Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

01 settembre 2014

Maschera all'argilla e succo di mele per un viso tonico, uniforme e senza segni di stanchezza


L'argilla è la scelta migliore per assorbire le impurità dal viso ma è utilissima anche per tonificarlo poiché mentre si asciuga l'argilla letteralmente tira e distende la pelle e questo effetto è molto benefico per mantenerla giovane, priva di rughe e tenace.

Una mia amica mi ha insegnato che miscelare dell'argilla a del succo di mele è una mano santa per il viso perché l'argilla da sé sgrassa ed assorbe le impurità e il succo di mele che è leggermente acido e contiene flavonoidi, pectina, acido citrico, acido malico tutte sostanze che levigano e illuminano la pelle.

Per fare la miscela è molto semplice: basta mettere 1 cucchiaino di argilla in una ciotola di vetri/ceramica e aggiungere pian piano del succo di mele, mischiare fino ad ottenere una crema e applicare su viso e collo (non bisogna mai dimenticare del collo).

Tempo minimo: 20 minuti

Lavare e applicare la vostra crema. Io di solito applico la mia maschera cura levigante Weleda all'olio di rosa mosqueta e sento che dopo il trattamento con l'argilla e il succo di mela la crema penetra davvero benissimo nella cute.


Io di solito uso l'argilla rassoul o ghassoul perché è molto fine e cremosa e dopo che viene lavata lascia la pelle molto morbida come se avessi usato una crema, però potete usare un'argilla qualsiasi: verde, rossa, bianca o nera.


Una dritta: provate ad usare del succo di mela molto freddo per avere un effetto rinfrescante e tonificante sul viso stanco e con occhiaie.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML