.

31 luglio 2014

Quando il mostro è tra noi ed ha un nome...


Il nostro mondo è fatto di esseri umani, animali e mostri...

Mostri che uccidono o maltrattano gli indifesi: bambini, persone più deboli e animali

A volte questi rifiuti organici sono come i mostri dei film, non hanno un nome e si nascondono nel buio della loro ignoranza ma a volte si riesce a sapere il loro nome.

A Pozzuoli un vigliacco ignobile di nome Gennaro Imperatore, 22 anni,  residente a Rione Toiano e padre di 4 figli ha torturato e ucciso barbaramente un cane di zona chiamato Spike, un molosso di una coppia di anziani di zona.

Spike si è avvicinato alla cagnolina in possesso del vigliacco e questo per vendetta ha prima bastonato il cane, poi ha cosparso il cane vivo con della benzina dandoli fuoco. Il cane disperato ha iniziato a correre per strada ed è stato investito da una macchina e il cretino che la guidava non si è fermato. Il cane si è rifugiato dietro ad un cespuglio e una ragazza avendoli visto ha cercato di aiutarlo ma niente, era troppo per il povero animale.

Per completare questo schifo quel rifiuto organico umano ha fatto tutto ciò davanti ai suoi figli piccoli e poi per cercare di salvare la propria testa lui ha abbandonato anche il suo di cane.

C'è stata una manifestazione organizzata da tanti Enti Animalisti e dal Partito Animalista Europeo contro questa barbarie. Non so che fine abbia fatto lui, non so se è in galera o se è scapato visto che è solo un gran codardo!!

Il povero Spike ha sofferto nella sua pelle la bestialità dei mezzo uomini (si perché gli uomini veri non fanno queste cose), lui e e gli altri mezzo uomini che si crede tanto superiori ma in realtà spesso non è altro che un rifiuto della natura. Che il povero Spike possa riposare in pace e che Dio, o madre natura, l'Universo o come vogliamo chiamare possa insegnare a questo mostro come il male torna sempre alla sua origine!!

Non metterà la foto del povero Spike bruciato e malmenato ma la sua foto da sano, da cane felice, da cane di famiglia, da piccolo angelo che ha dovuto subire la bestialità di un ignorante ignobile che dovrebbe marcire in galera e non dico altro altrimenti mi esce veramente del peggio!!

Tenere presente questo nome: Gennaro Imperatore di Rione Toiano/Pozzuoli!! È un assassino!!

2 commenti:

anna y valdez ha detto...

lui no è nemmeno un rifiuto organico perché servirebbe almeno per concimare le piante.... lui è solo un nulla e aspetto proprio che possa fare la stessa fine di spike!! Che disgraziato!!

Vivere Verde ha detto...

è vero!! chiamarlo rifiuto organico è un'offesa ai rifiuti organici!!!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML