Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

19 giugno 2014

Soluzione low cost per ripristinare pavimenti rinsecchiti o corrosi da sostanze acide



Di solito mi chiedete se c'è un modo per ripristinare le piastrelle corrose da ogni genere di cosa: anticalcare, acidi, sgrassatori, detergenti, frutta, succo e via dicendo tanto che questo post qui è quello con il maggior numero di commenti per non parlare delle mail.

In quasi tutti i casi raccomando il trattamento con olio e di solito l'olio di lino crudo o cotto dipendendo dai casi eppure altri materiali e ingredienti come il cemento, gesso, aceto, bicarbonato, sapone e via dicendo..... però alcuni per questioni di budget oppure "e credete ci sono tantissimi casi però questi mi arrivano sempre via mail" di ragazzini(e) che danneggiano il pavimento di mamma e appunto mi scrivono per chiederne un consiglio però non sono disposti a spendere i loro soldini....

Allora una soluzione low cost c'è però non va bene per tutti i casi quindi magari andrà bene e il pavimento riprenderà il suo fascino oppure non andrà bene (se la corrosione è molto profonda, se la piastrella è fatto con un materiale o una cottura che renda difficile il trattamento ecc).

Per procedere avete bisogno di



bicarbonato,
paglietta d'acciaio
aceto bianco o rosso
balsamo bio o ecologico per i capelli (potete riciclare quello che non vi piace)
panno giallo o flanella
spugne da cucina

Se ci sono macchie di corrosione dovete cospargere la zona interessata con bicarbonato e quindi strofinare con la paglietta asciutta. Non dovete bagnare il bicarbonato

Spazzare per togliere completamente il bicarbonato e i pezzettini di paglietta

Versare dell'aceto sulla spugna e strofinare la zona interessata, aspettare alcuni minuti e risciacquare con acqua pulita. Asciugare

Versare del balsamo per capelli e strofinare con una spugna, quindi lucidare con panno giallo o flanella asciutti e lasciare in posa per almeno 1 ora

Lavare con acqua e aceto (1/4 di bicchiere di aceto per 1/4 di secchio con acqua). magari sarà necessario risciacquare più volte

Se il pavimento è in marmo o pietra naturale non resistente agli acido non dovete usare l'aceto, potete invece usare acqua e alcol per gli ultimi risciacqui.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML