.

17 luglio 2014

Pulizia e lucidatura dei pavimenti "a secco" con paglietta d'acciaio e spazzolone



Abbiamo già parlato dei diversi modi per lucidare il pavimento soprattutto quelli macchiato o corrosi da sostanze varie. Di solito si usano materiali come olio di lino, aceto, bicarbonato, polvere di pomice, cemento bianco, cera di carnauba o d'api, balsamo, gesso e via dicendo.

Comunque è possibile lucidare il pavimento a secco cioè senza l'uso di prodotti chimici, ingredienti naturali e/o acqua e per farlo avete bisogno di uno spazzolone e alcune pagliette d'acciaio (quelle che si usano per lavare le pentole o la lana d'acciaio per il legno).


Questo metodo è utile quando ad esempio dare una lucentezza extra al pavimento, oppure per lucidare il pavimento dopo i trattamenti di ripristino fatti con olio di lino ad esempio, per cancellare segni e impronte, per lucidare la cera, e per sgrassare il pavimento (se ci mettete un po' di forza e velocità l'attrito più il caldo generato dal contatto della paglietta con il pavimento riesce a togliere grasso ed eccesso di prodotti presenti sulle mattonelle/pietra).



Dovete prendere alcune pagliette (tipo 3 o 4), tagliarle verticalmente sulla loro lunghezza usando una forbice e quindi appoggiarle sullo spazzolone facendo un po' di pressione per farle aderire bene. In alternativa alla paglietta d'acciaio potete usare la lana d'acciaio per il legno che in pratica sarebbero lunghe strisce di paglia d'acciaio arrotolata. Il vantaggio è che non sarebbe necessario aprirle poiché sono ad striscia però sono più fine rispetto alle pagliette per le pentole. Potete acquistarle nei negozi di bricolage e ferramenta:


E quindi si procede con le pulizie (e con gli esercizi poiché più olio di gomito ci si mette più viene lucido il pavimento). Importante: la paglietta va usata asciutta.

Quando possiamo procedere con la lucidatura/pulizia a secco? Potete strofinare il pavimento con la paglietta  per togliere l'eccesso di "sporco che provoca aloni" e quindi lavare il pavimento, oppure dopo averlo lavato (come tocco finale soprattutto se dopo l'asciugatura sono rimasti degli aloni), oppure fare semplicemente la pulizia a secco e nient'altro. 

Se avete trattato il pavimento con oli e cose varie (qui ad esempio abbiamo parlato dei diversi trattamenti per il pavimento danneggiato) potete finalizzare il lavoro con la lucidatura a secco.

Sulla paglietta rimarrà attaccato un po' tutto: polvere, pelli di animali, grasso ecc quindi vuol dire che nonostante si tratti di una pulizia a secco riesce comunque a pulire a fondo le piastrelle.

Quindi se il vostro pavimento si presenta opaco, segnato, grasso o non molto uniforme provate a trattarlo con questo metodo a secco.

Per una lucidatura/pulizia più "forte e abrasiva"potete cospargere il pavimento con bicarbonato o soda solvay asciutti e quindi strofinarlo con lo spazzolone+paglietta, però fatte una prova su un angolo nascosto per vedere se con questo metodo si rischia di graffiare il pavimento (difficile ma può accadere). 

Sul legno: non va usata la soda solvay e il bicarbonato va usato quando il pavimento è da sgrassare e dopo che avete fatto un test su una superficie nascosta visto che sia la soda ma anche il bicarbonato sono due sostanze molto sgrassanti e possono seccare il legno. 

Si può bagnare la paglietta per lavare il pavimento con acqua e detersivo? Si però se il pavimento è di colore bianco o marmo/pietra chiara vale la pena fare un test su un angolo nascosto perché sappiamo che la paglietta bagnata rilascia una schiuma nera (il colore del ferro) e in alcuni casi i pavimenti bianchi/chiari assorbono questo colore e si macchiano, soprattutto se sono porosi/inariditi. Io lavo il pavimento della terrazza che appunto è fatto con piastrelle bianche e un po' di marmo chiaro, con spazzolone e paglietta e non è mai successo nulla però come le piastrelle non sono tutte uguali vale la pena fare il test.

Potete usare questo metodo (con solo paglietta) per lucidare le superfici varie come i piani del bagno/cucina in marmo o granito ad esempio. 




Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML