e 1 cucchiaio di polvere di amla, il risultato è stato sorprendente :)sono davvero ludici soprattutto sotto la luce del sole :)

Grazie per la ricetta!! Credo che la maizena diventerà un abutué per i miei capelli :)

Vivere Verde ha detto...

Il burro di mango è ottimo!! Mi piace molto :)

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML