Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

15 dicembre 2014

Come trattare le macchie di muffa rossastra (o di altri colori) sui tessuti


La muffa di colore un po' rossastro (marrone rossastro) viene cancellata più facilmente se trattata con un ingrediente un po' "inusuale" cioè la farina di mais o polenta.

Per procedere si fa in questo modo: si immerge in tessuto ammuffito in acqua bollente, farina di mais, sale grosso, soda solvay (soda da bucato) e pezzettini di sapone di marsiglia o detersivo per piatti a mano biologico o a basso impatto ambientale. Per ogni litro d'acqua: 1 tazzina di caffè di farina e la stessa misura di sale grosso e soda solvay per 10 gr di sapone o 1 cucchiaio di detersivo.

Ammollo per 1 giornata e lavaggio in lavatrice con il vostro detersivo o sapone, 1 cucchiaio di sale grosso e 1 cucchiaio di percarbonato (sbiancante all'ossigeno attivo). Temperatura: 50 gradi per panni bianchi o 40 per colorati. Misure per 3 kg di bucato.

Nonostante questa ricetta sia indicata per cancellare la muffa rossa potete provarla sulle macchie di muffa nera, verde o marrone.



Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML