.

11 ottobre 2014

Metodi per cancellare macchie di sudore più persistenti e riassunto delle diverse soluzioni


Se le macchie di sudore sulle magliette o camice sono antiche e quindi "stampate" sul tessuto è necessario fare un trattamento più mirato per cercare di sbiancare queste macchie.

Ho già parlato dell'efficacia sia dell'aceto bianco spruzzato direttamente sulla zona ascellare del capo di abbigliamento prima di mettere il capo nel cesto degli sporchi. In alternativa all'aceto bianco si può usare del succo di limone salato o della crema di bicarbonato e acqua tutto quanto accompagnato o meno dell'acqua ossigenata o candeggina delicata

Ecco un riassunto delle soluzioni:

a) Spruzzare con aceto bianco o aceto bianco+acqua ossigenata 40 volumi o candeggina delicata
b) Spruzzare con aceto bianco o aceto bianco+alcol bianco o vodka aggiungendo o meno acqua ossigenata 40 volumi o candeggina delicata
c) Spruzzare con succo di limone salato con sale fino da cucina oppure succo di limone, alcol bianco o vodka e sale fino aggiungendo o meno acqua ossigenata o candeggina delicata
d) Tamponare la macchia con una crema di bicarbonato e acqua o bicarbonato e alcol bianco o vodka
e) Insaponare la macchia con abbondante sapone di marsiglia e quindi tamponarla con acqua ossigenata da 40 volumi o candeggina delicata.
f) Preparare una crema fatta con 1 bustina di idrolitina e acqua o alcol bianco o vodka e applicare sulla macchia.

La candeggina delicata e l'acqua ossigenata sono indicate per capi bianchi o di colore molto chiaro

Queste sono le soluzioni più indicate per cancellare le macchie e gli odori. Per le macchie meno intense basterà utilizzare le soluzioni più semplici come solo aceto, o solo succo di limone salato o solo bicarbonato e acqua, se invece le macchie sono più difficili allora bisogna aggiungere cose come l'alcol e/o l'acqua ossigenata o candeggina delicata

Poi dopo bisogna lavare in lavatrice con il vostro detersivo + sbiancante all'ossigeno attivo (percarbonato), oppure a mano con abbondante sapone di marsiglia magari lasciando il tessuto in ammollo in acqua bollente e percarbonato per almeno 30 minuti.

Questo era il riassunto, ora passiamo alla soluzione specifica per le macchie antiche o molto intense:

In questo caso è necessario ricorrere all'ammollo e ci sono tre tecniche diverse, potete provare tutte e due per vedere quale fa al caso vostro:

a) Primo Metodo:

Ingredienti:

Per 1 litro d'acqua bollente

1 cucchiaio raso di percarbonato
1 cucchiaio di bicarbonato
1 cucchiaio di soda solvay chiamata anche soda da bucato (da non confondere con la soda caustica) e non usarla su lana e seta o tessuti molto delicati
1 cucchiaio di sale grosso
1 bicchierino da caffè di alcol bianco o rosa oppure di vodka (opzionale)
1 cucchiaio di detersivo per piatti biologico o a basso impatto ambientale o in alternativa dovete insaponare il capo con abbondante sapone di marsiglia prima di immergerlo nella bacinella

Mettere il/i capi in ammollo, chiudere la bacinella con coperchio o con asciugamano o con pellicola e lasciare in ammollo per 24 ore. Lavare in lavatrice con il vostro detersivo o a mano con sapone di marsiglia

b) Secondo Metodo

Per 1 litro di acqua bollente:

1 limone tagliato a cubetti
1 bicchierino da caffè di aceto bianco
1 bicchierino da caffè di alcol rosa o bianco oppure vodka
2 cucchiai di sale grosso
1 cucchiaio di detersivo per piatti biologico o a basso impatto ambientale
2 cucchiai di acqua ossigenata da 40 volumi oppure 1/2 bicchierino da caffè di acqua ossigenata (opzionale)


Mettere il/i capi in ammollo, chiudere la bacinella con coperchio o con asciugamano o con pellicola e lasciare in ammollo per 24 ore. Lavare in lavatrice con il vostro detersivo+1 cucchiaio di soda solvay+1 cucchiaio di percarbonato (soda solvay e percarbonato non vanno usati sulla lana e delicati) o a mano con sapone di marsiglia e bicarbonato o soda solvay.

c) Terzo Metodo

Per 1 litro d'acqua:

1 bustina di idrolitina
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaio di bicarbonato
1 cucchiaio di percarboanto
1 cucchiaio di soda solvay (non lana e delicati)
Mettere i capi in ammollo in acqua bollente

Mettere il/i capi in ammollo, chiudere la bacinella con coperchio o con asciugamano o con pellicola e lasciare in ammollo per 24 ore. Lavare in lavatrice con il vostro detersivo o a mano con sapone di marsiglia


Le macchie di sudore sono difficili da rimuovere perché in realtà sono una miscela di sudore+grasso+metalli derivati dai deodoranti (valido per chi usa i normali deodoranti in commercio) e a volte anche residui di detersivi e soprattutto di ammorbidente che erano comunque già presenti nel tessuto.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML