.

28 giugno 2014

Il modo migliore per conservare le patate.


Non bisogna buttare per forza le patate germogliate perché nonostante la presenza di solanina, una sostanza che potrebbe essere tossica in realtà sarebbe necessario consumare una grande dose di patate germogliate (circa 10 kg) per avere qualche problema. Comunque come questa sostanza è concentrata sulla superficie della patata è meglio asportare le parti verdi eppure sbucciarla un po' a fondo.

Comunque è un po' antipatico vedere le patate germogliate però questo è un processo naturale che viene accelerato dalla luce, quindi mettere le patate in un cesto esposte alla luce non è il modo ideale per conservarle.



Le patate dovrebbero essere conservate al buio quindi in una busta per il pane e alla temperatura 10°C, però in certe regioni sarebbe un po' difficile averci a casa una stanza cosi fresca se si ha ad esempio una cantina. Le patate conservate in frigo soffrono una specie di conversione dei suoi zuccheri diventando più dolce e farinosa.

Andiamo al dunque: il modo migliore per conservare le patate è quello di conservare le patate insieme ad una frutta matura (ad esempio una banana o una mela) questo perché essa emette gas etilene e alcoli organici che bloccano la distensione  delle cellule delle patate e di conseguenza lo sviluppo dei germogli. Potete conservarle in una busta o all'aperto di preferenza in un posticino al riparo dalla luce. L'effetto non dura per sempre però in ogni modo si acquisisce un po' di tempo in più per consumare le patate.

** Io di solito conservo le patate assieme alle banane**



Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML