Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

09 maggio 2014

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato


Io personalmente non sono molto fissata con il profumo del bucato perché in realtà a me basta che sia pulito, smacchiato e privo di cattivi odori, però so che a praticamente tutte le persone il profumo di bucato appena lavato è molto importante e a volte non si riesce ad ottenerlo con i detersivi che siano bio o tradizionali, o almeno magari il profumo c'è ma non cosi forte da lasciare la scia.

Comunque ci sono alcuni modi per rendere il bucato più profumato ed ecco alcuni:

a) Fare un prerisciacquo con acqua fredda e una soluzione contenente succo di limone non diluito (tipo 1 bicchierino da caffè. Inoltre il limone illumina il colore bianco e blocca l'effetto ambrato sui vestiti bianchi e chiari

b) Fare un apposito profumo per il bucato da aggiungere assieme al detersivo usando gli oli essenziali. Se amate un profumo più fresco potete usare questa miscela: 10 gocce di OE di cedro o pino, 10 gocce di OE di bergamotto, 5 gocce di OE di lavanda e 5 gocce di OE di geranio.

Per un profumo più floreale potete aggiungere 5 gocce di'OE di patchouli e 5 gocce di olio essenziale di arancio.



Per un profumo più "invernale" potete usare invece dell'OE di muschio di quercia sempre 5 gocce e anche dell'OE di vetiver

Potete aggiungere la miscela direttamente nella pallina del bucato assieme al detersivo, oppure mettere qualche goccia su un fazzoletto e quindi inserirlo in mezzo al bucato nel cestello.

c) Potete aggiungere un pezzettino di saponetta vegetale profumata tipo le saponette I provenzali assieme al detersivo.

d) Aggiungere alcune gocce al vostro ammorbidente (aceto bianco, aceto di mele o ammorbidente ecologico/bio)

e) Preparare un sale profumato per il bucato in questo modo: prendete un 1 bicchiere di fiori di lavanda fresca e mettete in una ciotola, versare da 300 a 500 gr di sale grosso e quindi acqua i.q.b per coprire il sale (ci devono essere due dita di acqua sopra il sale), il risultato sarà ottimale se aggiungete almeno 10 gocce di OE di lavanda o altro olio essenziale. Chiudere la ciotola e lasciare in riposo per 1 settimana. Guardate se l'acqua è stata completamente assorbita dal sale, se si va bene, se c'è dell'acqua aggiungere altro sale.

Più tempo il sale rimane a contatto con i fiori e gli oli migliore il risultato quindi potete preparare un ciotola di sale da usare il mese dopo. Il sale va messo nel cestello della lavatrice insieme al bucato, direi 1 cucchiaio per ogni 5 kg di bucato.

Potete usare una solo tecnica o anche più di una non c'è problema, al massimo vi viene un bucato super ultra profumato :)




Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML