Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

05 giugno 2014

6 passi ultrabasici per avere la casa sempre presentabile



Questo non è un planning ma soltanto un passo passo con i passi minimi necessari (il tipico "almeno quello") per avere la casa presentabile e per impedire che il caos prenda il sopravento. Ovvio che le faccende da fare a casa sono molto più di queste qui elencate però se fatte almeno questi lavori di manutenzione ogni giorno potete avere la casa più presentabile e ordinate:



1) Mettere a posto il letto: per dare un'idea di ordine istantanea alla camera e alla casa in generale. Un letto disordinato fa pensare a trascuratezza e sporcizia. Non bisogna fare il letto a regola d'arte, se non avete tempo disponibile potete semplicemente scuotere la biancheria, piegarla e sistemarla su un angolo del materasso. Anzi è buona pratica lasciare il materasso nudo sposto all'aria cosi da uccidere gli acari.

2) Lavare sempre il lavandino e lo specchio del bagno: lavandino sporco e specchio macchiato fanno schifo e danno anche questi una sensazione di sporco e trascuratezza. La cosa più giusta da fare è quella di dare una pulita veloce al bagno però se non si riesce dovete almeno pulire appunto lavandino e specchio.

3) Non trascurare la spazzatura: va buttata ogni giorno per non attrarre insetti, blatte e per non creare cattivi odori, inoltre una spazzatura che trabocca è segno di trascuratezza estrema.  Oltre alla normale spazzatura è necessario non accumulare bottiglie e scatole, quello che non viene usato in un corto spazio di tempo non serve e si butta.

4) Guardate immediatamente quello che arriva nella cassetta della posta per evitare l'accumulo di carte sui mobili: le bollette vanno sistemate nella cartella apposita e le altre cose inutili vanno buttate nella differenziata.

5) Pulire mentre si cucina: per me questa è una regola d'oro, cucino, sporco, lavo... cosi quando finisco di cucinare ho la cucina ordinata almeno al 70% cosi dopo il pasto (l'ora della pigrizia) ho pochi piatti da lavare o da sistemare in lavastoviglie e poche superfici da pulire.

5) Pulire il pavimento della cucina e del bagno: bagno e cucina possono essere pulitissimi ma se il pavimento è sporco la sensazione è che tutto il bagno/cucina siano sporchi.

6) Mettere subito a posto gli oggetti per non lasciare in giro sui mobili generando caos ovunque, per quanto riguarda i bambini la cosa migliore è quella di creare una zona giochi e insegnarli ad usare soltanto quella zona per i loro giochi, inoltre aiuta molto comprare dei contenitori carini e colorati  cosi che i bimbi imparino fin da subito a sistemare i giocattoli dopo l'uso (loro e non la mamma).


Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML