.

16 giugno 2014

Pulizia di pentole e ciotole ricoperte di cibi appiccicaticci


Un esempio di cibo appiccicaticcio difficile di rimuovere dalle ciotole/pentole/forme è l'impasto morbido per il pane, pizza e altre preparazioni. Il contenuto rimane attaccato alla pentola come una specie di colla elastica e durante il lavaggio a mano inevitabilmente rimangono dei pezzi di cibo attaccano sulla spugna ed è difficilissimo/impossibile rimuoverli. Inoltre anche la lavastoviglie fa fatica a pulire fino in fondo le stoviglie sporche.

Un modo per togliere velocemente quello che è rimasto attaccato alla stoviglia senza danneggiare le spugne è questo:



a) Prendere un pezzo di una vecchia spugna che avete messo da parte (se vi ricordate ho scritto in passato che è sempre un bene conservare le spugne vecchie per qualche eventualità), oppure una paglietta d'acciaio.

b) Riempire la pentola/contenitore con sale grosso e bicarbonato e strofinare, potete usare o no un po' di detersivo o sapone di marsiglia.

c) Buttare la spugna/paglietta sporche di cibo risciacquare la pentola lavando con altro detersivo se necessario. Invece se la pentola ha ancora residui di cibo mettete un po' di bicarbonato nella pentola e strofinatela usando una spugna insaponata con detersivo per piatti o sapone di marsiglia. Per finire mettete un po' di aceto rosso o bianco nella pentola/contenitore e mentre fa reazione con il bicarbonato continuate a strofinare.

e) Risciacquare.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML