Passa ai contenuti principali

Sfida delle 52 settimane: una tecnica efficace per risparmiare/non sprecare soldi


Conoscete la sfida delle 52 settimane? Se la risposta è negativa ora ve la presento:

La sfida consiste in risparmiare i più soldi possibile (e non importa la cifra) in appunto 52 settimane. La cifra non è importante, può essere 1 centesimo, 2 euro, 10 euro e via dicendo l'importante è che il risparmio ci sia.

Facciamo un esempio: oggi ho messo del salvadanaio 1 euro, domani 0,1 centesimo e nell'ultimo giorno della settimana 3 euro, quindi ho risparmiato il totale di 4,01 centesimi e inserisco nella tabella i miei 4,01 euro. Poi nella seconda settimana ho risparmiato X che va a sommarsi al valore della settimana precedente (ho una colonna per il valore della settimana e un'altro valore con le somme in un'altra colonna).

C'è la tabella e accanto dei grafici che si riempiono da soli. Attenti a non cancellare le formule delle collone dedicate al totale che si riempiono da sole.

Alla fine delle settimana potete guardare il valore totale.

A cosa serve? Per diverse cose:

a) Aiutare a risparmiare perché quando si segue un progetto è più semplice avere la motivazione per fare un'azione.
b) Dare valore al denaro notando che anche le monete di 1 e 2 centesimi sono importanti (io ho 2 bottigliette  una con solo monete di 1 centesimo ed un'altra di 2 centesimi).
c) Ordine e organizzazione: le tabelle ci aiutano ad essere ordinati.

Poi con queste crisi di governo, crisi economica, minacce di guerra e crisi di la e di qua e un mondo non molto stabile è sempre meglio risparmiare il più possibile anche perché anche lo spreco di soldi è grave come lo spreco di cibo, di acqua, energia e via dicendo visto che tante persone nel mondo vivono in una situazione miserabile.

Allora? Accettate la sfida? Io ho iniziato la mia.
La tabella in EXCEL è qui, oppure andate sulla pagina STAMPABILI del blog e scaricate il file Sfida delle 52 settimane.


I PIU' SEGUITI

.