Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

03 aprile 2014

Sandali fatti con base in gomma e tessuto


Tra qualche mese arriverà l'estate e sarà il momento di far vedere i piedini. Un sandalo un po' particolare può mettere il risalto i vostri piedi anche se magari viene fatto con materiali "poveri", un vecchio sandalo di gomma magari di cui è rimasta solo la base e un po' di tessuto.

Se a voi piace potete trovare il passo passo cliccando sulla foto.



Parlando di riciclo creativo ieri in Piazza San Marco hanno portato l'arte del riciclo ad un livello nettamente superiore!! Fare un carro armato da un trattore devo dire che non è da tutti.... anche se l'intenzioni sono quelle che sono devo dire che la creatività qui non manca affatto!!



Comunque purtroppo è possibile visualizzare per bene ma è possibile intuire lo sguardo stupito del carabiniere mente vedeva passare il "carro armato".

Con questa potente macchina da guerra è possibile dichiarare da subito l'indipendenza non solo dall'Italia ma dal mondo intero. 


In realtà sembrava una scena del film "qualunquemente" non so se l'avete visto :)))

Vabbè scherzi a parte queste cose diventare pericolose e la cosa importante è che non venga in mente a nessuno di farci del male ad altre persone con arme strane e cose varie. 






2 commenti:

Anita Fusco ha detto...

Non vedo l'ora di andare al mare che meraviglia!! Amo l'estate. Proverò a realizzare questi sandali cosi posso riciclare dei vecchi fourlard...

Ho visto il carro armato in TV, anche io ho riso però trovo sempre pericolose queste iniziative anche se un po' impasticciate però non si sa mai cosa passa per la testa dei mentori di questi gruppi....

In ogni modo Viva l'Italia! sempre e comunque!!

Vivere Verde ha detto...

Ciao Anna, aldilà delle motivazioni che preferisco non discuterne credo sempre che il diritto alla manifestazione sia sacro però rispettando sempre la sicurezza delle persone e rispettando anche le forze del ordine perché spesso sono loro che devono assorbire la rabbia delle persone.

Ovvio che manifestazioni del genere sono frutto di una insoddisfazione personale o collettiva che va ascoltata e quindi il governo deve stare attento alle esigenze delle persone per evitare episodi sgraditi e sgradevoli.

Aldilà di tutto si l'estate (anche se a volte tremenda e torrida) ci riporta all'idea di mare e anche di montagna e svago... aspettiamo che sia piacevole e tranquilla quest'anno.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML