Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

18 settembre 2014

Sgrassare i tessuti unti/intrisi d'olio o grasso




Se un vostro vestito ha una macchia di unto "molto untosa"    allora è meglio optare per un trattamento più intensivo piuttosto che il solito pretrattamento che potrebbe dimostrarsi troppo blando in questo caso.

Occorrono:

soda solvay (soda da bucato e non soda caustica)
sapone di marsiglia
sale grosso
acqua
pentola capiente di preferenza alta

  • riempire la pentola con acqua q.b per coprire completamente il capo da trattare+10 dita d'acqua (bisogna usare un bel po' d'acqua in questo caso)
  • Aggiungere 1 cucchiaio di soda solvay, 1 cucchiaio di sale grosso e 3 cubetti di sapone di marsiglia tutto questo per ogni litro d'acqua
  • Immergere il tessuto, accendere la fiamma a fuoco basso e quindi fare bollire il capo. Non dovete chiudere la pentola perché è necessario osservare/stare attenti quel che succede al tessuto e se non c'è qualche fuoriuscita di prodotto (caso dovesse sviluppare schiuma)
  • Controllare sempre la pentola/stare vicini fino all'ebollizione, quindi lasciare la fiamma accesa per 5 minuti, spegnere e chiudere la pentola con coperchio.
  • Lasciare ammollo da un minimo di 1 ora ad un massimo di 24 ore
  • Risciacquare e lavare a mano con abbondante sapone di marsiglia, lasciare in posa per 30 minuti e quindi lavare. Se invece volete lavare in lavatrice potete o insaponare bene il capo con sapone di marsiglia, aspettare 30 minuti e metterlo in lavatrice con 1 cucchiaio di soda solvay o bicarbonato oppure semplicemente lavare in lavatrice con il vostro detersivo + 1 cucchiaio di soda solvay o bicarbonato
  • Se il tessuto è bianco o di colore chiaro e volete anche sbiancarlo aggiungete 1 cucchiaio di percarbonato+1 cucchiaio di bicarbonato al posto della soda solvay. Se invece volete lavare il capo a  mano allora potete strofinarlo con sapone+acqua ossigenata da 40 volumi o con la candeggina delicata (l'acqua ossigenata è più sbiancante poiché più concentrata).
  • Potete usare un po' di aceto bianco al posto dell'ammorbidente sia in lavatrice che nel lavaggio a mano. Per il lavaggio a mano potete immergere il capo già lavato in acqua con un po' di aceto bianco per alcuni minuti e risciacquare.
  • Stendere



Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML