Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

27 giugno 2014

Passo passo per una completa ed efficace pulizia della lavatrice



Abbiamo già parlato che ogni tanto è necessario fare un trattamento anticalcare/anti residui alla lavatrice con aceto+ciclo a vuoto a 90 gradi.

Però a volte ci dimentichiamo che anche le altre parti della lavatrice vanno lavate a dovete per garantire un perfetto funzionamento/lavaggio e per evitare la formazione di cattivi odori.

Passo passo:




  1. prendere uno straccio umido, spruzzarlo con abbondante aceto e pulire bene l'oblò
  2. passare uno straccio bagnato con aceto all'interno delle guarnizioni in gomma dell'oblò, li dentro si accumulano pezzi di tessuto, fili, laniccia ecc soprattutto se si lavano anche gli stracci.
  3. passare uno straccio bagnato con aceto all'interno dell'oblò e tutte le parti circondanti cercando di togliere residui di calcare, polvere e detersivo
  4. togliere la vaschetta del detersivo e immergerla in acqua calda e abbondante bicarbonato o soda solvay. Poi lavare la vaschetta con una spugna bagnata con abbondante aceto o detersivo per piatti a mano bio/eco e aceto, posa per 15 minuti e lavaggio in acqua corrente.
  5. Pulire l'esterno della lavatrice con un panno umido e poi bagnato con aceto e quindi asciugare
  6. Le parti/decorazioni metalliche della lavatrice possono essere lucidate strofinandole con aceto e poi asciugandole bene con un panno asciutto
  7. Togliere il tubo dalla lavatrice dal rubinetto, quindi spruzzare sia il tubo sia una spazzola per bottiglie con aceto e strofinare il tubo per togliere eventuali tracce di calcare.
  8. Se avete la necessità di proteggere la lavatrice dalla ruggine (può essere importante se la lavatrice è all'esterno, sul balcone/terrazza, o in ambiente molto umido) bagnate un panno morbido (panno giallo o flanella) con dell'olio di lino cotto che potete acquistare in un ferramenta o bricolage e quindi strofinate la lavatrice lucidandola allo stesso tempo. L'olio serve a isolare il metallo bloccando l'azione della ruggine.
Certamente non bisogna fare spesso tutti i passi di questa operazione di pulizia, potete fare le cose più importanti come i passaggi da 1 a 5 almeno 1 volta al mese e l'operazione completa almeno 4 volte all'anno, decidete voi secondo le vostre necessità (il quanto usate la lavatrice, quantità di bucato, se lavate stracci o meno, se la lavatrice è dentro una stanza o all'aperto e via dicendo). 

3 commenti:

Nadia Sancin ha detto...

Come sempre consigli utilissimi....grazie

Vivere Verde ha detto...

ciao carissima, grazie a te e buon uekend :)

Nadia Sancin ha detto...

Io leggo ogni giorno i tuoi consigli, ma è la prima volta che scrivo...buon week end anche a te..

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML