Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

01 novembre 2014

Come fare il primo lavaggio dei vestiti bicolori ed evitare le macchie di colore


Alcune volte i vestiti bicolori ((bianchi/chiari e neri/scuri/colorati) possono rilasciare colore che si impregnano nelle zone chiare dei vestiti macchiandole di conseguenza, quindi sarebbe consigliabile lavarli a mano al meno per la prima volta.

Come fare:

a) Vestiti a righe: riempire la metà di un secchio con acqua fredda, 1 bicchierino da caffè di shampoo neutro, 1 bicchierino da caffè di aceto bianco e 4 cucchiai di sale grosso.

Immergere il vestito senza strofinarlo, lasciare in ammollo per circa 30 minuti e lavare a mano sempre con acqua fredda.

b) Vestito bicolore a metà (ad esempio corpetto bianco e gonna nera): bagnare e lavare soltanto la parte bianca con sapone di marsiglia e bicarbonato. Lasciare in posa per alcuni minuti e lavare con acqua fredda

Lavare la parte scura con solo sapone di marsiglia, lasciare in posa per alcuni minuti e risciacquare con acqua fredda. Poi mettere in ammollo solo la parte colorata di nero/scuro/colorato in acqua fredda, sale grosso e un po' di aceto, ammollo per 15 minuti e risciacquo con acqua fredda.

In ogni caso fatte un test sulla parte scura: bagnate un pezzettino del tessuto scuro con solo acqua e appoggiate un pezzo di carta assorbente, aspettate alcuni minuti e poi controllate  se ha rilasciato colore, se si allora vuol dire che il colore è un po' debole e quindi sarebbe da fare più attenzione ancora e usare più aceto e sale grosso rispetto alle dosi consigliate.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML